Carlos Victorino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ruben Pablo)
Carlos Victorino
Victorino.png
Ruben Pablo
Nome orig. (Ramon Victorino)
Lingua orig. Giapponese
Autore Yoichi Takahashi
Editore Shueisha
1ª app. 1981
1ª app. in Shonen Jump
Editore it. Star Comics
app. it. 2000 – 2004
app. it. in Techno
Voci orig.
Specie umano
Sesso Maschio
Etnia uruguaiano
Affiliazione Werder Brema

Carlos Victorino ( Victorino Ramon?) è un personaggio della serie manga e anime Holly e Benji. È l'attaccante della nazionale uruguaiana e, contrariamente a molti personaggi della serie, Victorino non è dotato di tiri o tecniche particolari, ma viene descritto come un attaccante velocissimo dalle grandi dote fisiche. È ispirato a Waldemar Victorino, attaccante uruguagio degli anni 80.

Victorino appare per la prima volta con il nome Ruben Pablo al torneo di Parigi, dove all'esordio, completamente sconosciuto al pubblico, realizzò una tripletta che lasciò a bocca aperta tutti coloro che assistettero alla partita. Trascinata dal suo bomber, l'Uruguay arriva a disputarsi la semifinale contro la favoriritissima Germania Occidentale: Victorino porta addirittura la sua squadra in vantaggio, sfruttando la sua velocità. Il capitano dei tedeschi, Karl Heinz Schneider, ristabilisce la parita grazie al suo prodigioso Fire Shoot, e la sfida tra i due cannonieri si fa sempre più avvincente, fino a quando i sudamericani si guadagnano un calcio di punizione dal limite: temendo il raddoppio, l'allenatore della Germania fa esordire il misterioso portiere fantasma Deuter Muller che fa addirittura sciogliere la barriera.

Sentendosi offeso da tale gesto, scambiandolo per presunzione, Victorino calcia una punizione tanto precisa quanto potente, ma il portierone teutonico para con una mano sola, lanciando in contropiede il suo capitano che firma il raddoppio. Victorino rimane scioccato dalla facilità con la quale Muller ha neutralizzato il suo tiro e, perdendosi d'animo, non riesce a reagire a la Germania dilaga, eliminando l'Uruguay.

Victorino riappare nella serie Captain Tsubasa World Youth dove il neo allenatore Matilda decide rafforzare la squadra affiancandogli il potente Ryoma Hino, dando vita ad un duo molto affiatato.

Victorino e Hino affronterano nel girone del World Youth il Giappone di Tsubasa Ozora (Oliver Hutton): la squadra nipponica si porterà in vantaggio per 3 reti a zero, manella ripresa i due uruguagi ribalteranno la situazione, siglando una doppietta ciascuno: Victorino, con la sua velocità, mise in condizione il difensore Clifford Yuma (Hiroshi Jito in originale) di siglare un'autorete che portò l'Uruguay sul risultato di 5 a 4. La partita fu comunque vinta dal Giappone, tuttavia anche l'Uruguay passò il turno, avendo vinto le precedenti partite con Italia e Messico, venendo eliminato ai quarti dal fortissimo Brasile di Carlos Santana, allenato da Roberto Hongo.

Nella serie Road to 2002 Victorino viene acquistato dal Werder Brema; lo vediamo affrontare in un match di Bundesliga l'Amburgo di Wakabayashi (Benji Price) al quale non riesce a segnare nonostante ci provi in tutti i modi.

Victorino appare anche nel quarto film dove il Giappone affronta la selezione sudamericana, allenata da Roberto Hongo, dove Victorino forma il tridente d'attacco con l'argentino Juan Diaz e il brasiliano Francisco Santana.

Cronologia Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Arco Squadra Torneo Risultato
Manga Anime
Torneo di Parigi Uruguay U-16 Uruguay U-16 Mondiale U-16 Semifinalista
OAV: La grande sfida mondiale - Sud America U-16 Torneo U-16 Finalista
World Youth Uruguay U-19 - Mondiale U-20 Quarti di Finale
Road to 2002 Werder Brema Roland Bundesliga Non Concluso
Anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga