Nuovo Galles del Sud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nuovo Galles del Sud
Stato
(EN) New South Wales
Nuovo Galles del Sud – Stemma Nuovo Galles del Sud – Bandiera
(dettagli)
Localizzazione
Stato Australia Australia
Amministrazione
Capoluogo Sydney
Premier Barry O'Farrell (LP) dal 2011
Territorio
Coordinate
del capoluogo
33°51′35.9″S 151°12′40″E / 33.859972°S 151.211111°E-33.859972; 151.211111 (Nuovo Galles del Sud)Coordinate: 33°51′35.9″S 151°12′40″E / 33.859972°S 151.211111°E-33.859972; 151.211111 (Nuovo Galles del Sud)
Superficie 800 642 km²
Abitanti 7 272 200[1] (31/12/2010)
Densità 9,08 ab./km²
Stati o territori confinanti Queensland, Australia Meridionale, Victoria, Territorio della Capitale Australiana, Territorio della Baia di Jervis
Altre informazioni
Fuso orario UTC+10
ISO 3166-2 AU-NSW
PIL (nominale) 401.716 mln A$
PIL procapite (nominale) 55.495 A$
Cartografia

Nuovo Galles del Sud – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Nuovo Galles del Sud è uno stato dell'Australia, con capitale Sydney, situato nella parte sud-orientale, confina a sud con il Victoria, a nord con il Queensland, a ovest con l'Australia Meridionale e ad est è bagnato dall'Oceano Pacifico. Include anche l’isola di Lord Howe, nel Pacifico meridionale. All'interno del territorio sono presenti due enclavi: il Territorio della Capitale Australiana, e il Territorio della Baia di Jervis.

Storia[modifica | modifica sorgente]

I primi abitanti dell'area furono delle tribù aborigene che si stima siano giunte nella zona tra i quaranta e i sessantamila anni fa. La zona fu scoperta nel 1770 dal capitano James Cook, che diede all'area il nome attuale.

Primi insediamenti[modifica | modifica sorgente]

Il primo insediamento britannico fu effettuato da quello che nella storia australiana è denominata "the first fleet" (la prima flotta). Capitanata da Arthur Phillip, era composta da 11 imbarcazioni che con circa 1400 passeggeri partì da Portsmouth (Gran Bretagna) il 13 maggio 1787. Giunse a Botany Bay il 19 gennaio 1788, ma si ritenne il luogo inadeguato e il 26 gennaio dello stesso anno la flotta arrivò a Port Jackson e questa data viene tuttora celebrata come l'Australian Day.

Arthur Phillip assunse il ruolo di Governatore dal 1788 al 1792. Durante questo periodo il Nuovo Galles del Sud era esclusivamente una colonia penale.

Dopo anni di caos, anarchia e la rivolta che destituì il governatore William Bligh, nel 1809 fu inviato dalla Gran Bretagna un nuovo governatore il tenente colonnello Lachlan Macquarie. Il nuovo governatore commissionò la costruzione di strade, moli, chiese ed edifici pubblici, organizzando inoltre spedizioni esplorative.

XIX secolo[modifica | modifica sorgente]

Lo stato, fondato nel 1788 in origine comprendeva tutta la parte orientale del continente australiano. Durante il XIX secolo grandi aree furono separate per formare le colonie britanniche della Tasmania (1825), Australia Meridionale (1836), Victoria (1855) e Queensland (1859). Nel 1901 queste colonie con l'Australia occidentale si confederarono per formare il "Commonwealth of Australia".

XX secolo[modifica | modifica sorgente]

Il secondo dopoguerra fu caratterizzato da una massiccia immigrazione da vari paesi del bacino mediterraneo, in particolar modo da Italia, Grecia, Malta, e dai paesi dell'Est Europa (molti dei quali ebrei) e successivamente da Libano e Vietnam. Durante questi anni Sydney si è trasformata in una città di livello mondiale e importante centro artistico e culturale. Il resto dello stato ha, invece, iniziato un graduale declino economico e demografico anche a causa della perdita di competitività nel settore dell'estrazione di minerali e dell'industria nautica. Una delle conseguenze a cui portò tale situazione fu, negli anni 60, la creazione di un movimento secessionista nel New England (una regione situata nella parte settentrionale) per la creazione di un nuovo stato all'interno della confederazione australiana. Tale mira indipendentistica cessò con un referendum nel quale vinsero i no con il 54% dei voti. Sin dagli anni 70 il Nuovo Galles del Sud ha avuto una rapida crescita economica e sociale. Le vecchie industrie di acciaio e navale sono quasi del tutto scomparsi e sebbene l'agricoltura sia rimasta un settore dell'economia molto importante non è più l'attività preponderante. Il settore terziario con l'information technology, l'istruzione, i servizi finanziari e l'arte hanno preso il loro posto. Importanza sempre maggiore ricopre anche l'esportazione di carbone verso la Cina. Ma una delle attività più importanti è il turismo.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Città[modifica | modifica sorgente]

Le tre città principali sono tutte situate lungo la costa:

  • Sydney: La capitale dello stato del Nuovo Galles del Sud e la più popolosa città di tutta l'Australia
  • Newcastle a Nord di Sydney, è la seconda città più popolosa e capitale industriale della regione Hunter Valley
  • Wollongong, centro industriale della regione di Illawarra a sud di Sidney

Altri centri di particolare importanza sono:

Geografia fisica[modifica | modifica sorgente]

Morfologia[modifica | modifica sorgente]

Il territorio del Nuovo Galles del sud si può dividere geograficamente in quattro aree:

La striscia costiera, con temperature che vanno dalla regione temperata del sud a quella subtropicale del nord al confine col Queensland. Quest'area comprende la zona a sud di Sydney, Illawarra, Shoalhaven, Newcastle, la Central Coast e la North Coast.

L'area montagnosa della Great Dividing Range. Molte montagne superano i 1.000 metri di altezza e il picco più alto è il Monte Kosciuszko con 2229 metri. Quest'area comprende il territorio montuoso del sud, gli altipiani centrali e la regione del New England.

Le pianure agricole che occupano una significante porzione dell'area dello stato, è una zona molto meno densamente popolata rispetto alla costa. Include le zone di Riverina e Wagga Wagga.

Le pianure aride nella parte dell'estremo nord ovest nel quale sono presenti rari e piccoli insediamenti umani.

La più alta temperatura massima registrata è stata 50.0 °C, a Wilcannia, 11 gennaio 1939. La più bassa temperatura minima registrata è stata di -23.0 °C a Charlotte Pass, 29 giugno 1994 (la più bassa temperatura registrata in tutta l'Australia).

Montagne[modifica | modifica sorgente]
Isole[modifica | modifica sorgente]

Idrografia[modifica | modifica sorgente]

Fiumi[modifica | modifica sorgente]
Laghi[modifica | modifica sorgente]

Cultura[modifica | modifica sorgente]

Istruzione[modifica | modifica sorgente]

Università:

  • University of Sydney
  • University of New South Wales
  • University of New England
  • University of Newcastle
  • Macquarie University
  • University of Technology (UTS)

Ambiente[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Aree protette del Nuovo Galles del Sud.

Parchi Nazionali[modifica | modifica sorgente]

Sport[modifica | modifica sorgente]

Ecco i maggiori club sportivi del Nuovo Galles del Sud nelle maggiori leghe sportive australiane:

  • AFL (Football australiano):
    • Sydney Swans
  • Super 14 (Rugby):
  • ACL (Cricket):
    • New South Wales Blues
  • ARC (Rugby):
    • Sydney Fleet
    • Western Sydney Rams
  • AHL (Hockey su Prato):
    • New South Wales Waratahs
  • A-League (Calcio):
  • ABL (Baseball):
    • New South Wales Patriots
  • NBL (Pallacanestro):
    • Sydney Kings
    • West Sydney Razorbacks
    • Wollogong Hawks
  • NRL (rugby a 13)
    • 9 squadre hanno base a Sydney, tra cui Roosters e Rabbithos

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • In occasione della XXIII Giornata mondiale della Gioventù, lo Stato del New South Wales, in data 14 luglio 2008, ha promulgato una speciale legge che punisce con l'arresto immediato coloro che protestano contro la persona del Papa o della Chiesa cattolica. Il governo è corso ai ripari dopo le proteste di piazza della No Pope Coalition.
  • Lo stato Federato Australiano è gemellato con la capitale giapponese Tokyo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 3101.0 - Australian Demographic Statistics, Dec 2010. URL consultato il 21 luglio 2011.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]



Template:Nuovo Galles del Sud

Australia Portale Australia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Australia