Korfball ai Giochi olimpici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi olimpici estivi.

Torneo olimpico di korfball
Olympic flag.svg
SportBasketball pictogram.svg Korfball
Tiposquadre nazionali
FederazioneCIO
OrganizzatoreComitato Olimpico Internazionale
TitoloCampione olimpico
Cadenzaquadriennale
Partecipanti16
Storia
Fondazione1920 (torneo dimostrativo)
DetentoreRegno Unito Gran Bretagna

Il torneo olimpico di korfball si è svolto come evento dimostrativo ai Giochi di Anversa 1920, Parigi 1924 e Amsterdam 1928.

Anversa 1920[modifica | modifica wikitesto]

Dopo varie difficoltà, con l'impulso della Nederlandse Korfbal Bond e del barone Frits van Tuyll van Serooskerken, una partita dimostrativa di korfball si svolse il 22 agosto 1920 allo Stadio Olimpico di Anversa. Si affrontarono una rappresentativa di Amsterdam e una dei Paesi Bassi meridionali; quest'ultima vinse 2-0. L'arbitro era Repko[1].

Pos Squadra Formazione
Gold medal.svg Paesi Bassi
Paesi Bassi meridionali
donne: J. Schilthuizen, T. Buy, J. Christiansen, N. van Noort, S. Ballego, F. Dekker; uomini: F. A. van Zimmeren, A. Ouwerkerk, N. Ragut, G. de Mey, K. Nieuwenhuizen, H. van der Reyden, H. J. Popp (riserva)
Silver medal.svg Paesi Bassi
Amsterdam
donne: F. Jansen, A. van Beek, E. Teunisse, W. Stiens, T. Donker, M. Gregorius, T. Abeling (riserva); uomini: H. W. Vliegen, N. Ouwehand, J. Brinck, L. Brinck, J. de Nie, G. Sieverts, L. van Koesveld (riserva)

Parigi 1924[modifica | modifica wikitesto]

Sedici squadre provenienti da scuole francesi, da Inghilterra e Italia, dalle YMCA e dall'esercito si disputano il titolo tra l'8 e il 20 luglio 1924. Il torneo è vinto dai britannici del Methodist Memorial, davanti a YMCA Londra, Torino, Parigi, Bercy e Clamart e Soldier's Home del 5º Reggimento di Fanteria[2].

Amsterdam 1928[modifica | modifica wikitesto]

Un'ultima dimostrazione vi fu ai Giochi di Amsterdam 1928 il 6 agosto[3].

Pos Squadra Formazione
Gold medal.svg Paesi Bassi
Paesi Bassi
(Rosso-bianchi)
G. de Mey, C. Wedemeyer, Mw. G. Voordenberg, Mw. M. 't Hart, L. Looy, G. Storm, Mw. M. Klamer, Mw. M. Trupp, B. Dorsman, J. van der Geest, Mw. A. Vaandrager, Mw. D. Richel
Silver medal.svg Paesi Bassi
Paesi Bassi
(Rosso-neri)
H. Gerding, H. Venema, Mw. F. Hendriksen, Mw. L. Wagenvoort, A. Madsen, K. Gruys, Mw. A. Krelage, Mw. J. de Koning, E. Eggink, A. Hendriksen, Mw. M. Klijn, Mw. C. Cohen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Anthony Th. Bijkerk. Korfball at the Olympic Games in «Citius, Altius, Fortius», p. 20.
  2. ^ Mario Arceri, Valerio Bianchini. La leggenda del basket. BaldiniCastoldiDalai, Milano, 2004, p. 509.
  3. ^ (EN) Korfbalnieuwsbrief KNKV. Dutch korfball player to carry Olympic Torch. Korfball.org, 31 maggio 2004.
Korfball ai Giochi olimpici
Bandiera olimpica
Korfball
Anversa 1920 (dimostrazione) | Parigi 1924 (dimostrazione) | Amsterdam 1928 (dimostrazione)