Rugby League State of Origin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Lo State of Origin è un torneo annuale costituito da una serie al meglio di tre partite tra le rappresentative di rugby a 13 degli stati australiani del Queensland e del Nuovo Galles del Sud. È tra le competizioni che riscuotono il maggiore successo di pubblico in Australia.

Le due selezioni del Queensland e del Nuovo Galles del Sud sono formate da giocatori che hanno debutatto a livello senior in una squadra dei due rispettivi stati, da cui il nome "State of Origin",[1] oppure, con le regole introdotte più recentemente, sono nati in uno dei due stati.

La prima edizione del torneo si è tenuta nel 1980.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Melissa Johnson-Morgan, Jane Summers, Sports Marketing, Thomson Learning Nelson, 2005, p. 8. ISBN 0170128598.
rugby Portale Rugby: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rugby