Stadium Australia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da ANZ Stadium)

Coordinate: 33°50′49.64″S 151°03′48.3″E / 33.847122°S 151.063417°E-33.847122; 151.063417

Stadium Australia
Australia Stadium..jpg
Informazioni
Stato
Ubicazione Sydney Olympic Park
Inizio lavori 1996
Inaugurazione 1999
Costo 690 000 000 A$
Ristrutturazione 2001-03
Costi di ricostr. 80 000 000 A$
Mat. del terreno Erba
Proprietario Stadium Australia Group
Progetto Bligh Lobb Sports Architects
Uso e beneficiari
Rugby a 13 600px Bianco con bande Blu Navy laterali.png Bulldogs
600px Arancio e Bianco con striscia nera.png Wests Tigers
Football australiano Bandiera dei Sydney Swans Sydney
Capienza
Posti a sedere 83 500 (campo rettangolare)
81 500 (campo ovale)
 

Lo Stadium Australia è un impianto sportivo multifunzione di Sydney, in Australia. Esso sorge al centro del Parco Olimpico, costruito per ospitare i Giochi della XXVII Olimpiade.

Ultimato nel marzo 1999 per un costo complessivo di 690 milioni di dollari australiani, ha assunto nel corso degli anni il nome di Telstra Stadium dal 2002 al 2007 per via della sponsorizzazione della compagnia telefonica Telstra, e dal 2008 fino a tutto il 2014 il nome ANZ Stadium. Costruito per ospitare 110 000 spettatori, il più capiente impianto olimpico mai realizzato, fu sottoposto a ristrutturazione nel 2003, a seguito della quale si vide la capienza ridotta di circa 30 000 posti.

Ospita prevalentemente rugby a 13 e football australiano, e talora è sede degli incontri della nazionale di rugby a 15 dell'Australia. Fu anche sede di alcuni match, compresa la finale, della Coppa del Mondo di rugby 2003.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costruzione e Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

La costruzione dello stadio iniziò nel settembre 1996. Dopo meno di tre anni di lavori, il primo evento sportivo tenuto allo stadio ebbe luogo il 6 marzo 1999, quando una folla di 104.583 spettatori assistette a due sfide di rugby a 13, sport molto popolare in Australia.

Durante i Giochi della XXVII Olimpiade, gli eventi di atletica della sera del giorno 11 attrassero 112.524 spettatori. Inoltre la finale del torneo di calcio fu seguita da 104.098 tifosi, che assistettero alla sconfitta della Spagna contro il Camerun, nel giorno della sua prima medaglia d'oro olimpica della storia. La cerimonia di chiusura fu l'evento olimpico con la maggiore presenza di pubblico, 114.714 presenze.

Ristrutturazione[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre del 2001, sono iniziati i lavori per garantire un campo adatto anche agli sport che richiedono un campo ovale, come il football australiano ed il cricket. Sono state rimosse le due curve e la pista di atletica, sostituita da una tribuna mobile. Sono poi state costruite le coperture sopra le curve ridimensionate ed eliminati i posti con una visuale scomoda.

La riconfigurazione ha ridotto la capienza a 83.500 per il campo rettangolare ed a 81.500 per il campo ovale, per un costo complessivo di 80 milioni di dollari australiani.

Eventi recenti[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio era così pronto nella sua nuova veste ad ospitare nel 2003 la Coppa del mondo di rugby. Questo stadio ha ospitato la partita di apertura, due sfide dei gruppi, una semifinale, il terzo play-off e la finale. In questa sfida, il 22 novembre, l'Australia perse 20-17 contro l'Inghilterra ai tempi supplementari.

Il 16 novembre 2005 82.698 spettatori assistettero al secondo spareggio per la qualificazione alla Coppa del mondo di calcio del 2006. L'Uruguay, dopo aver sconfitto l'Australia 1-0 nell'andata, perse la sfida per 1-0 e fu costretto ai rigori. L'Australia vinse 4-2, regalando ai suoi tifosi un'enorme gioia.

Il 12 dicembre 2007 fu annunciato che il nome dello stadio sarebbe cambiato in ANZ Stadium ,dopo aver concluso un accordo per la cifra di AU$31.5 milioni con la ANZ Bank, che acquisì i diritti del nome dell'impianto per i successivi sette anni a partire dal 1º gennaio 2008.

Coppa del Mondo di rugby 2003[modifica | modifica wikitesto]

Sydney
10 ottobre 2003, ore 20:30 UTC+9
Australia Australia 24 – 8 Argentina Argentina Stadium Australia (81 350 spett.)
Arbitro Nuova Zelanda Paul Honiss

Sydney
25 ottobre 2003, ore 20:30 UTC+9
Francia Francia 51 – 9 Scozia Scozia Stadium Australia (78 974 spett.)
Arbitro Irlanda David McHugh

Sydney
2 novembre 2003, ore 20:35 UTC+9
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 53 – 37 Galles Galles Stadium Australia (80 112 spett.)
Arbitro Sudafrica Andre Watson

Sydney
15 novembre 2003, ore 20 UTC+9
Australia Australia 22 – 10 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Stadium Australia (82 444 spett.)
Arbitro Inghilterra Chris White

Sydney
16 novembre 2003, ore 20 UTC+9
Inghilterra Inghilterra 24 – 7 Francia Francia Stadium Australia (82 346 spett.)
Arbitro Nuova Zelanda Paddy O'Brien

Sydney
20 novembre 2003, ore 20 UTC+9
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 40 – 14 Francia Francia Stadium Australia (62 712 spett.)
Arbitro Inghilterra Chris White

Sydney
22 novembre 2003, ore 20 UTC+9
Australia Australia 17 – 20 Inghilterra Inghilterra Stadium Australia (82 957 spett.)
Arbitro Sudafrica Andre Watson

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]