Stati per indice di sviluppo umano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Indice di sviluppo umano.

Mappa dell'indice di sviluppo umano per quartili (Report 2019, basato su dati 2018, pubblicato il 2019)[1]

     Molto Alto

     Alto

     Medio

     Basso

     dati non disponibili

Mappa dell'indice di sviluppo umano per valori (Report 2016, basato su dati 2015, pubblicato il 21 marzo 2017)[2]

     sopra 0,900

     0,850–0,899

     0,800–0,849

     0,750–0,799

     0,700–0,749

     0,650–0,699

     0,600–0,649

     0,550–0,599

     0,500–0,549

     0,450–0,499

     0,400–0,449

     0,350–0,399

     0,300–0,349

     dati non disp.

Questa è una lista di stati per indice di sviluppo umano come estrapolato dal Rapporto sullo sviluppo umano compilato dall'Organizzazione delle Nazioni Unite nell'ambito del Programma di Sviluppo. L'indice di sviluppo umano (ISU) (in inglese: HDI-Human Development Index) è un indice comparativo dello sviluppo dei vari paesi calcolato tenendo conto dei diversi tassi di aspettativa di vita, istruzione e reddito nazionale lordo procapite. È divenuto uno strumento standard per misurare il benessere di un paese.[3]

È usato per dividere i paesi sviluppati, in via di sviluppo o sotto-sviluppati e viene confrontato nel tempo per vedere se una certa politica economica riesce a migliorare la qualità della vita.

Il rapporto del 2019 contiene 189 stati, con dati raccolti nel 2018.

Gli stati sono ordinati in base al loro indice di sviluppo umano (ISU) e divisi in quattro gruppi in base al quartile di appartenenza: molto alto, alto, medio, e basso.

Lista completa degli stati[modifica | modifica wikitesto]

  • Aumento = incremento
  • Stabile = stabile
  • Diminuzione = decremento
  • Valori simili dell'ISU non implicano la stessa posizione in quanto il valore e la classifica sono determinati usando fino alla sesta cifra decimale.
  • Questa revisione dell'indice è stata pubblicata nel 2019 e stima il valore dell'ISU per il 2018.
  • Il numero tra parentesi rappresenta il numero di posti che il paese ha guadagnato (o perso) rispetto alle stime riviste.

ISU molto alto[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione ISU
2019, stime del 2018
[1]
Cambiamento rispetto all'anno precedente[1] 2019, stima del 2018
[1]
Cambiamento medio nel periodo 2010-2018
[1]
1 Stabile Norvegia Norvegia 0,954 Aumento 0,16%
2 Stabile Svizzera Svizzera 0,946 Aumento 0,18%
3 Stabile Irlanda Irlanda 0,942 Aumento 0,71%
4 Stabile Germania Germania 0,939 Aumento 0,25%
4 Aumento (2) Hong Kong Hong Kong 0,939 Aumento 0,51%
6 Diminuzione (1) Australia Australia 0,938 Aumento 0,17%
6 Aumento (1) Islanda Islanda 0,938 Aumento 0,64%
8 Diminuzione (1) Svezia Svezia 0,937 Aumento 0,42%
9 Stabile Singapore Singapore 0,935 Aumento 0,35%
10 Stabile Paesi Bassi Paesi Bassi 0,933 Aumento 0,31%
11 Stabile Danimarca Danimarca 0,930 Aumento 0,27%
12 Stabile Finlandia Finlandia 0,925 Aumento 0,30%
13 Stabile Canada Canada 0,922 Aumento 0,38%
14 Stabile Nuova Zelanda Nuova Zelanda 0,921 Aumento 0,30%
15 Stabile Regno Unito Regno Unito 0,920 Aumento 0,21%
15 Stabile Stati Uniti Stati Uniti 0,920 Aumento 0,12%
17 Stabile Belgio Belgio 0,919 Aumento 0,22%
18 Stabile Liechtenstein Liechtenstein 0,917 Aumento 0,17%
19 Stabile Giappone Giappone 0,915 Aumento 0,42%
20 Stabile Austria Austria 0,914 Aumento 0,26%
21 Stabile Lussemburgo Lussemburgo 0,909 Aumento 0,22%
22 Stabile Israele Israele 0,906 Aumento 0,27%
22 Stabile Corea del Sud Corea del Sud 0,906 Aumento 0,33%
24 Stabile Slovenia Slovenia 0,902 Aumento 0,29%
25 Stabile Spagna Spagna 0,893 Aumento 0,40%
26 Stabile Rep. Ceca Rep. Ceca 0,891 Aumento 0,41%
26 Stabile Francia Francia 0,891 Aumento 0,27%
28 Stabile Malta Malta 0,885 Aumento 0,55%
29 Stabile Italia Italia 0,883 Aumento 0,17%
30 Stabile Estonia Estonia 0,882 Aumento 0,54%
31 Stabile Cipro Cipro 0,873 Aumento 0,34%
32 Stabile Grecia Grecia 0,872 Aumento 0,22%
32 Aumento (1) Polonia Polonia 0,872 Aumento 0,54%
34 Stabile Lituania Lituania 0,869 Aumento 0,67%
35 Stabile Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 0,866 Aumento 0,68%
36 Aumento (2) Andorra Andorra 0,857 Aumento 0,43%
36 Stabile Arabia Saudita Arabia Saudita 0,857 Aumento 0,71%
36 Aumento (2) Slovacchia Slovacchia 0,857 Aumento 0,42%
39 Stabile Lettonia Lettonia 0,854 Aumento 0,56%
40 Stabile Portogallo Portogallo 0,850 Aumento 0,42%
41 Stabile Qatar Qatar 0,848 Aumento 0,22%
42 Stabile Cile Cile 0,847 Aumento 0,71%
43 Stabile Brunei Brunei 0,845 Aumento 0,19%
43 Stabile Ungheria Ungheria 0,845 Aumento 0,28%
45 Stabile Bahrein Bahrein 0,838 Aumento 0,64%
46 Stabile Croazia Croazia 0,837 Aumento 0,41%
47 Stabile Oman Oman 0,834 Aumento 0,63%
48 Stabile Argentina Argentina 0,830 Aumento 0,18%
49 Stabile Russia Russia 0,824 Aumento 0,69%
50 Stabile Bielorussia Bielorussia 0,817 Aumento 0,39%
50 Aumento (1) Kazakistan Kazakistan 0,817 Aumento 0,84%
52 Diminuzione (1) Bulgaria Bulgaria 0,816 Aumento 0,58%
52 Diminuzione (2) Montenegro Montenegro 0,816 Aumento 0,36%
52 Diminuzione (1) Romania Romania 0,816 Aumento 0,29%
55 Aumento (1) Palau Palau 0,814 Aumento 0,60%
56 Diminuzione (5) Barbados Barbados 0,813 Aumento 0,22%
57 Stabile Kuwait Kuwait 0,808 Aumento 0,22%
57 Aumento (1) Uruguay Uruguay 0,808 Aumento 0,54%
59 Stabile Turchia Turchia 0,806 Aumento 1.03%
60 Stabile Bahamas Bahamas 0,805 Aumento 0,16%
61 Stabile Malaysia Malaysia 0,804 Aumento 0,49%
62 Stabile Seychelles Seychelles 0,801 Aumento 0,63%

ISU alto[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione ISU
2019, stime del 2018
[1]
Cambiamento rispetto all'anno precedente[1] 2019, stima del 2018
[1]
Cambiamento medio nel periodo 2010-2018
[1]
63 Aumento (2) Serbia Serbia 0,799 Aumento 0,60%
63 Stabile Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago 0,799 Aumento 0,17%
65 Diminuzione (2) Iran Iran 0,797 Aumento 0,68%
66 Stabile Mauritius Mauritius 0,796 Aumento 0,79%
67 Stabile Panama Panama 0,795 Aumento 0,60%
68 Stabile Costa Rica Costa Rica 0,794 Aumento 0,64%
69 Stabile Albania Albania 0,791 Aumento 0,84%
70 Stabile Georgia Georgia 0,786 Aumento 0,91%
71 Aumento (1) Sri Lanka Sri Lanka 0,780 Aumento 0,49%
72 Diminuzione (1) Cuba Cuba 0,778 Aumento 0,02%
73 Aumento (1) Saint Kitts e Nevis Saint Kitts e Nevis 0,777 Aumento 0,48%
74 Diminuzione (1) Antigua e Barbuda Antigua e Barbuda 0,776 Aumento 0,08%
75 Stabile Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 0,769 Aumento 0,93%
76 Stabile Messico Messico 0,767 Aumento 0,47%
77 Stabile Thailandia Thailandia 0,765 Aumento 0,74%
78 Stabile Grenada Grenada 0,763 Aumento 0,33%
79 Diminuzione (1) Brasile Brasile 0,761 Aumento 0,59%
79 Diminuzione (1) Colombia Colombia 0,761 Aumento 0,54%
81 Stabile Armenia Armenia 0,760 Aumento 0,52%
82 Diminuzione (1) Algeria Algeria 0,759 Aumento 0,49%
82 Diminuzione (1) Macedonia del Nord Macedonia del Nord 0,759 Aumento 0,41%
82 Aumento (3) Perù Perù 0,759 Aumento 0,65%
85 Aumento (1) Cina Cina 0,758 Aumento 0,95%
85 Diminuzione (1) Ecuador Ecuador 0,758 Aumento 0,71%
87 Stabile Azerbaigian Azerbaigian 0,754 Aumento 0,36%
88 Stabile Ucraina Ucraina 0,750 Aumento 0,29%
89 Aumento (1) Rep. Dominicana Rep. Dominicana 0,745 Aumento 0,76%
89 Stabile Saint Lucia Saint Lucia 0,745 Aumento 0,26%
91 Stabile Tunisia Tunisia 0,739 Aumento 0,39%
92 Aumento (2) Mongolia Mongolia 0,735 Aumento 0,66%
93 Stabile Libano Libano 0,730 Diminuzione -0,36%
94 Aumento (3) Botswana Botswana 0,728 Aumento 1.22%
94 Diminuzione (1) Saint Vincent e Grenadine Saint Vincent e Grenadine 0,728 Aumento 0,29%
96 Stabile Giamaica Giamaica 0,726 Aumento 0,05%
96 Diminuzione (4) Venezuela Venezuela 0,726 Diminuzione -0,45%
98 Stabile Dominica Dominica 0,724 Diminuzione -0,15%
98 Aumento (4) Figi Figi 0,724 Aumento 0,52%
98 Aumento (1) Paraguay Paraguay 0,724 Aumento 0,56%
98 Aumento (1) Suriname Suriname 0,724 Aumento 0,41%
102 Diminuzione (3) Giordania Giordania 0,723 Diminuzione -0,07%
103 Stabile Belize Belize 0,720 Aumento 0,49%
104 Aumento (1) Maldive Maldive 0,719 Aumento 0,90%
105 Diminuzione (1) Tonga Tonga 0,717 Aumento 0,45%
106 Stabile Filippine Filippine 0,712 Aumento 0,73%
107 Diminuzione (1) Moldavia Moldavia 0,711 Aumento 0,56%
108 Stabile Turkmenistan Turkmenistan 0,710 Aumento 0,67%
108 Aumento (1) Uzbekistan Uzbekistan 0,710 Aumento 0,83%
110 Aumento (1) Libia Libia 0,708 Diminuzione -0,84%
111 Stabile Indonesia Indonesia 0,707 Aumento 0,74%
111 Diminuzione (1) Samoa Samoa 0,707 Aumento 0,30%
113 Diminuzione (2) Sudafrica Sudafrica 0,705 Aumento 0,78%
114 Stabile Bolivia Bolivia 0,703 Aumento 0,88%
115 Stabile Gabon Gabon 0,702 Aumento 0,81%
116 Stabile Egitto Egitto 0,700 Aumento 0,62%

ISU medio[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione ISU
2019, stime del 2018
[1]
Cambiamento rispetto all'anno precedente[1] 2019, stima del 2018
[1]
Cambiamento medio nel periodo 2010-2018
[1]
117 Diminuzione (1) Isole Marshall Isole Marshall 0,698 NA
118 Stabile Vietnam Vietnam 0,693 Aumento 0,74%
119 Stabile Palestina Palestina 0,690 Aumento 0,35%
120 Stabile Iraq Iraq 0,689 Aumento 0,68%
121 Stabile Marocco Marocco 0,676 Aumento 1.14%
122 Stabile Kirghizistan Kirghizistan 0,674 Aumento 0,73%
123 Stabile Guyana Guyana 0,670 Aumento 0,61%
124 Stabile El Salvador El Salvador 0,667 Aumento 0,14%
125 Aumento (1) Tagikistan Tagikistan 0,656 Aumento 0,50%
126 Aumento (2) Capo Verde Capo Verde 0,651 Aumento 0,48%
126 Aumento (1) Guatemala Guatemala 0,651 Aumento 0,98%
126 Diminuzione (1) Nicaragua Nicaragua 0,651 Aumento 0,74%
129 Stabile India India 0,647 Aumento 1.34%
130 Diminuzione (1) Namibia Namibia 0,645 Aumento 1.17%
131 Stabile Timor Est Timor Est 0,626 Aumento 0,13%
132 Aumento (1) Honduras Honduras 0,623 Aumento 0,51%
132 Stabile Kiribati Kiribati 0,623 Aumento 0,71%
134 Stabile Bhutan Bhutan 0,617 Aumento 0,98%
135 Aumento (1) Bangladesh Bangladesh 0,614 Aumento 1.40%
135 Stabile Micronesia Micronesia 0,614 Aumento 0,41%
137 Aumento (2) São Tomé e Príncipe São Tomé e Príncipe 0,609 Aumento 1.36%
138 Diminuzione (2) Rep. del Congo Rep. del Congo 0,608 Aumento 1.12%
138 Aumento (1) Swaziland Swaziland 0,608 Aumento 2.15%
140 Stabile Laos Laos 0,604 Aumento 1.28%
141 Stabile Vanuatu Vanuatu 0,597 Aumento 0,26%
142 Stabile Ghana Ghana 0,596 Aumento 0,91%
143 Aumento (1) Zambia Zambia 0,591 Aumento 1.35%
144 Diminuzione (1) Guinea Equatoriale Guinea Equatoriale 0,588 Aumento 0,18%
145 Aumento (1) Birmania Birmania 0,584 Aumento 1.39%
146 Diminuzione (1) Cambogia Cambogia 0,581 Aumento 1.05%
147 Aumento (1) Kenya Kenya 0,579 Aumento 1.04%
147 Aumento (1) Nepal Nepal 0,579 Aumento 1.18%
149 Diminuzione (2) Angola Angola 0,574 Aumento 1.50%
150 Stabile Camerun Camerun 0,563 Aumento 2.26%
150 Aumento (3) Zimbabwe Zimbabwe 0,563 Aumento 2.22%
152 Diminuzione (1) Pakistan Pakistan 0,560 Aumento 0,85%
153 Diminuzione (1) Isole Salomone Isole Salomone 0,557 Aumento 0,78%

ISU basso[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione ISU
2019, stime del 2018
[1]
Cambiamento rispetto all'anno precedente[1] 2019, stime del 2018
[1]
Cambiamento medio nel periodo 2010-2018
[1]
154 Stabile Siria Siria 0,549 Diminuzione -1,98%
155 Stabile Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea 0,543 Aumento 0,80%
156 Stabile Comore Comore 0,538 Aumento 0,60%
157 Aumento (1) Ruanda Ruanda 0,536 Aumento 1,19%
158 Diminuzione (1) Nigeria Nigeria 0,534 Aumento 1,25%
159 Aumento (1) Tanzania Tanzania 0,528 Aumento 1,03%
159 Aumento (1) Uganda Uganda 0,528 Aumento 0,97%
161 Diminuzione (2) Mauritania Mauritania 0,527 Aumento 0,91%
162 Stabile Madagascar Madagascar 0,521 Aumento 0,42%
163 Stabile Benin Benin 0,520 Aumento 1,19%
164 Stabile Lesotho Lesotho 0,518 Aumento 1,46%
165 Stabile Costa d'Avorio Costa d'Avorio 0,516 Aumento 1,61%
166 Stabile Senegal Senegal 0,514 Aumento 1,17%
167 Stabile Togo Togo 0,513 Aumento 1,16%
168 Stabile Sudan Sudan 0,507 Aumento 0,93%
169 Stabile Haiti Haiti 0,503 Aumento 0,92%
170 Stabile Afghanistan Afghanistan 0,496 Aumento 0,83%
171 Stabile Gibuti Gibuti 0,495 Aumento 1,32%
172 Stabile Malawi Malawi 0,485 Aumento 1,32%
173 Stabile Etiopia Etiopia 0,470 Aumento 1,66%
174 Aumento (3) Gambia Gambia 0,466 Aumento 0,79%
174 Aumento (2) Guinea Guinea 0,466 Aumento 1,67%
176 Diminuzione (3) Liberia Liberia 0,465 Aumento 0,67%
177 Diminuzione (2) Yemen Yemen 0,463 Diminuzione -0,94%
178 Diminuzione (1) Guinea-Bissau Guinea-Bissau 0,461 Aumento 1,01%
179 Stabile RD del Congo RD del Congo 0,459 Aumento 1,24%
180 Stabile Mozambico Mozambico 0,446 Aumento 1,51%
181 Stabile Sierra Leone Sierra Leone 0,438 Aumento 1,45%
182 Aumento (1) Burkina Faso Burkina Faso 0,434 Aumento 1,84%
182 Stabile Eritrea Eritrea 0,434 Aumento 0,02%
184 Stabile Mali Mali 0,427 Aumento 0,72%
185 Stabile Burundi Burundi 0,423 Aumento 0,65%
186 Stabile Sudan del Sud Sudan del Sud 0,413 Diminuzione -0,35%
187 Stabile Ciad Ciad 0,401 Aumento 0,89%
188 Stabile Rep. Centrafricana Rep. Centrafricana 0,381 Aumento 0,89%
189 Stabile Niger Niger 0,377 Aumento 2,09%

Nazioni mancanti nell'ultimo rapporto[modifica | modifica wikitesto]

Membri ONU (ultimi dati dell'UNDP)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nazione ISU Posizione Fonte
Pubblicazione Dati
Sviluppo umano basso
2012 2012 Somalia Somalia 0.285 229 [4]

Membri ONU (non calcolati dall'UNDP)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nazione ISU Posizione Fonte
Pubblicazione Dati
Sviluppo umano molto alto
2016 2014 Monaco Monaco 1.088 1 [5]
2016 2014 San Marino San Marino 0.921 7 [5]
Sviluppo umano alto
2016 2014 Nauru Nauru 0.704 152 [5]
Sviluppo umano medio
2016 2014 Isole Marshall Isole Marshall 0.645 173 [5]
2016 2014 Tuvalu Tuvalu 0.581 191 [5]
2016 2014 Corea del Nord Corea del Nord 0.564 195 [5]

Non membri ONU (non calcolate da UNDP)[modifica | modifica wikitesto]

Anno Nazione o territorio ISU Posizione Fonte
Pubblicazione Dati
Sviluppo umano molto alto
2016 2014 Macao Macao 0.894 18 [6]
2014 2013 Taiwan Taiwan 0.882 21 [9]
2016 2014 Bermuda Bermuda 0.901 19 [5]
2016 2014 Jersey Jersey 0.900 20 [5]
2016 2014 Guernsey Guernsey 0.896 23 [5]
2016 2014 Isola di Man Isola di Man 0.893 26 [5]
2016 2014 Isole Cayman Isole Cayman 0.887 31 [5]
2016 2014 Martinica Martinica 0.884 33 [5]
2016 2014 Saint-Barthélemy Saint-Barthélemy 0.876 39 [5]
2016 2014 Gibilterra Gibilterra 0.873 41 [5]
2016 2014 Fær Øer Fær Øer 0.872 42 [5]
2016 2014 Città del Vaticano Città del Vaticano 0.864 44 [5]
2016 2014 Nuova Caledonia Nuova Caledonia 0.861 45 [5]
2016 2014 Saint-Pierre e Miquelon Saint-Pierre e Miquelon 0.861 47 [5]
2016 2014 Isole Vergini americane Isole Vergini americane 0.851 49 [5]
2016 2014 Guam Guam 0.849 52 [5]
2016 2014 Isole Falkland Isole Falkland 0.846 53 [5]
2016 2014 Sint Eustatius Sint Eustatius 0.842 58 [5]
2016 2014 Guadalupa Guadalupa 0.841 59 [5]
2016 2014 Aruba Aruba 0.839 61 [5]
2016 2014 Porto Rico Porto Rico 0.838 62 [5]
2016 2014 Saba Saba 0.831 67 [5]
2016 2014 Sint Maarten Sint Maarten 0.830 69 [5]
2016 2014 Isole Cocos (Keeling) Isole Cocos (Keeling) 0.829 70 [5]
2016 2014 Turks e Caicos Turks e Caicos 0.826 72 [5]
2016 2014 Curaçao Curaçao 0.825 73 [5]
2016 2014 Bonaire Bonaire 0.823 75 [5]
2016 2014 Flag of France.svg Saint Martin 0.821 76 [5]
2016 2014 Proposed flag of Réunion (VAR).svg Réunion 0.818 78 [5]
2016 2014 Guyana francese Guyana francese 0.816 80 [5]
2016 2014 Anguilla Anguilla 0.809 82 [5]
2016 2014 Groenlandia Groenlandia 0.808 83 [5]
2016 2014 Isole Vergini britanniche Isole Vergini britanniche 0.808 84 [5]
2016 2014 Isola Norfolk Isola Norfolk 0.805 85 [5]
Sviluppo umano alto
2016 2014 Isola di Natale Isola di Natale 0.797 89 [5]
2016 2014 Polinesia francese Polinesia francese 0.797 90 [5]
2016 2014 Isole Marianne Settentrionali Isole Marianne Settentrionali 0.796 91 [5]
2016 2014 Isole Cook Isole Cook 0.742 124 [5]
2016 2014 Wallis e Futuna Wallis e Futuna 0.734 127 [5]
2016 2014 Samoa Americane Samoa Americane 0.734 128 [5]
2016 2014 Montserrat Montserrat 0.731 133 [5]
2016 2014 Sant'Elena, Ascensione e Tristan da Cunha Sant'Elena, Ascensione e Tristan da Cunha 0.719 144 [5]
2016 2014 Mayotte Mayotte 0.715 149 [5]
Sviluppo umano medio
2016 2014 Niue Niue 0.666 164 [5]
2016 2014 Isole Pitcairn Isole Pitcairn 0.661 169 [5]
2016 2014 Tokelau Tokelau 0.552 198 [5]
Sviluppo umano basso
2016 2014 Sahara Occidentale Sahara Occidentale 0.508 210 [5]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q Human Development Report 2019 – "Human Development for Everyone" (PDF), in HDRO (Human Development Report Office) United Nations Development Programme. URL consultato il 24 luglio 2020.
  2. ^ Human Development Report 2016 – "Human Development for Everyone" (PDF), in HDRO (Human Development Report Office) United Nations Development Programme. URL consultato il 22 marzo 2017.
  3. ^ Human Development Index - global launch, su hdr.undp.org. URL consultato il 2 febbraio 2015.
  4. ^ Human Development Report - Somalia 2012 (PDF), UNDP, 2012. URL consultato il 18 dicembre 2015.
  5. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au av aw ax ay Quality of Life, Balance of Powers, and Nuclear Weapons (2016) Avakov, Aleksandr Vladimirovich. Algora Publishing, 2 Jun 2016.
  6. ^ The UN does not calculate the HDI of Macau. The government of Macau calculates its own HDI.Macau in Figures, 2016
  7. ^ Human Development Reports (PDF), su hdr.undp.org.
  8. ^ (ZH) 2011中華民國人類發展指數 (HDI) (PDF), Directorate General of Budget, Accounting and Statistics, Executive Yuan, R.O.C., 2011. URL consultato il 21 novembre 2011.
  9. ^ The UN does not recognize the Republic of China (Taiwan) as a sovereign state. The HDI report does not include Taiwan as part of the People's Republic of China when calculating China's figures (see [7]). Taiwan's government calculated its HDI to be 0.882, based on 2010 new methodology of UNDP.[8]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]