Medagliati olimpici nell'hockey su ghiaccio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Foto di gruppo dei Winnipeg Falcons, rappresentanti del Canada vincitori del torneo di hockey su ghiaccio ai Giochi della VII Olimpiade.

L'hockey su ghiaccio è una disciplina olimpica che viene disputata in occasione dei Giochi olimpici invernali. Il torneo maschile di hockey si è giocato in occasione di tutte le Olimpiadi invernali (disputate per la prima volta nel 1924); tuttavia già nel 1920 si era giocato un torneo nel corso dei Giochi olimpici estivi.[1] Dal 1920 al 1968 i tornei olimpici di hockey su ghiaccio sono valsi anche come edizioni del Campionato mondiale di hockey su ghiaccio.[2] Dal 1920 fino al 1984 solo gli atleti dilettanti potevano prendere parte alla competizione, proibendo così la partecipazione agli atleti provenienti dalla National Hockey League. Nel 1970, in seguito a una disputa circa il concetto di dilettantismo, il Canada si ritirò dal torneo in segno di protesta e rinunciò a inviare la propria delegazione nei giochi del 1972 e del 1976.[3][4] Nel 1987 il Comitato Olimpico Internazionale (CIO) decise di permettere la partecipazione agli atleti professionisti, mentre a partire dal 1998 anche la NHL permise ai propri giocatori di prendere parte ai Giochi olimpici.[4][5] Il torneo femminile fu aggiunto nel 1992, mentre la prima edizione si svolse nei Giochi del 1998.[6][7] Da allora in ciascuna Olimpiade invernale si sono svolte regolarmente entrambe le competizioni.[1]

Tre atleti maschi hanno vinto quattro medaglie olimpiche: Vladislav Tret'jak (tre ori, un argento), Igor' Kravčuk (due ori, un argento, un bronzo) e Jiří Holík (due argenti, due bronzi). Sei giocatori hanno vinto tre medaglie d'oro: Tretiak, Anatolij Firsov, Viktor Kuz'kin, Andrej Chomutov, Aleksandr Ragulin e Vitalij Davydov. Nel torneo femminile due atlete canadesi hanno vinto cinque medaglie (quattro d'oro, una d'argento) Jayna Hefford e Hayley Wickenheiser, mentre Caroline Ouellette ha vinto quattro medaglie d'oro.

Dal 1920 al 1952 le squadre in rappresentanza del Canada dominarono il torneo maschile, vincendo sei medaglie d'oro e una d'argento. L'URSS esordì alle Olimpiadi nel 1956, e da quell'edizione in poi vinse nove medaglie consecutive, fra le quali sette d'oro. Dopo lo scioglimento dell'Unione Sovietica nel 1991 la nazionale giocò nel 1992 sotto il nome di Squadra Unificata, vincendo un'altra medaglia d'oro. Le nazionali del Canada vantano il maggior numero di medaglie, venti, di cui tredici d'oro. Fino ai giochi di Soči 2014 le 99 medaglie assegnate, 33 di ciascun tipo, sono state vinte da 13 diversi comitati olimpici nazionali.

Medaglie maschili[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Anversa 1920 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Chamonix-Mont-Blanc 1924 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Regno Unito Regno Unito
Sankt Moritz 1928 Canada Canada
Svezia Svezia
Svizzera Svizzera
Lake Placid 1932 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Germania Germania
Garmisch-Partenkirchen 1936 Regno Unito Regno Unito
Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Sankt Moritz 1948 Canada Canada
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Svizzera Svizzera
Oslo 1952 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Svezia Svezia
Cortina d'Ampezzo 1956 URSS URSS
Stati Uniti Stati Uniti
Canada Canada
Squaw Valley 1960 Stati Uniti Stati Uniti
Canada Canada
URSS URSS
Innsbruck 1964 URSS URSS
Svezia Svezia
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Grenoble 1968 URSS URSS
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Canada Canada
Sapporo 1972 URSS URSS
Stati Uniti Stati Uniti
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Innsbruck 1976 URSS URSS
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Germania Ovest Germania Ovest
Lake Placid 1980 Stati Uniti Stati Uniti
URSS URSS
Svezia Svezia
Sarajevo 1984 URSS URSS
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Svezia Svezia
Calgary 1988 URSS URSS
Finlandia Finlandia
Svezia Svezia
Albertville 1992 Squadra Unificata Squadra Unificata
Canada Canada
Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Lillehammer 1994 Svezia Svezia
Canada Canada
Finlandia Finlandia
Nagano 1998 Rep. Ceca Rep. Ceca
Russia Russia
Finlandia Finlandia
Salt Lake City 2002 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Russia Russia
Torino 2006 Svezia Svezia
Finlandia Finlandia
Rep. Ceca Rep. Ceca
Vancouver 2010 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Finlandia Finlandia
Soči 2014 Canada Canada
Svezia Svezia
Finlandia Finlandia

Medaglie femminili[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Nagano 1998 Stati Uniti Stati Uniti
Canada Canada
Finlandia Finlandia
Salt Lake City 2002 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Svezia Svezia
Torino 2006 Canada Canada
Svezia Svezia
Stati Uniti Stati Uniti
Vancouver 2010 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Finlandia Finlandia
Soči 2014 Canada Canada
Stati Uniti Stati Uniti
Svizzera Svizzera

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Ice hockey, Comitato Olimpico Internazionale. URL consultato il 20-02-2014 (archiviato dall'url originale il 23 marzo 2009).
  2. ^ (EN) International hockey timeline (International Ice Hockey Federation). URL consultato il 20-02-2014.
  3. ^ (EN) Summit Series '72 Summary (Hockey Hall of Fame). URL consultato il 20-02-2014 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2008).
  4. ^ a b (EN) Men's Hockey History, CBC Sports. URL consultato il 20-02-2014 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2011).
  5. ^ (EN) The N.H.L.'s Olympic Gamble; Stars' Participation in Nagano Could Raise Sport's Profile, The New York Times, 16-09-1997. URL consultato il 20-02-2014.
  6. ^ (EN) An Agreement By Nagano Games, The New York Times, 29-11-1992. URL consultato il 20-02-2014.
  7. ^ (EN) Women's Hockey History, CBC Sports. URL consultato il 20-02-2014 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]