Presidenti della Bulgaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bulgaria

Questa voce è parte della serie:
Politica della Bulgaria











Altri stati · Atlante

Questa pagina mostra la lista dei Capi di Stato della Bulgaria da quando lo Stato divenne una repubblica, nel 1946. Sono indicati anche i capi del partito comunista che, durante il periodo di influenza sovietica, avevano anche il ruolo di Capo di Stato.

Presidente della Presidenza Provvisoria, 1946-1947[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti del Presidium dell'Assemblea Nazionale, 1947-1971[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti del Consiglio di Stato, 1971-1990[modifica | modifica wikitesto]

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Nella tabella seguente sono riportati i presidenti della repubblica della Bulgaria dal 1990 ad oggi.[nota 1]

Legenda:       Partito Socialista Bulgaro       Unione delle Forze Democratiche / Forze Democratiche Unite       Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria       Indipendente

# Nome
(nascita–morte)
Ritratto Partito di elezione Mandato
da a
1 Petăr Mladenov
(1936–2000)
Petar Mladenov 1978.jpg Socialista 3 aprile 1990 6 luglio 1990
Stanko Todorov
(1920–1996)
(ad interim)
Stanko Todorov.jpg Socialista 6 luglio 1990 17 luglio 1990
Nikolai Todorov
(1921–2003)
(ad interim)
Indipendente 17 luglio 1990 1º agosto 1990
2 Želju Želev
(1935–2015)
Zhelev-1990.jpg Unione delle Forze Democratiche 1º agosto 1990 22 gennaio 1997
3 Petăr Stojanov
(1952–)
Petar stoyanov (1).jpg Forze Democratiche Unite 22 gennaio 1997 22 gennaio 2002
4 Georgi Părvanov
(1957–)
Georgi S. Parvanov.jpg Socialista 22 gennaio 2002 22 gennaio 2012
5 Rosen Plevneliev
(1964–)
BG President Rosen Plevneliev.JPG Cittadini per lo Sviluppo Europeo della Bulgaria 22 gennaio 2012 22 gennaio 2017
6 Rumen Radev
(1963–)
Rumen Radev, 2012.jpg Indipendente[1] 22 gennaio 2017 in carica

Note[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il primo presidente — il diplomatico Petăr Mladenov nel 1990 — venne eletto (indirettamente) dall'Assemblea Nazionale, così come prevedeva la Costituzione dell'epoca.

    Il secondo presidente — il politico Želju Želev sempre nel 1990 — venne eletto (indirettamente) dall'Assemblea Nazionale ma poi, nel 1992, venne eletto dal popolo bulgaro con la prima elezione presidenziale diretta.

    Dal 1992 in poi, il presidente della Bulgaria è eletto direttamente dal popolo bulgaro con un mandato di 5 anni, rinnovabile una sola volta.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sostenuto dal Partito Socialista Bulgaro.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Bulgaria Portale Bulgaria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Bulgaria