Milan Rodić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Milan Rodić
Sevillia-Zenit (11).jpg
Nazionalità Serbia Serbia
Altezza 180 cm
Peso 71 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Stella Rossa
Carriera
Giovanili
OFK Belgrado
Squadre di club1
2009-2013OFK Belgrado71 (3)
2013Zenit San Pietroburgo4 (0)
2013-2014Volga N.N.18 (0)
2014-2015Zenit San Pietroburgo1 (0)
2015-2017Kryl'ja Sovetov33 (2)
2017-Stella Rossa29 (3)
Nazionale
2011-2013Serbia Serbia U-218 (0)
2018-Serbia Serbia7 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 maggio 2018

Milan Rodić (in serbo Mилaн Poдић?; Dvar, 2 aprile 1991) è un calciatore serbo, difensore della Stella Rossa.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Rodić prima di battere una rimessa laterale.

Ha debuttato tra i professionisti nel 2009 con l'OFK Belgrado (squadra in cui è cresciuto calcisticamente), per poi trasferirsi il 2 febbraio 2013 allo Zenit San Pietroburgo in Russia.[1] Tuttavia allo Zenit trova poco spazio venendo poi ceduto in prestito al Volga N.N..

Dopo il prestito torna allo Zenit, dove gioca solo una partita per poi venire ceduto a titolo definitivo al Kryl'ja Sovetov di Samara.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 2011 e il 2013 ha giocato 8 partite con la nazionale serba Under-21.

Il 1º giugno 2018 viene convocato dalla Nazionale maggiore per i Mondiali del 2018 in Russia, nonostante avesse ricevuto l'ultima (e unica) chiamata nel giugno 2016, senza per giunta esordire.[2] L'esordio è arrivato poi 3 giorni dopo con il 4 giugno 2018 nell'amichevole persa per 1-0 contro il Cile sul campo neutro di Graz rimpiazzando Aleksandar Kolarov all'80esimo minuto.[3] Durante la rassegna iridata non gioca nessuna delle 3 partite della selezione slava, che viene eliminata al primo turno.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Serbia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-6-2018 Graz Serbia Serbia 0 – 1 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
7-9-2018 Vilnius Lituania Lituania 0 – 1 Serbia Serbia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ammonizione al 41’ 41’ Uscita al 77’ 77’
11-10-2018 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 2 Serbia Serbia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
14-10-2018 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Serbia Serbia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ammonizione al 65’ 65’ Uscita al 77’ 77’
20-11-2018 Belgrado Serbia Serbia 4 – 1 Lituania Lituania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
10-10-2019 Kruševac Serbia Serbia 1 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
17-11-2019 Belgrado Serbia Serbia 2 – 2 Ucraina Ucraina Qual. Euro 2020 -
Totale Presenze 7 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Stella Rossa: 2017-2018, 2018-2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ UFFICIALE: Zenit, preso Rodic - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato l'11 agosto 2018.
  2. ^ Serbia, quattro 'italiani' convocati per i Mondiali di Russia. URL consultato l'11 agosto 2018.
  3. ^ (EN) Benjamin Strack-Zimmermann, Serbia vs. Chile (0:1), su www.national-football-teams.com. URL consultato l'11 agosto 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]