Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Ierocrazia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La ierocrazia o jerocrazia (dal greco ιερός, hieros e κρατία, kratía), significa letteralmente potere dei sacri, ed indica una forma di governo in mano ad una divinità o più genericamente a persone che incarnano la divinità o la rappresentano e sono perciò ritenute sacre (ad esempio i sacerdoti). Nell'accezione cristiana del termine, la ierocrazia identifica una forma di governo che si basi sulla sacralità stessa del potere. La ierocrazia è spesso confusa o assimilata alla teocrazia sebbene, al contrario di quanto avviene in quest'ultima, la divinità non è reputata manifestarsi attraverso il monarca, ma si ritiene si faccia presente attraverso la ricerca della santità e della sapienza operate da una casta sacerdotale[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ierocrazia, in Dizionario di storia, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Politica Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica