Gran Premio di Francia 1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francia Gran Premio di Francia 1952
19º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 4 di 8 del Campionato 1952
Rouen-les-Essarts.jpg
Data 6 luglio 1952
Nome ufficiale 39e Grand Prix de l'A.C.F.
Circuito Circuito di Rouen
Percorso 5,1 km
Distanza 77 giri, 392,7 km
Risultati
Pole position Giro più veloce
Italia Alberto Ascari Italia Alberto Ascari
Ferrari in 2:14.8 Ferrari in 2:17.000
Podio
1. Italia Alberto Ascari
Ferrari
2. Italia Nino Farina
Ferrari
3. Italia Piero Taruffi
Ferrari

Rouen - 6 luglio 1952 - 39e Grand Prix de l'A.C.F.' (77 Giri)

La gara[modifica | modifica sorgente]

Il mondiale torna a Rouen per il quarto turno del campionato 1952. Il weekend precedente Jean Behra su Gordini aveva battuto le Ferrari nel Gran Premio di la Marne e le aspettative erano alte. La Ferrari ha fatto progressi con alcune modifiche al motore e porta tre vetture per Alberto Ascari, Nino Farina e Piero Taruffi. La Gordini fa gareggiare Behra, Robert Manzon (con un braccio dolorante) e Prince Bira mentre l'HWM corre con Lance Macklin, Peter Collins e Yves Giraud-Cabantous. La scuderia ufficiale della Maserati non compare ma porta un vettura da testare a Philippe Etançelin.

Ascari fu facilmente il più rapido con Farina e Taruffi dietro di lui. Behra e Manzon condividono la seconda fila, mentre Maurice Trintignant è in terza fila con una vecchia Simca-Gordini. Dietro di lui Bira e Collins. La gara come si pensava, è un affare solo per le Rosse con Ascari davanti a Farina per tutto il GP. Dopo una breve lotta con le Gordini, Taruffi arriva terzo. Manzon riesce a finire quarto mentre Behra sbaglia ed è costretto a rientrare in pit per riparare la vettura. Questo lascia Trintignant in quinta posizione, a 5 giri da Ascari ma un giro davanti a Collins.

Piloti e vetture partecipanti[modifica | modifica sorgente]

No Pilota Vettura Motore Scuderia
2 Francia Robert Manzon Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
4 Francia Jean Behra Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
6 Thailandia Prince Bira Simca-Gordini T15 Gordini Scuderia Gordini
8 Italia Alberto Ascari Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
10 Italia Nino Farina Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
12 Italia Piero Taruffi Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
14 Francia Louis Rosier Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Rosier
16 Svizzera Toulo de Graffenried Maserati Maserati Privato
18 Stati Uniti Harry Schell Maserati Maserati Privato
20 Regno Unito Lance Macklin HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
22 Regno Unito Peter Collins HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
24 Francia Yves Giraud Cabantous HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
26 Regno Unito Peter Whitehead Alta GP Alta 1.5 Privato
28 Francia Philippe Etançelin Maserati Maserati Privato
32 Francia Johnny Claes Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
34 Svizzera Rudi Fischer Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Privato
38 Italia Franco Comotti Ferrari 125 Ferrari 2.0 L4 Privato
40 Italia Piero Carini Ferrari 125 Ferrari 2.0 L4 Privato
42 Regno Unito Mike Hawthorn Cooper T20 Bristol 2.0 L6 Privato
44 Francia Maurice Trintignant Simca Gordini T15 Simca Privato

Griglia di partenza[modifica | modifica sorgente]

Fila Pos Pilota Tempo
I fila Italia Alberto Ascari (Ferrari) 2:14.000 (alla media di 183,509 km/h)
Italia Nino Farina (Ferrari) -
Italia Piero Taruffi (Ferrari) -
II fila Francia Jean Behra (Gordini) -
Francia Robert Manzon (Gordini) -
III fila Francia Maurice Trintignant (Simca-Gordini) -
Thailandia Prince Bira (Simca-Gordini) -
Regno Unito Peter Collins (HWM) -
IV fila Francia Louis Rosier (Ferrari) -
10° Francia Yves Giraud Cabantous (HWM) -
V fila 11° Stati Uniti Harry Schell (Maserati) -
12° Svizzera Toulo de Graffenried (Maserati) -
13° Regno Unito Peter Whitehead (Alta) -
VI fila 14 Regno Unito Lance Macklin (HWM) -
15° Regno Unito Mike Hawthorn (Cooper) -
VII fila 16° Italia Franco Comotti (Ferrari) -
17° Svizzera Rudi Fischer (Ferrari) -
18° Francia Philippe Etançelin (Maserati) -
VIII fila 19° Svizzera Piero Carini (Ferrari) -
20° Francia Johnny Claes (Gordini) -

Ordine d'arrivo[modifica | modifica sorgente]

Pos No Pilota Team Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 8 Italia Alberto Ascari Ferrari 77 3:00'00 1 9
2 10 Italia Nino Farina Ferrari 76 + 1 Giro 2 6
3 12 Italia Piero Taruffi Ferrari 75 + 2 Giri 3 4
4 2 Francia Robert Manzon Gordini 74 + 3 Giri 5 3
5 44 Francia Maurice Trintignant Simca-Gordini-Gordini 72 + 5 Giri 6 2
6 22 Regno Unito Peter Collins HWM-Alta 70 + 7 Giri 8  
7 4 Francia Jean Behra Gordini 70 + 7 Giri 4  
8 28 Francia Philippe Etancelin Maserati 70 + 7 Giri 18  
9 20 Regno Unito Lance Macklin HWM-Alta 70 + 7 Giri 14  
10 24 Francia Yves Giraud Cabantous HWM-Alta 68 + 9 Giri 10  
11 34 Svizzera Rudi Fischer Ferrari 66 + 11 Giri 17  
Shr 34 Svizzera Peter Hirt Ferrari        
12 38 Italia Franco Comotti Ferrari 63 + 14 Giri 16  
Ret 6 Thailandia Prince Bira Gordini 56 Asse 7  
Ret 42 Regno Unito Mike Hawthorn Cooper-Bristol 51 Iniezione 15  
Ret 16 Svizzera Toulo de Graffenried Maserati 34 Freni 12  
Con 16 Stati Uniti Harry Schell Maserati        
Ret 26 Regno Unito Peter Whitehead Alta 17 Frizione 13  
Ret 14 Francia Louis Rosier Ferrari 17 Motore 9  
Ret 32 Belgio Johnny Claes Simca-Gordini-Gordini 15 Motore 20  
Ret 18 Stati Uniti Harry Schell Maserati 7 Cambio 11  
Ret 40 Italia Piero Carini Ferrari 2 Motore 19  

Giro più veloce[modifica | modifica sorgente]

Alberto Ascari in 2:17.000

Note[modifica | modifica sorgente]

Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula 1. URL consultato il 21 febbraio 2008.

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1952
Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1951
Gran Premio di Francia
Edizione successiva:
1953
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1