Tiberio Guarente

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tiberio Guarente
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1º luglio 2015
Carriera
Giovanili
19??-1994non conosciuta Turris
1994-1999Azzurro e Nero (Strisce).svg Margine Coperta
1999-2004Atalanta
Squadre di club1
2004-2007Verona54 (1)[1]
2007-2010Atalanta92 (3)
2010-2012Siviglia10 (0)
2012-2013Bologna20 (2)
2013-2014Catania13 (0)
2014Chievo10 (0)
2014-2015Empoli1 (0)
Nazionale
2003Italia Italia U-181 (0)
2003-2004Italia Italia U-193 (0)
2004Italia Italia U-202 (0)
2008Italia Italia U-213 (0)
Palmarès
Transparent.png Torneo di Tolone
Oro Tolone 2008
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2014

Tiberio Guarente (Pisa, 1º novembre 1985) è un ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare a calcio nella Turris, squadra della sua città, per poi passare all'età di 9 anni al Margine Coperta[2], società satellite dell'Atalanta. A 14 anni approda nelle giovanili dell'Atalanta; quando gioca nella juniores atalantina, viene convocato nella Nazionale Under-18, con la quale disputa un'unica partita, contro il Belgio.

Passato alla Primavera (in cui sarà compagno di squadra di Riccardo Montolivo e Giampaolo Pazzini), è titolare. Viene convocato nella Nazionale Under-19 (3 presenze).

Hellas Verona[modifica | modifica wikitesto]

La stagione successiva Guarente passa a vestire la maglia dell'Hellas Verona (17 presenze), fino a quando il 3 febbraio 2005 viene colpito da una infezione virale rara, la poliradicolonevrite acuta idiopatica, un'infiammazione del sistema nervoso, che fa terminare la sua stagione e condiziona quella successiva[3], nella quale gioca soltanto quattro scampoli di partita, per un totale di 132 minuti[4].

Nella stagione 2006-2007 è titolare a centrocampo[4]. Viene bloccato per un mese da un infortunio patito contro il Brescia.[5]

Atalanta[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 giugno 2007 passa all'Atalanta dove, dopo un periodo da riserva, diventa titolare facendo coppia con Fernando Tissone a centrocampo. A fine campionato totalizzerà 27 presenze, di cui 23 da titolare.

Nella stagione 2008-2009 parte titolare e nella seconda giornata di campionato a Bologna, il 14 settembre, realizza il suo primo gol in Serie A e permette all'Atalanta di raggiungere la vetta della classifica provvisoria. Realizza il suo secondo gol stagionale alla 3a giornata di ritorno a Bergamo contro il Catania (1-0). A fine campionato l'Atalanta si piazzerà all'11º posto. Nella stagione 2009-2010 segna un gol, direttamente su calcio di punizione dalla lunga distanza, contro il Bologna, portando i nerazzurri momentaneamente in vantaggio (la partita si concluderà 1-1)[6]. L'Atalanta si piazzerà al 18º posto e retrocederà in Serie B.

Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 giugno 2010 viene acquistato dagli spagnoli del Siviglia, con cui firma un contratto fino al 2015 con clausola rescissoria di 30 milioni di euro[7].

L'esordio avviene il 13 settembre, nella partita pareggiata per 0-0 contro il Deportivo La Coruña. Quattro giorni dopo debutta in Europa League, nella partita persa contro il PSG (0-1).

A fine ottobre viene annunciata la sua operazione al ginocchio per dei problemi alle articolazioni[8][9]. Dopo l'operazione il giocatore ha un lungo stop: rientra in campo nella stagione successiva, nella quale totalizza 3 sole presenze in campionato.

I prestiti a Bologna, Catania e Chievo[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 luglio 2012 viene acquistato dal Bologna con la formula del prestito con opzione per l'acquisto dell'intero cartellino. Il 30 settembre 2012 segna la prima rete con la squadra emiliana nella vittoria per 4-0 contro il Catania. A fine stagione, dopo 23 presenze e 2 gol in totale, torna al Siviglia.

Il 30 agosto 2013 si trasferisce al Catania con la formula del prestito gratuito con diritto di riscatto dell'intero cartellino fissato a 1.5 milioni di euro. Esordisce con la maglia rossoazzurra da titolare il 22 settembre seguente nella partita Catania-Parma (0-0).

Il 31 gennaio 2014 passa in prestito al ChievoVerona. Esordisce con la maglia del Chievo contro l'Udinese, partita terminata 3-0 per i friulani.[10]

Empoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 22 luglio 2014, dopo aver rescisso il contratto con il Siviglia, firma un annuale con opzione per il secondo anno con l'Empoli[11]. Nel corso della stagione gioca solamente una partita, ed a fine anno rimane svincolato.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 febbraio 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Italia Verona B 17 0 CI 3 0 - - - - - - 20 0
2005-2006 B 4 0 CI 0 0 - - - - - - 4 0
2006-2007 B 33+2[12] 1 CI 2 0 - - - - - - 37 1
Totale Verona 54+2 1 5 0 - - - - 61 1
2007-2008 Italia Atalanta A 27 0 CI 1 0 - - - - - - 28 0
2008-2009 A 33 2 CI 2 0 - - - - - - 35 2
2009-2010 A 32 1 CI 2 0 - - - - - - 34 1
Totale Atalanta 92 3 5 0 - - - - 97 3
2010-2011 Spagna Siviglia PD 7 0 CR 0 0 UCL+UEL 0+3 0 SS 0 0 10 0
2011-2012 PD 3 0 CR 0 0 UEL 0 0 - - - 3 0
Totale Siviglia 10 0 0 0 3 0 0 0 13 0
2012-2013 Italia Bologna A 20 2 CI 3 0 - - - - - - 23 2
2013-gen. 2014 Italia Catania A 13 0 CI 1 0 - - - - - - 14 0
gen.-giu. 2014 Italia Chievo A 10 0 CI - - - - - - - - 10 0
2014-2015 Italia Empoli A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale carriera 200+2 6 14 0 3 0 0 0 219 6

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2001-2002

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 56 (1) considerando play-out 2006-2007.
  2. ^ Intervista a Tiberio Guarente Archiviato il 2 gennaio 2012 in Internet Archive. hellasweb.it
  3. ^ Matteo Magri, Guarente, l'ultimo imperatore, in Corriere della Sera, 2 dicembre 2012. URL consultato l'8 maggio 2014 (archiviato dall'url originale l'8 maggio 2014).
  4. ^ a b Tiberio Guarente, hellastory.net. URL consultato l'8 maggio 2014.
  5. ^ Trauma distorsivo al ginocchio per Guarente, su hellasverona.it.
  6. ^ Fa tutto l'Atalanta, è quasi Serie B
  7. ^ Atalanta, è ufficiale Guarente al Siviglia, corrieredellosport.it, 17 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  8. ^ Siviglia, Guarente out per sei mesi, calcionews24.com, 06 novembre 2010.
  9. ^ Stop di sei mesi per l'ex Guarente[collegamento interrotto], atalantini.com, 06 novembre 2010.
  10. ^ Tutti i trasferimenti - Chievo legaseriea.it
  11. ^ UFFICIALE: Tiberio Guarente è un nuovo calciatore dell’Empoli, su pianetaempoli.it (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2014).
  12. ^ Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]