Softball ai Giochi olimpici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Torneo Olimpico di Softball
Olympic rings without rims.svg
SportSoftball pictogram.svg Softball
TipoSquadre Nazionali
FederazioneWBSC
OrganizzatoreCIO
TitoloCampione Olimpico
CadenzaQuadriennale
Storia
Fondazione1996
Numero edizioni4
DetentriceGiappone Giappone
Record vittorieStati Uniti Stati Uniti (3)
Ultima edizionePechino 2008
Prossima edizioneTokyo 2020
Riepilogo
Medaglie Olimpiche


Il Softball è stato presente in quattro edizioni dei Giochi olimpici (1996, 2000, 2004 e 2008). Dopo essere stato escluso dai Giochi di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016, rientra come sport olimpico a Tokyo 2020[1]. Il softball alle Olimpiadi è riservato alle donne, mentre gli uomini partecipano al torneo di baseball. Prima dell'interruzione del 2012-2016 il torneo era composto da 8 squadre, mentre nell'edzione di Tokyo 2020 le squadre presenti saranno 6.

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato a Pechino 2008

Pos Nazione Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Stati Uniti Stati Uniti 3 1 0 4
2 Giappone Giappone 1 1 1 3
3 Australia Australia 0 1 3 4
4 Cina Cina 0 1 0 1

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Albo d'oro aggiornato a Pechino 2008

Edizione Podio
Anno Gold medal.svg Oro Silver medal.svg Argento Bronze medal.svg Bronzo
Atlanta 1996 Stati Uniti
Stati Uniti
Cina
Cina
Australia
Australia
Sydney 2000 Stati Uniti
Stati Uniti
Giappone
Giappone
Australia
Australia
Atene 2004 Stati Uniti
Stati Uniti
Australia
Australia
Giappone
Giappone
Pechino 2008 Giappone
Giappone
Stati Uniti
Stati Uniti
Australia
Australia

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra '96 '00 '04 '08 '12 '16 Tot.
Stati Uniti Stati Uniti 4
Cina Cina 4
Australia Australia 4
Giappone Giappone 4
Canada Canada 4
Taipei Cinese Taipei Cinese 3
Paesi Bassi Paesi Bassi 2
Porto Rico Porto Rico 1
Italia Italia 2
Nuova Zelanda Nuova Zelanda 1
Cuba Cuba 1
Grecia Grecia 1
Venezuela Venezuela 1
Partecipanti 8 8 8 8 ND ND

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Emanuela Audisio, Fuori il baseball da Londra 2012 ma rugby e golf non ce la fanno, in la Repubblica, 9 luglio 2005, p. 55. URL consultato il 1º agosto 2012.
Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport