Yann Karamoh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Yann Karamoh
Yann Karamoh.jpg
Karamoh in azione al Bordeaux nel 2018
Nazionalità Francia Francia
Altezza 185[1] cm
Peso 77[1] kg
Calciatore Pixel fill.png
Ruolo Centrocampista
Squadra Parma
Carriera
Giovanili
2004-2011RC Parigi
2011-2015Caen
Squadre di club
2014-2016Caen 228 (11)
2016-2017Caen35 (5)
2017-2018Inter17 (1)
2018-2019Bordeaux20 (3)
2019-Parma0 (0)
Nazionale
2014Francia Francia U-168 (3)
2014-2015Francia Francia U-175 (1)
2015-2016Francia Francia U-181 (1)
2016-2017Francia Francia U-195 (1)
2017-Francia Francia U-203 (1)
2017-Francia Francia U-214 (1)
Statistiche aggiornate al 19 agosto 2018

Yann Karamoh (Abidjan, 8 luglio 1998) è un calciatore ivoriano naturalizzato francese, centrocampista del Parma, in prestito dall'Inter, e della nazionale Under-21 francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario della Costa d'Avorio, si è trasferito in Francia con la famiglia quando aveva due anni.[2] In seguito, ha ottenuto la naturalizzazione dello stato transalpino.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un attaccante impiegato prevalentemente come ala, distinguendosi per la velocità e l'abilità nel dribbling.[2] Dispone inoltre di buone capacità tecniche.[3][4]

Ha dichiarato di avere Neymar come modello di riferimento.[3][4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi in Francia[modifica | modifica wikitesto]

Messosi in mostra sui campetti di periferia[2], attira l'attenzione del Racing Club de France che lo tessera.[2] Nel 2014 firma un contratto con il Caen B, disputandovi 28 partite e segnando 11 gol in due stagioni.[1] Viene quindi aggregato alla prima squadra, esordendo in Ligue 1 il 13 agosto 2016 nella vittoria (per 3-2) contro il Lorient.[5] Il 21 settembre realizza la prima rete, nella partita persa sul campo dell'Angers (2-1).[6] Conclude il torneo con 35 presenze e 5 gol, contribuendo alla salvezza della squadra normanna.[7]

Inter e prestito al Bordeaux[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto 2017 viene acquistato dall'Inter per 6 milioni di euro.[7][8][9] Debutta in Serie A il 24 settembre, nella vittoria contro il Genoa (1-0).[10][3] L'11 febbraio 2018, alla prima presenza da titolare, realizza il gol decisivo per il successo contro il Bologna (2-1).[11][12]

Dopo una sola stagione in Italia, fa ritorno in Francia trasferendosi al Bordeaux in prestito.[13][14][15]

Parma[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 luglio 2019, dopo essere rientrato all'Inter, passa in prestito con obbligo di riscatto al Parma.[16][17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato con varie rappresentative giovanili, dall'Under-16 all'Under-19 francese[2], prima di venire convocato dall'Under-21.[18]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-2016 Francia Caen 2 CFA 28 11 - - - - - - - - - 28 11
2016-2017 Francia Caen L1 35 5 CF+CdL 1+0 0+0 - - - - - - 36 5
2017-2018 Italia Inter A 16 1 CI 1 0 - - - - - - 17 1
ago. 2018 A 1 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 1 0
Totale Inter 17 1 1 0 - - - - 18 1
2018-2019 Francia Bordeaux L1 18 3 CF+CdL 1+3 0+0 UEL 6 0 - - - 28 3
Totale carriera 98 20 6 0 6 0 - - 110 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Panini, p. 228.
  2. ^ a b c d e f Consigli per gli acquisti: Yann Karamoh grande esterno di attacco, su radionettuno.it, 3 dicembre 2016.
  3. ^ a b c Davide Marostica, Inter, Karamoh-San Siro: è amore a prima vista, su gazzetta.it, 24 settembre 2017.
  4. ^ a b Inter pazza di Karamoh: tacchi, sogni e papà postino, su gazzetta.it, 19 aprile 2018.
  5. ^ [collegamento interrotto] Bene il Bordeaux Vincono anche Nantes e Metz, in La Gazzetta dello Sport, 14 agosto 2016.
  6. ^ (FR) Remi Dos Santos, Angers-Caen, en direct, su lequipe.fr, 21 settembre 2016.
  7. ^ a b Inter, ecco Karamoh, su video.gazzetta.it, 25 agosto 2017.
  8. ^ Stefano Silvestri, Ufficiale, Karamoh è dell'Inter: al Caen vanno 5,5 milioni più bonus, su it.eurosport.com, 31 agosto 2017.
  9. ^ Matteo Brega, Inter: Karamoh, un lampo per Spalletti. Garantisce la mamma, su gazzetta.it, 3 settembre 2017.
  10. ^ Andrea Sorrentino, Inter-Genoa 1-0, decide nel finale D'Ambrosio, su repubblica.it, 24 settembre 2017.
  11. ^ Matteo Brega, Inter-Bologna 2-1, Karamoh sblocca i nerazzurri. In gol Eder e Palacio, su gazzetta.it, 11 febbraio 2018.
  12. ^ Pierfrancesco Catucci, Inter, Karamoh è l'eroe di San Siro, su gazzetta.it, 11 febbraio 2018.
  13. ^ Doppio colpo del Bordeaux: in arrivo Cornelius e Karamoh, su gazzetta.it, 31 agosto 2018.
  14. ^ Inter, ufficiale: Karamoh in prestito al Bordeaux, su sportmediaset.mediaset.it, 31 agosto 2018.
  15. ^ Inter, Karamoh: "Avevo poco spazio. Ora voglio giocare di più", su gazzetta.it, 6 settembre 2018.
  16. ^ Yann Karamoh è un giocatore del Parma, su parmacalcio1913.com, 17 luglio 2019.
  17. ^ Yann Karamoh al Parma, su inter.it, 17 luglio 2019.
  18. ^ Riccardo Spignesi, Stasera Francia-Italia Under-21: in campo anche Yann Karamoh?, su inter-news.it, 29 maggio 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio 2018, Modena, Panini, 2017, ISSN 1129-3381 (WC · ACNP).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]