Queensland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Queensland
Stato
Queensland – Stemma Queensland – Bandiera
(dettagli)
Dati amministrativi
Stato Australia Australia
Capoluogo Brisbane
Premier Campbell Newman (LNP) dal 2012
Territorio
Coordinate
del capoluogo
27°28′03.54″S 153°01′39.59″E / 27.46765°S 153.027663°E-27.46765; 153.027663 (Queensland)Coordinate: 27°28′03.54″S 153°01′39.59″E / 27.46765°S 153.027663°E-27.46765; 153.027663 (Queensland)
Superficie 1 730 648 km²
Abitanti 4 548 700[1] (31/12/2010)
Densità 2,63 ab./km²
Stati o territori confinanti Territorio del Nord, Australia Meridionale, Nuovo Galles del Sud
Altre informazioni
Fuso orario UTC+10
ISO 3166-2 AU-QLD
PIL (nominale) 254.550 mln A$
PIL procapite (nominale) 56.362 A$
Motto Audax at fidelis
(latina: Audace ma fedele)
Localizzazione

Queensland – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Queensland (pronuncia [ˈk͡wiːnzlənd̥]) è uno stato dell'Australia che occupa la parte nord-orientale del continente. Confina a ovest con il Territorio del Nord, a sud-ovest con l'Australia Meridionale e a sud con il Nuovo Galles del Sud; a est è bagnato dal mar dei Coralli e dall'oceano Pacifico. È il secondo stato australiano per superficie dopo l'Australia Occidentale e il terzo più popolato dopo il Nuovo Galles del Sud e il Victoria.

Tra 40.000 e 65.000 anni fa la zona cominciò ad essere popolata dagli indigeni e dagli isolani provenienti dallo Stretto di Torres. In seguito, il Queensland divenne una colonia della corona britannica, che fu separata dal Nuovo Galles del Sud il 6 giugno 1859, una data celebre a livello statale denominata Queensland Day.

L'area che costituisce attualmente la capitale dello Stato, Brisbane, era in origine la colonia penale di Moreton Bay, che veniva utilizzata come luogo per i detenuti recidivi. Lo stato in seguito incoraggiò l'immigrazione, e l'economia di oggi del Queensland è dominata dal settore agricolo, turistico e dal settore minerario.

La popolazione è concentrata nel sud-est del Queensland. Qui si trovano le città di Brisbane, Logan City, Redland City, Ipswich, Toowoomba. Altri importanti centri regionali sono Cairns, Townsville, Mackay, Rockhampton, Bundaberg, Hervey Bay, Ingham e Mount Isa. Il Queensland è spesso soprannominato Sunshine State, in quanto gode di un clima caldo e una parte considerevole dello Stato è ai tropici.

Etimologia[modifica | modifica sorgente]

Lo Stato è stato chiamato Queensland in onore della regina Vittoria, che il 6 giugno 1859 firmò un proclama in cui separò lo Stato dal Nuovo Galles del Sud. Al momento del proclama, la regina Vittoria era un monarca molto popolare, e preferì un nome omonimo per la nuova colonia su Cooksland, il cui nome le era stata suggerito dal ministro presbiteriano locale John Dunmore Lang in onore del navigatore inglese James Cook.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Le coste del Queensland furono esplorate nel 1770 da James Cook, che ne prese possesso in nome della corona britannica. Il primo insediamento occidentale fu una colonia penale a Moreton Bay nel 1824. Dopo il 1840 arrivarono i primi veri coloni. Il Queensland fece parte del Nuovo Galles del Sud fino al 1859, quando divenne una colonia separata. Nel 1867, la scoperta dell'oro accelerò l'immigrazione. Nel gennaio 1901 entrò a far parte della nuova federazione dell'Australia.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il Queensland è delimitato a nord dallo stretto di Torres. Al largo della costa della Nuova Guinea si trova l'isola di Boigu che rappresenta l'estremità più settentrionale del territorio. La penisola triangolare di Capo York, che punta verso la Nuova Guinea è la parte più a nord del continente australiano. A ovest della penisola il Queensland settentrionale è delimitato dal Golfo di Carpentaria, mentre ad est si affaccia sul Mar dei Coralli e sull'Oceano Pacifico. A ovest, il Queensland confina con il Territorio del Nord, mentre a sud-ovest con l'angolo nord-orientale del Sud Australia.

A sud il Queensland confina con l'Australia del Sud, il fiume Dumaresq e alcune sezioni dello stesso fiume.

La capitale è Brisbane, situata sulla costa, 100 km a nord della strada di confine con il Nuovo Galles del Sud. L'area della città è estesa su 40.000 chilometri quadrati (15.400 miglia quadrate). Lo Stato è diviso in diverse regioni ufficialmente riconosciute. Altre regioni geografiche degne di nota sono le Tablelands Atherton, la Granite Belt, e il paese di Channel nel sud-ovest.

Il Queensland ha molti luoghi interessanti dal punto di vista naturalistico tra cui: la Sunshine Coast e la Gold Coast con alcune delle spiagge più popolari dello Stato, le montagne Bunya e la Great Dividing Range, con numerose cascate e aree pic-nic; Carnarvon Gorge, le isole di Whitsunday e l'isola Hinchinbrook. Lo stato comprende sei aree di conservazione tra cui: l'Australian Fossil Mammal Sites che si trova a Riversleigh nel golfo di Country, le foreste pluviali australiane di Gondwana, l'isola di Fraser, la barriera corallina (Great Barrier Reef), il parco nazionale di Lamington e la foresta tropicale del Queensland.

Laghi[modifica | modifica sorgente]

Montagne[modifica | modifica sorgente]

Clima[modifica | modifica sorgente]

A causa delle sue dimensioni, vi sono variazioni significative di clima e temperature tra le varie zone dello Stato. Scarse precipitazioni ed estati calde sono tipiche delle zone occidentali del Queensland, nella parte più settentrionale il clima è monsonico, mentre si fa caldo e temperato lungo la fascia costiera nordorientale. Il clima della fascia costiera è influenzato dalle correnti oceaniche calde.

Ci sono cinque zone climatiche predominanti nello Stato del Queensland in base alle temperature e alle precipitazioni: caldo torrido e umido d'estate (nord e zone costiere) caldo umido d'estate (entroterra costiero e zona costiera nel sud-est) caldo secco d'estate con inverno mite (regioni centro-occidentali) caldo secco d'estate con inverni freddi (regioni del sud - ovest) temperato caldo d'estate con inverni freddi (nell'entroterra a Sud-est)

Tuttavia, la maggior parte della popolazione del Queensland reputa che l'inverno sia un periodo piuttosto caldo e con scarse precipitazioni mentre il periodo estivo sia caldo ed afoso con precipitazioni maggiori e una forte umidità.

Le statistiche annuali medie per alcuni centri del Queensland sono le seguenti:

Città Min. Temp Max. Temp Giorni Senza Sole Piovosità
Brisbane 15.7 C° 25.5 C° 113.1 1149.1 mm
Richmond 16.7 C° 32.8 C° - 480 mm
Mackay 19.0 C° 26.4 C° 123.0 1570.7 mm
Cairns 20.8 C° 29.0 C° 89.7 2006.3 mm
Townsville 19.8 C° 28.9 C° 120.9 1136.7 mm

La temperatura massima rilevata nello Stato è di 49,5 °C (121 °F) a Birdsville il 24 dicembre 1972 (la temperatura di 53,1 °C (128 °F) a Cloncurry il 16 gennaio 1889 non è considerata affidabile.

La temperatura più bassa è di -10,6 °C (13 °F) a Stanthorpe ed è stata registrata il 23 giugno 1961.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

La popolazione del Queensland risulta più distribuita sul territorio rispetto agli altri stati australiani, con una significativa presenza in centri di importanza regionale. Al giugno 2004 nella capitale Brisbane risiedeva il 45,7% della popolazione dello Stato, mentre per l'intera Australia le capitali rappresentano oltre il 60% della popolazione nazionale.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Il 9 dicembre 2005, la popolazione del Queensland ha ufficialmente raggiunto i 4 milioni di abitanti. Secondo l'Ufficio di ricerca economica e statistica del Queensland la popolazione stimata dello Stato, alla fine del 2007 era di 4.228.290, che è pari al 20% del totale dell'Australia. Fino al 2008, il Queensland è stato lo stato con la più rapida crescita demografica. La sua crescita ha avuto un picco nel 2007 con oltre 1.500 persone spostatesi verso questo stato settimanalmente tra cui 1.000 solo nella parte meridionale dello Stato. Il Queensland ha registrato una crescita del 2.1%, la più alta dal 1977.

ANNO Area urbana Area rurale TOTALE
1861 15,348 14,711 30,059
1864 30,954 30,513 61,467
1868 40,306 59,595 99,901
1871 51,425 68,679 120,104
1876 95,775 77,508 173,283
1881 112,323 101,202 213,525
1886 116,056 206,797 322,853
1891 168,884 224,834 393,718
1901 204,871 293,258 498,129
1911 n.a. n.a. 605,813
1921 393,666 359,014 755,972
1933 498,892 444,589 947,534
1947 660,958 443,570 1,106,415
1954 962,400 352,888 1,318,259
1961 1,158,446 358,394 1,518,828
1966 1,282,332 398,297 1,682,688
1971 1,448,024 375,376 1,827,065
1976 1,633,141 401,754 2,037,194
1981 1,816,382 476,264 2,295,123
1986 2,041,542 542,944 2,587,315
1991 2,359,510 616,907 2,977,810
1996 2,721,115 647,735 3,368,850
2001 3,050,553 602,697 3,655,139
2006 3,456,104 588,945 4,046,875

Economia[modifica | modifica sorgente]

Coltivazioni di canna da zucchero nel nord dello stato

L'economia del Queensland ha goduto di un boom nel settore del turismo e in quello minerario nel corso degli ultimi 20 anni. Un notevole afflusso di migranti provenienti dagli altri stati australiani e dall'estero, grandi quantità di investimenti del governo federale, l'aumento delle estrazioni nei giacimenti minerari e un vasto settore aerospaziale in espansione hanno contribuito alla crescita economica dello Stato. Nel 2008-09 la crescita economica ha subito però una brusca frenata attestandosi allo 0,8% dato peggiore negli ultimi 18 anni.

Tra il 1992 e il 2002, la crescita lorda dello Stato del Queensland ha superato quella di tutti gli altri stati e territori australiani. In quel periodo il prodotto interno lordo è cresciuto del 5,0% ogni anno, mentre la crescita in Australia è aumentata in media del 3,9%.

Nel 2003 Brisbane è stata la città con il minor costo della vita di tutti i capoluoghi australiani. Alla fine del 2005 Brisbane era il terzo capoluogo più caro dal punto di vista abitativo, dopo Sydney e Canberra. Nel 2008 il Queensland aveva una quantità molto bassa di abitazioni a prezzi accessibili.

Il settore primario produce: banane, ananas, arachidi, una grande varietà di altri frutti tropicali e verdura, cereali, vino, cotone e canna da zucchero. L'allevamento ovino è particolarmente sviluppato e produce una gran quantità di lana. L'industria mineraria è molto forte e può essere considerata uno dei settori trainanti dell'economia dello Stato. Si estrae la bauxite, il carbone, l'argento, il piombo, lo zinco, l'oro e il rame. Le industrie lavorano per lo più i prodotti del settore primario (specificatamente lana e minerali). Per esempio, la bauxite uscita dalle miniere viene convertita in alluminio. Altre industrie importanti raffinano il rame e la canna da zucchero. Il settore terziario si sviluppa soprattutto nei settori del commercio al dettaglio e il del turismo.

Turismo[modifica | modifica sorgente]

Il turismo è leader nel settore terziario. Milioni di visitatori interstatali e stranieri accorrono nello Sunshine State ogni anno. Il settore genera 4,0 miliardi di dollari all'anno, pari al 4,5% del Pil del Queensland. Queensland è uno stato ricco di paesaggi naturali che vanno dalle zone costiere tropicali, alle foreste pluviali lussureggianti fino alle secche zone interne.

Le principali mete turistiche del Queensland includono, Brisbane, Far North Queensland, Port Douglas e la foresta pluviale di Daintree, Gold Coast, la Grande Barriera Corallina, Hervey Bay e la vicina isola di Fraser, il Queensland del nord tra Townsville e l'isola di Magnetic, l'isola di North Stradbroke e l'isola di Sud Stradbroke, la Sunshine Coast e le Whitsundays note per le spiagge di Airlie e Whitehaven, le isole di Hamilton e Daydream.

La Gold Coast del Queensland è anche talvolta indicata come la capitale dei parchi australiani a tema. Ne fanno parte cinque parchi di divertimento tra i più importanti dell'Australia.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Rete stradale del Queensland

Il Queensland è servito da un certo numero di strade nazionali e, soprattutto nel sud est, da autostrade molto efficienti fra cui la Pacific Motorway, un'arteria di 100 km tra Brisbane e il confine con lo stato del Nuovo Galles del Sud presso Tweed Heads.

I servizi ferroviari sono forniti principalmente dalla Queensland Rail e dalla Pacific National.

Gli aeroporti dello Stato del Queensland sono molto funzionali. I principali sono l'aeroporto di Brisbane, quello di Gold Coast e quello di Cairns.

L'aeroporto di Brisbane è il principale punto di accesso nazionale e internazionale per entrare nello Stato. Il Gold Coast e quello internazionale di Cairns sono i due aeroporti con il maggior traffico aereo con voli di linea internazionali. Altri aeroporti regionali, con voli di linea nazionale, sono l'aeroporto della Grande Barriera Corallina, l'aeroporto di Hervey Bay, l'aeroporto Mackay, l'Aeroporto di Mount Isa, l'aeroporto di Proserpine / Whitsunday Coast, l'aeroporto di Rockhampton, l'aeroporto di Sunshine Coast e quello di Townsville.

Nel sud est del Queensland c'è un servizio di trasporto pubblico, il TransLink, che fornisce autobus, treni e traghetti. I servizi ferroviari regionali e gli autobus a lunga percorrenza sono forniti anche nel resto dello Stato. I servizi di autobus locali sono disponibili anche nella maggior parte dei centri regionali.

Governo[modifica | modifica sorgente]

ll potere esecutivo è attribuito al Governatore, che rappresenta lo stato e viene nominato dalla regina Elisabetta II, su consiglio del Premier. L'attuale governatore è Penelope Wensley. Il capo del governo è il Premier, che è nominato dal Governatore, ma deve avere il sostegno dell'Assemblea legislativa. L'attuale Premier è Anna Bligh, dell'Australian Labor Party. Altri ministri, che costituiscono il Consiglio Direttivo, sono nominati dal governatore tra i membri dell'Assemblea legislativa, su raccomandazione del premier. Il Parlamento del Queensland o l'Assemblea legislativa, è unicamerale. È l'unico Stato australiano con una legislatura unicamerale. Un sistema bicamerale è esistito fino al 1922, quando il Consiglio legislativo è stato abolito. Il sistema giudiziario del Queensland è costituito dalla Corte Suprema e la Corte distrettuale. Nel 2001 il Queensland ha adottato una nuova costituzione. La nuova costituzione è entrata in vigore il 6 giugno 2002, anniversario della formazione della colonia del Queensland con la firma della regina Vittoria nel 1859.

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Università e college[modifica | modifica sorgente]

Università di Bond nella regione del Robina

Varie[modifica | modifica sorgente]

Ogni stato federato australiano ha un "motto", che nel Queensland è The sunshine state (tradotto:Lo stato del sole), fino al 2001 era The smart state (tradotto: lo stato intelligente); questa frase viene tra l'altro riportata sulle targhe delle macchine.

Gemellaggi[modifica | modifica sorgente]

È gemellato con la regione italiana della Sicilia.

Sport[modifica | modifica sorgente]

I Brisbane Broncos hanno ottenuto molti successi nella National Rugby League

Lo Stato del Queensland è rappresentato in tutte le competizioni sportive nazionali in Australia, ed è inoltre sede di una serie di eventi sportivi nazionali e internazionali. Il rugby è uno sport molto importante per quanto riguarda il calendario sportivo del Queensland, sia nella sua forma a tredici (rugby league) sia a quindici (rugby union). La rivalità con lo stato del Nuovo Galles del Sud è particolarmente sentita e gli incontri di rugby a tredici tra i due stati (State of Origins) sono l'evento più importante del calendario sportivo dello stato. I Broncos di Brisbane sono la squadra più vincente dello Stato poiché si sono aggiudicati 3 premierships da quando esiste la NRL Rugby League e 6 in totale durante i loro 23 anni di storia. Anche i Titans della Gold Coast e i Cowboys del Nord Queensland, con sede a Townsville partecipano al campionato della NRL.

Il nuoto è altrettanto popolare nel Queensland, con una gran quantità di nuotatori facenti parte del team australiano. Alle Olimpiadi Estive di nuoto del 2008, i nuotatori del Queensland hanno vinto tutte e sei le medaglie d'oro conquistate dall'Australia. Tuttora gli atleti di nuoto del Queensland dominano nel proprio paese.

Ecco i maggiori club sportivi del Queensland nelle maggiori leghe sportive australiane:

  • AFL (Football australiano):
  • Super Rugby (Rugby Union):
  • NRL (Rugby League)
    • Brisbane Broncos
    • Gold Coast Titans
    • North Queensland Cowboys
  • ACL (Cricket):
    • Queensland Bulls
  • ARC (Rugby):
    • Ballymore Tornadoes
    • East Coast Aces
  • AHL (Hockey su prato):
    • Queensland Blades
  • A-League (Calcio):
    • Queensland Roar
  • ABL (Baseball):
    • Queensland Rams
  • NBL (Pallacanestro):
I Queensland Bulls prendono parte al torneo australiano di cricket

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 3101.0 - Australian Demographic Statistics, Dec 2010. URL consultato il 21 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Australia Portale Australia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Australia