Gran Premio del Belgio 1935

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Belgio Gran Premio del Belgio 1935
Gara del Campionato europeo 1935
Il tracciato di quasi 15 km
Il tracciato di quasi 15 km
Data 14 luglio 1935
Nome ufficiale VI° Gran Premio del Belgio
Circuito Circuito di Spa-Francorchamps
Percorso 14,95 km
Distanza 34 giri, 508,3 km
Risultati
Pole position Giro più veloce
Germania Manfred von Brauchitsch
Daimler in 5'23"0
Podio
1. Germania Rudolf Caracciola
Daimler
2. Germania Manfred von Brauchitsch
Daimler
3. Italia Luigi Fagioli
Daimler

Il Gran Premio del Belgio 1935 fu la VIª edizione del Gran Premio del Belgio, si svolse sul circuito di Spa-Francorchamps e fu valido quale prima prova del Campionato europeo di automobilismo 1935.

La gara[modifica | modifica sorgente]

La gara fu portata a termine da sette degli 10 piloti che presero il via e fu vinta dal favorito della vigilia, il tedesco Rudolf Caracciola[1].

Classifica[modifica | modifica sorgente]

Assolutamente curioso quanto avvenuto nel corso della gara in casa Mercedes, allorché l'italiano Fagioli, contravvenendo a specifiche disposizioni di scuderia, tentò di superare il compagno Caracciola, più lento dell'italiano, che conduceva la corsa. La cosa fece infuriare a tal punto il team manager tedesco Neubauer che richiamò Fagioli ai box, ne scaturì un furibonda lite e l'italiano decise di ritirarsi per protesta, Neubauer lo sostituì con il già ritirato von Brauchitsch che completò la gara in 2ª posizione. I punti del campionato vennero comunque assegnati solo a Fagioli.[2]

Pos. Pilota Scuderia Auto Giri Distacco/Causa ritiro Griglia Pt.
1 2 Germania Rudolf Caracciola Daimler-Benz AG Mercedes-Benz W25B 34 3:12:31 5 1
2 6 Italia Luigi Fagioli Daimler-Benz AG Mercedes-Benz W25B 34 +1:37 10 2
Germania Manfred von Brauchitsch n/a
3 14 Monaco Louis Chiron Scuderia Ferrari Alfa Romeo Tipo B 34 +2:16 3 3
4 16 Francia René Dreyfus Scuderia Ferrari Alfa Romeo Tipo B 34 +5:23 2 4
Italia Attilio Marinoni n/a
5 8 Francia Robert Benoist Bugatti Bugatti T59 31 + 3 Giri 9 4
6 12 Italia Piero Taruffi Bugatti Bugatti T59 31 +3 Giri 7 4
7 20 Francia Marcel Lehoux Scuderia Villapadierna Maserati 8CM 31 + 3 Giri 1 4
Ret 4 Germania Manfred von Brauchitsch Daimler-Benz AG Mercedes-Benz W25B 15 Motore 6 6
Ret 18 Francia Raymond Sommer Privata Alfa Romeo Tipo B 7 Guasto meccanico 8 7
Ret 18 Francia Jean-Pierre Wimille Bugatti Bugatti T59 7 Motore 4 7

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ VI Grand Prix de Belgique, teamdan.com. URL consultato il 1º ottobre 2011.
  2. ^ VI GRAND PRIX DE BELGIQUE, kolumbus.fi. URL consultato il 1º ottobre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

automobilismo Portale Automobilismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobilismo