Stati per forma di governo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Questa voce presenta un elenco dei vari paesi del mondo in base al proprio sistema di governo, corredandolo con una mappa politica dei diversi Stati.

Mappa politica dei governi nel mondo[modifica | modifica wikitesto]

Forms of government.svg
Ingrandisci

Legenda a colori delle forme di governo:

     Repubblica parlamentare

     Repubblica presidenziale

     Sistemi dove l'esecutivo viene eletto dal parlamento, ma non dipende da esso (Repubblica direttoriale oppure Repubblica presidenziale mista)

     Repubblica semipresidenziale

     Situazione politica frammentata o incerta

     Monarchia parlamentare

     Monarchia costituzionale

     Monarchia assoluta

     Monopartitismo

     Paesi in cui sono state sospese le disposizioni costituzionali riguardanti l'esecutivo

Si noti che diversi Stati definiti repubbliche multipartitiche dalla propria costituzione sono in realtà ampiamente descritti come Stati autoritari da osservatori internazionali. Questa tabella si propone di rappresentare la forma di governo de jure e non il grado di democrazia de facto.

Repubbliche[modifica | modifica wikitesto]

Repubbliche presidenziali[modifica | modifica wikitesto]

Nel sistema presidenziale il potere esecutivo si concentra nella figura del presidente, che è sia il capo dello Stato che il capo del governo.

Sistemi presidenziali senza il primo ministro[modifica | modifica wikitesto]

Sistemi presidenziali con il primo ministro[modifica | modifica wikitesto]

Repubbliche semipresidenziali[modifica | modifica wikitesto]

Nel sistema semipresidenziale la carica di presidente è distinta da quella di capo del governo, ma rispetto a una repubblica parlamentare il presidente esercita poteri sostanziali.

Repubbliche parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Repubbliche parlamentari pure[modifica | modifica wikitesto]

Nella repubblica parlamentare il governo, che detiene il potere esecutivo, è l'espressione della maggioranza del parlamento, da cui deve ricevere la fiducia, mentre il presidente della repubblica svolge prevalentemente un funzione di rappresentanza e di garanzia.

Repubbliche parlamentari miste[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di repubbliche parlamentari in cui il capo dello Stato viene eletto dal parlamento (o comunque da esso dipende) e svolge anche le funzioni di capo del governo.

Repubbliche direttoriali[modifica | modifica wikitesto]

Nel sistema direttoriale un organo collegiale funge congiuntamente da capo dello Stato e capo del governo.

Monarchie[modifica | modifica wikitesto]

Monarchie parlamentari[modifica | modifica wikitesto]

Nella monarchia parlamentare il governo, che detiene il potere esecutivo, è l'espressione della maggioranza del parlamento, da cui deve ricevere la fiducia, mentre il sovrano ricopre soprattutto un ruolo cerimoniale.

Monarchie costituzionali[modifica | modifica wikitesto]

La monarchie costituzionali costituiscono un tipo di monarchie in cui la costituzione riconosce al sovrano poteri esecutivi.

Monarchie assolute[modifica | modifica wikitesto]

Le monarchie assolute sono esempi di monarchie in cui il potere del sovrano è illimitato.

Teocrazie[modifica | modifica wikitesto]

Una teocrazia è uno Stato basato su una religione di Stato dove il Capo di Stato è stato selezionato da una qualche forma di gerarchia religiosa.

Repubbliche islamiche[modifica | modifica wikitesto]

La repubblica islamica è uno Stato dove la legislazione è almeno in parte basata sulla legge islamica (sharia).

Monopartitismo[modifica | modifica wikitesto]

Solitamente, un monopartitismo rappresenta una repubblica nella quale un solo partito può presentare i propri candidati alle elezioni.

Stati con governi di transizione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cfr. Amato Giuliano, Balboni Enzo, Barbera Augusto, Calandra Piero, Cheli Enzo, Elia Leopoldo, Grisolia Maria Cristina, Lanchester Fulco, Long Gianni, Manzella Andrea, Onida Valerio, Paladin Livio, Pegoraro Lucio, Tosi Rosanna, Interventi alla tavola rotonda sul tema: "La forma di governo nell'Italia odierna", in Quaderni costituzionali, 1991 fasc. 1, pp. 7 - 100.
  2. ^ Scheda paese Repubblica di San Marino (PDF), Segreteria di Stato Affari Esteri, luglio 2012, p. 5.
  3. ^ Il Gambia da oggi è uno "Stato islamico", su rainews. URL consultato il 12 dicembre 2015.
  4. ^ Il Sahara Occidentale è uno stato parzialmente riconosciuto, quasi tre quarti del territorio sono stati annessi dal Marocco ed è presente una missione ONU il Fronte Polisario e quindi, il Sahara Occidentale, non hanno controllo diretto su un territorio ben definito.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]