Ciukci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ciukci
ԓыгъоравэтԓьэт
Ciukciԓыгъоравэтԓьэт
Nomi alternativi Čukči
Luogo d'origine Čukotka Čukotka
Popolazione 16000
Lingua Ciukcio, russo
Religione Sciamanesimo, cristiani ortodossi
Gruppi correlati Coriachi, Kerek, Alutor, Itelmeni
Distribuzione
Russia Russia 15767

I ciukci (singolare: ciukcio[1]; in russo Чукчи, Čukči, in ciukcio ԓыгъоравэтԓьэт, оравэтԓьэт) sono una popolazione della Russia stanziata nella Siberia nord orientale, in particolare nel Distretto autonomo di Čukotka.

I ciukci conservano molti dei caratteri culturali dei paleosiberiani dai quali si discostano per alcuni caratteri antropologici (maggiore altezza per esempio). Sono pescatori nomadi e alcuni gruppi praticano l'allevamento della renna; sono organizzati in clan endogamici a struttura patriarcale; fra le tradizioni ancora seguite il matrimonio per gruppi, il levirato e lo sciamanesimo; diffuso è anche il culto dell'orso. Tipiche le abitazioni seminterrate, le tende cilindro-coniche (chiamate Jaranga), i kayak in pelle di foca, le slitte tirate da renne o cani, le corazze fatte con bacchette di legno e stecche d'osso.

Una delle cose più importanti di questo popolo è la selezione del Siberian Husky.

Ciukci

L'età media di questa popolazione è di poco superiore ai 40 anni. Uno dei fattori che causa questa alta mortalità è l'abuso di alcool, bevanda portata in quelle regioni dalla civilizzazione avviata dall'Unione Sovietica; l'abuso di alcool ha sostituito il precedente uso dell'amanita muscaria.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ciukcio, ciukcia (plurale: ciukci, ciukce) è la forma italiana corretta secondo il Dizionario d'Ortografia e di Pronunzia (DOP): [1].
  2. ^ Festi, F. (1985) Funghi Allucinogeni. Aspetti psicofisiologici e Storici. [Hallucinogenic mushrooms. Psychophysiological and historical aspects.] LXXXVI [Publication No. 86.] Museo Civico di Rovereto, Rovereto.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]