Judo ai Giochi olimpici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Judo pictogram.svg

1leftarrow blue.svgVoce principale: Giochi olimpici estivi.

Il judo fu incluso per la prima volta ai Giochi di Tokyo 1964, riapparendo dopo due edizioni a Monaco di Baviera 1972. Dal 1988, con un'edizione dimostrativa, sono entrati nel programma olimpico anche eventi femminili, con assegnazione di medaglia a partire dall'edizione successiva di Barcellona 1992. Sin dall'inizio per ogni evento vengono assegnate, quasi come per ogni sport da combattimento, quattro medaglie.

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato a Rio de Janeiro 2016. In corsivo le nazioni (o le squadre) non più esistenti.

Pos Nazione Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Riepilogo
1 Giappone Giappone 39 19 26 84
2 Francia Francia 14 10 25 49
3 Corea del Sud Corea del Sud 11 16 16 43
4 Cina Cina 8 3 11 22
5 Cuba Cuba 6 14 16 36
6 URSS Unione Sovietica 5 5 13 23
7 Russia Russia 5 4 7 16
8 Italia Italia 4 4 7 15
9 Brasile Brasile 4 3 15 22
10 Paesi Bassi Paesi Bassi 4 2 17 23
11 Polonia Polonia 3 4 2 9
12 Germania Germania 3 3 14 20
13 Georgia Georgia 3 2 3 8
14 Spagna Spagna 3 1 2 6
15 Stati Uniti Stati Uniti d'America 2 4 8 14
16 Corea del Nord Corea del Nord 2 2 4 8
17 Austria Austria 2 2 1 5
18 Belgio Belgio 2 1 9 12
19 Slovenia Slovenia 2 0 3 5
20 Squadra Unificata Squadra Unificata 2 0 2 4
21 Germania Ovest Germania Ovest 1 4 3 8
22 Ungheria Ungheria 1 3 5 9
23 Mongolia Mongolia 1 3 4 8
24 Germania Est Germania Est 1 2 6 9
25 Romania Romania 1 2 3 6
26 Azerbaigian Azerbaigian 1 2 1 4
27 Svizzera Svizzera 1 1 2 4
28 Bielorussia Bielorussia 1 0 1 2
Turchia Turchia 1 0 1 2
Grecia Grecia 1 0 1 2
Argentina Argentina 1 0 1 2
32 Kosovo Kosovo 1 0 0 1
Rep. Ceca Repubblica Ceca 1 0 0 1
34 Regno Unito Regno Unito 0 7 11 18
35 Uzbekistan Uzbekistan 0 2 4 6
36 Canada Canada 0 2 3 5
37 Israele Israele 0 1 4 5
38 Australia Australia 0 1 2 3
Bulgaria Bulgaria 0 1 2 3
Ucraina Ucraina 0 1 2 3
Kazakistan Kazakistan 0 1 2 3
42 Egitto Egitto 0 1 1 2
Algeria Algeria 0 1 1 2
Colombia Colombia 0 1 1 2
45 Slovacchia Slovacchia 0 1 0 1
46 Estonia Estonia 0 0 3 3
47 Jugoslavia Jugoslavia 0 0 2 2
Portogallo Portogallo 0 0 2 2
49 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 0 0 1 1
Islanda Islanda 0 0 1 1
Kirghizistan Kirghizistan 0 0 1 1
Lettonia Lettonia 0 0 1 1
Tagikistan Tagikistan 0 0 1 1
Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 0 0 1 1

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Maschile[modifica | modifica wikitesto]

Pesi superleggeri[1][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Mosca 1980 Francia Thierry Rey Cuba José Rodríguez Ungheria Tibor Kincses
URSS Arambij Emiž
Los Angeles 1984 Giappone Shinji Hosokawa Corea del Sud Kim Jae-yup Regno Unito Neil Eckersley
Stati Uniti Edward Liddie
Seul 1988 Corea del Sud Kim Jae-yup Stati Uniti Kevin Asano Giappone Shinji Hosokawa
URSS Amiran Totikashvili
Barcellona 1992 Squadra Unificata Nazim Hüseynov Corea del Sud Yoon Hyun Giappone Tadanori Koshino
Germania Richard Trautmann
Atlanta 1996 Giappone Tadahiro Nomura Italia Girolamo Giovinazzo Mongolia Dorjpalamyn Narmandakh
Germania Richard Trautmann
Sydney 2000 Giappone Tadahiro Nomura Corea del Sud Jung Bu-kyung Cuba Manolo Poulot
Kirghizistan Aidyn Smağulov
Atene 2004 Giappone Tadahiro Nomura Georgia Nest'or Khergiani Mongolia Khašbaataryn Cagaanbaatar
Corea del Sud Choi Min-ho
Pechino 2008 Corea del Sud Choi Min-ho Austria Ludwig Paischer Uzbekistan Rishod Sobirov
Paesi Bassi Ruben Houkes
Londra 2012 Russia Arsen Galstjan Giappone Hiroaki Hiraoka Brasile Felipe Kitadai
Uzbekistan Rishod Sobirov
Rio de Janeiro 2016 Russia Beslan Mudranov Kazakistan Eldos Smetov Giappone Naohisa Takato
Uzbekistan Diyorbek Urozboev
Atleta meglio premiato: Giappone Tadahiro Nomura (3/0/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (4/1/3)

Pesi mezzo-leggeri[2][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Mosca 1980 URSS Nikolaj Soloduchin Mongolia Cendiin Damdin Bulgaria Ilijan Nedkov
Polonia Janusz Pawłowski
Los Angeles 1984 Giappone Yoshiyuki Matsuoka Corea del Sud Hwang Jung-oh Francia Marc Alexandre
Austria Josef Reiter
Seul 1988 Corea del Sud Lee Kyung-keun Polonia Janusz Pawłowski Francia Bruno Carabetta
Giappone Yōsuke Yamamoto
Barcellona 1992 Brasile Rogério Sampaio Ungheria József Csák Cuba Israel Hernández
Germania Udo Quellmalz
Atlanta 1996 Germania Udo Quellmalz Giappone Yukimasa Nakamura Brasile Henrique Guimarães
Cuba Israel Hernández
Sydney 2000 Turchia Hüseyin Özkan Francia Larbi Benboudaoud Italia Girolamo Giovinazzo
Georgia Giorgi Vazagashvili
Atene 2004 Giappone Masato Uchishiba Slovacchia Jozef Krnáč Cuba Yordanis Arencibia
Bulgaria Georgi Georgiev
Pechino 2008 Giappone Masato Uchishiba Francia Benjamin Darbelet Cuba Yordanis Arencibia
Corea del Nord Pak Chol-min
Londra 2012 Georgia Lasha Shavdatuashvili Ungheria Miklós Ungvári Giappone Masashi Ebinuma
Corea del Sud Cho Jun-ho
Rio de Janeiro 2016 Italia Fabio Basile Corea del Sud An Ba-ul Uzbekistan Rishod Sobirov
Giappone Masashi Ebinuma
Atleta meglio premiato: Giappone Masato Uchishiba (2/0/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (3/1/3)

Pesi leggeri[3][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Tokyo 1964 Giappone Takahide Nakatani Svizzera Eric Hänni URSS Ārons Bogoļubovs
URSS Oleg Stepanov
Monaco di Baviera 1972 Giappone Takao Kawaguchi Mongolia Bakhaavaagiin Bujadaa[4] Corea del Nord Kim Yong-ik
Francia Jean-Jacques Mounier
Montréal 1976 Cuba Héctor Rodríguez Corea del Sud Chang Eun-kyung Italia Felice Mariani
Ungheria József Tuncsik
Mosca 1980 Italia Ezio Gamba Regno Unito Neil Adams Mongolia Ravdangiin Davaadalai
Germania Est Karl-Heinz Lehmann
Los Angeles 1984 Corea del Sud Ahn Byeong-Keun Italia Ezio Gamba Regno Unito Kerrith Brown
Brasile Luís Onmura
Seul 1988 Francia Marc Alexandre Germania Est Sven Loll Stati Uniti Mike Swain
URSS Giorgi Tenadze
Barcellona 1992 Giappone Toshihiko Koga Ungheria Bertalan Hajtós Corea del Sud Chung Hoon
Israele Shay-Oren Smadja
Atlanta 1996 Giappone Kenzo Nakamura Corea del Sud Kwak Dae-sung Francia Christophe Gagliano
Stati Uniti Jimmy Pedro
Sydney 2000 Italia Pino Maddaloni Brasile Tiago Camilo Bielorussia Anatolij Larjukov
Lettonia Vsevolods Zeļonijs
Atene 2004 Corea del Sud Lee Won-hee Russia Vitalij Makarov Brasile Leandro Guilheiro
Stati Uniti Jimmy Pedro
Pechino 2008 Azerbaigian Elnur Məmmədli Corea del Sud Wang Ki-chun Tagikistan Rasul Boqiev
Brasile Leandro Guilheiro
Londra 2012 Russia Mansur Isaev Giappone Riki Nakaya Francia Ugo Legrand
Mongolia Sainjargal Nyam-Ochir
Rio de Janeiro 2016 Giappone Shōhei Ōno Azerbaigian Rustam Orujov Georgia Lasha Shavdatuashvili
Belgio Dirk Van Tichelt
Atleta meglio premiato: Italia Ezio Gamba (1/1/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (5/1/0)

Pesi medio-leggeri[5][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Monaco di Baviera 1972 Giappone Toyokazu Nomura Polonia Antoni Zajkowski Germania Est Dietmar Hotger
URSS Anatolij Novikov
Montréal 1976 URSS Vladimir Nevzorov Giappone Koji Kuramoto Polonia Marian Tałaj
Francia Patrick Vial
Mosca 1980 URSS Shota Khabareli Cuba Juan Ferrer Germania Est Harald Heinke
Francia Bernard Tchoullouyan
Los Angeles 1984 Germania Ovest Frank Wieneke Regno Unito Neil Adams Romania Mircea Frăţică
Francia Michel Nowak
Seul 1988 Polonia Waldemar Legień Germania Est Frank Wieneke Germania Est Torsten Bréchôt
URSS Bašir Varaev
Barcellona 1992 Giappone Hidehiko Yoshida Stati Uniti Jason Morris Corea del Sud Kim Byung-joo
Francia Bertrand Damaisin
Atlanta 1996 Francia Djamel Bouras Giappone Toshihiko Koga Corea del Sud Cho In-chul
Georgia Soso Liparteliani
Sydney 2000 Giappone Makoto Takimoto Corea del Sud Cho In-chul Estonia Aleksei Budõlin
Portogallo Nuno Delgado
Atene 2004 Grecia Īlias Īliadīs Ucraina Roman Hontjuk Brasile Flávio Canto
Russia Dmitrij Nosov
Pechino 2008 Germania Ole Bischof Corea del Sud Kim Jae-bum Brasile Tiago Camilo
Ucraina Roman Hontjuk
Londra 2012 Corea del Sud Kim Jae-bum Germania Ole Bischof Russia Ivan Nifontov
Canada Antoine Valois-Fortier
Rio de Janeiro 2016 Russia Chasan Chalmurzaev Stati Uniti Travis Stevens Giappone Takanori Nagase
Emirati Arabi Uniti Sergiu Toma
Atleta meglio premiato: Germania Ovest Wieneke, Corea del Sud Kim e Germania Bischof (1/1/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (3/2/1)

Pesi medi[6][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Tokyo 1964 Giappone Isao Okano Squadra Unificata Tedesca Wolfgang Hofmann Stati Uniti James Bregman
Corea del Sud Kim Eui-tae
Città del Messico 1968 Evento non incluso nel programma olimpico
Monaco di Baviera 1972 Giappone Shinobu Sekine Corea del Sud Oh Seung-lip Francia Jean-Paul Coche
Regno Unito Brian Jacks
Montréal 1976 Giappone Isamu Sonoda URSS Valerij Dvojnikov Jugoslavia Slavko Obadov
Corea del Sud Park Young-chul
Mosca 1980 Svizzera Jürg Röthlisberger Cuba Isaac Azcuy URSS Aleksandrs Jackēvičs
Germania Est Detlef Ultsch
Los Angeles 1984 Austria Peter Seisenbacher Stati Uniti Robert Berland Brasile Walter Carmona
Giappone Seiki Nose
Seul 1988 Austria Peter Seisenbacher URSS Vladimir Šestakov Giappone Akinobu Ōsako
Paesi Bassi Ben Spijkers
Barcellona 1992 Polonia Waldemar Legień Francia Pascal Tayot Canada Nicolas Gill
Giappone Hirotaka Okada
Atlanta 1996 Corea del Sud Jeon Ki-young Uzbekistan Armen Bagdasarov Paesi Bassi Mark Huizinga
Germania Marko Spittka
Sydney 2000 Paesi Bassi Mark Huizinga Brasile Carlos Honorato Francia Frédéric Demontfaucon
Ucraina Ruslan Mašurenko
Atene 2004 Georgia Zurab Zviadauri Giappone Hiroshi Izumi Paesi Bassi Mark Huizinga
Russia Khasanbi Taov
Pechino 2008 Georgia Irakli Tsirekidze Algeria Amar Benikhlef Egitto Hesham Mesbah
Svizzera Sergei Aschwanden
Londra 2012 Corea del Sud Song Dae-nam Cuba Asley González Grecia Īlias Īliadīs
Giappone Masashi Nishiyama
Rio de Janeiro 2016 Giappone Mashu Baker Georgia Varlam Liparteliani Corea del Sud Gwak Dong-han
Cina Cheng Xunzhao
Atleta meglio premiato: Austria Peter Seisenbacher (2/0/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (4/1/4)

Pesi medio-massimi[7][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Monaco di Baviera 1972 URSS Shota Chochoshvilli Regno Unito David Starbrook Germania Ovest Paul Barth
Brasile Chiaki Ishii
Montréal 1976 Giappone Kazuhiro Ninomiya URSS Ramaz Kharshiladze Svizzera Jürg Röthlisberger
Regno Unito David Starbrook
Mosca 1980 Belgio Robert Van de Walle URSS Tengiz Khubuluri Germania Est Dietmar Lorenz
Paesi Bassi Henk Numan
Los Angeles 1984 Corea del Sud Ha Hyoung-zoo Brasile Douglas Vieria Islanda Bjarni Friðriksson
Germania Ovest Günther Neureuther
Seul 1988 Brasile Aurélio Miguel Germania Ovest Marc Meiling Regno Unito Dennis Stewart
Belgio Robert Van De Walle
Barcellona 1992 Ungheria Antal Kovács Regno Unito Raymond Stevens Paesi Bassi Theo Meijer
Squadra Unificata Dmitrij Sergeev
Atlanta 1996 Polonia Paweł Nastula Corea del Sud Kim Min-soo Brasile Aurélio Miguel
Francia Stéphane Traineau
Sydney 2000 Giappone Kōsei Inoue Canada Nicolas Gill Russia Jurij Stëpkin
Francia Stéphane Traineau
Atene 2004 Bielorussia Ihar Makarau Corea del Sud Jang Sung-ho Germania Michael Jurack
Israele Ariel Zeevi
Pechino 2008 Mongolia Naidangiin Tüvšinbajar Kazakistan Askhat Žitkeev Azerbaigian Movlud Miraliyev
Paesi Bassi Henk Grol
Londra 2012 Russia Tagir Chajbulaev Mongolia Naidangiin Tüvšinbajar Germania Dimitri Peters
Paesi Bassi Henk Grol
Rio de Janeiro 2016 Rep. Ceca Lukáš Krpálek Azerbaigian Elmar Gasimov Francia Cyrille Maret
Giappone Ryunosuke Haga
Atleta meglio premiato: Mongolia Naidangiin Tüvšinbajar (1/1/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (2/0/1)

Pesi massimi[8][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Tokyo 1964 Giappone Isao Inokuma Canada Doug Rogers URSS Parnaoz Chikviladze
URSS Anzor Kiknadze
Città del Messico 1968 Evento non incluso nel programma olimpico
Monaco di Baviera 1972 Paesi Bassi Wim Ruska Germania Ovest Klaus Glahn Giappone Motoki Nishimura
URSS Givi Onashvili
Montréal 1976 URSS Serhej Novikov Germania Ovest Günther Neureuther Stati Uniti Allen Coage
Giappone Sumio Endō
Mosca 1980 Francia Angelo Parisi Bulgaria Dimităr Zaprjanov Jugoslavia Radomir Kovačević
Cecoslovacchia Vladimír Kocman
Los Angeles 1984 Giappone Hitoshi Saito Francia Angelo Parisi Canada Mark Berger
Corea del Sud Cho Yong-chul
Seul 1988 Giappone Hitoshi Saito Germania Est Henry Stöhr Corea del Sud Cho Yong-chul
URSS Grigorij Veričev
Barcellona 1992 Squadra Unificata Davit Khakhaleishvilli Giappone Naoya Ogawa Ungheria Imre Csösz
Francia David Douillet
Atlanta 1996 Francia David Douillet Spagna Ernesto Perez Lobo Germania Frank Möller
Belgio Harry van Barneveld
Sydney 2000 Francia David Douillet Giappone Shin'ichi Shinohara Estonia Indrek Pertelson
Russia Tamerlan Tmenov
Atene 2004 Giappone Keiji Suzuki Russia Tamerlan Tmenov Paesi Bassi Dennis van der Geest
Estonia Indrek Pertelson
Pechino 2008 Giappone Satoshi Ishii Uzbekistan Abdullo Tangriyev Francia Teddy Riner
Cuba Óscar Brayson
Londra 2012 Francia Teddy Riner Russia Aleksandr Michajlin Germania Andreas Tölzer
Brasile Rafael Silva
Rio de Janeiro 2016 Francia Teddy Riner Giappone Hisayoshi Harasawa Israele Or Sasson
Brasile Rafael Silva
Atleta meglio premiato: Francia David Douillet e Teddy Riner (2/0/1) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (5/3/2)

Open[modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Tokyo 1964 Paesi Bassi Anton Geesink Giappone Akio Kaminaga Australia Theodore Boronovskis
Squadra Unificata Tedesca Klaus Glahn
Monaco di Baviera 1972 Paesi Bassi Wim Ruska URSS Vitalij Kuznecov Francia Jean-Claude Brondani
Francia Angelo Parisi
Montréal 1976 Giappone Haruki Uemura Regno Unito Keith Remfry Corea del Sud Cho Je-aki
URSS Shota Chochoshvili
Mosca 1980 Germania Est Dietmar Lorenz Francia Angelo Parisi Ungheria András Ozsvár
Regno Unito Arthur Mapp
Los Angeles 1984 Giappone Yasuhiro Yamashita Egitto Mohamed Rashwan Germania Ovest Arthur Schnabel
Romania Mihai Cioc
Atleta meglio premiato: Nazione meglio premiata: Paesi Bassi Paesi Bassi (2/0/0)

Femminile[modifica | modifica wikitesto]

Pesi superleggeri[9][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Cina Li Zhongyun Giappone Fumiko Ezaki Corea del Sud Cho Min-sun
Australia Julie Reardon
Barcellona 1992 Francia Cécile Nowak Giappone Ryoko Tamura Cuba Amarilis Savón
Turchia Hülya Şenyurt
Atlanta 1996 Corea del Nord Kye Sun-hui Giappone Ryoko Tamura Cuba Amarilis Savón
Spagna Yolanda Soler
Sydney 2000 Giappone Ryoko Tamura Russia Ljubov' Bruletova Germania Anna-Maria Gradante
Belgio Ann Simons
Atene 2004 Giappone Ryoko Tani Francia Frédérique Jossinet Germania Julia Matijass
Cina Gao Feng
Pechino 2008 Romania Alina Dumitru Cuba Yanet Bermoy Argentina Paula Pareto
Giappone Ryoko Tani
Londra 2012 Brasile Sarah Menezes Romania Alina Dumitru Ungheria Éva Csernoviczki
Belgio Charline van Snick
Rio de Janeiro 2016 Argentina Paula Pareto Corea del Sud Jeong Bo-kyeong Giappone Ami Kondo
Kazakistan Otgoncėcėg Galbadrakhin
Atleta meglio premiato: Giappone Ryoko Tamura (2/2/1) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (2/2/2)

Pesi mezzo-leggeri[11][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Regno Unito Sharon Rendle Francia Dominique Brun Italia Alessandra Giungi
Giappone Kaori Yamaguchi
Barcellona 1992 Spagna Almudena Muñoz Giappone Noriko Mizoguchi Cina Li Zhongyun
Regno Unito Sharon Rendle
Atlanta 1996 Francia Marie-Claire Restoux Corea del Sud Hyun Sook-hee Giappone Noriko Sugawara
Cuba Legna Verdecia
Sydney 2000 Cuba Legna Verdecia Giappone Noriko Narazaki Cina Liu Yuxiang
Corea del Nord Kye Sun-hui
Atene 2004 Cina Xian Dongmei Giappone Yuki Yokosawa Cuba Amarilis Savón
Belgio Ilse Heylen
Pechino 2008 Cina Xian Dongmei Corea del Nord An Kum-ae Algeria Soraya Haddad
Giappone Misato Nakamura
Londra 2012 Corea del Nord An Kum-ae Cuba Yanet Bermoy Italia Rosalba Forciniti
Francia Priscilla Gneto
Rio de Janeiro 2016 Kosovo Majlinda Kelmendi Italia Odette Giuffrida Giappone Misato Nakamura
Russia Natal'ja Kuzjutina
Atleta meglio premiato: Cina Xian Dongmei (2/0/0) Nazione meglio premiata: Cina Cina (2/0/2)

Pesi leggeri[12][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Australia Suzanne Williams Cina Liu Guizhu Francia Catherine Arnaud
Germania Ovest Regina Philips
Barcellona 1992 Spagna Miriam Blasco Regno Unito Nicola Fairbrother Cuba Driulis González
Giappone Chiyori Tateno
Atlanta 1996 Cuba Driulis González Corea del Sud Jung Sun-yong Spagna Isabel Fernández
Belgio Marisabel Lomba
Sydney 2000 Spagna Isabel Fernández Cuba Driulis González Giappone Kie Kusakabe
Australia Maria Pekli
Atene 2004 Germania Yvonne Bönisch Corea del Nord Kye Sun-hui Paesi Bassi Deborah Gravenstijn
Cuba Yurisleidy Lupetey
Pechino 2008 Italia Giulia Quintavalle Paesi Bassi Deborah Gravenstijn Cina Xu Yan
Brasile Ketleyn Quadros
Londra 2012 Giappone Kaori Matsumoto Romania Corina Caprioriu Francia Automne Pavia
Stati Uniti Marti Malloy
Rio de Janeiro 2016 Brasile Rafaela Silva Mongolia Dorjsürengiin Sumiyaa Portogallo Telma Monteiro
Giappone Kaori Matsumoto
Atleta meglio premiato: Cuba Driulis González (1/1/1) Nazione meglio premiata: Spagna Spagna (2/0/1)

Pesi medio-leggeri[13][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Regno Unito Diane Bell Stati Uniti Lynn Roethke Polonia Bogusława Olechnowicz
Giappone Noriko Mochida
Barcellona 1992 Francia Catherine Fleury-Vachon Israele Yael Arad Squadra Unificata Elena Petrova
Cina Zhang Di
Atlanta 1996 Giappone Yūko Emoto Belgio Gella Vandecaveye Paesi Bassi Jenny Gal
Corea del Sud Jung Sung-sook
Sydney 2000 Francia Séverine Vandenhende Cina Li Schufang Belgio Gella Vandecaveye
Corea del Sud Jung Sung-sook
Atene 2004 Giappone Ayumi Tanimoto Austria Claudia Heill Slovenia Urška Žolnir
Cuba Driulis González
Pechino 2008 Giappone Ayumi Tanimoto Francia Lucie Decosse Paesi Bassi Elisabeth Willeboordse
Corea del Nord Won Ok-im
Londra 2012 Slovenia Urška Žolnir Cina Xu Lili Giappone Yoshie Ueno
Francia Gévrise Émane
Rio de Janeiro 2016 Slovenia Tina Trstenjak Francia Clarisse Agbegnenou Israele Yarden Gerbi
Paesi Bassi Anicka van Emden
Atleta meglio premiato: Giappone Ayumi Tanimoto (2/0/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (3/0/1)

Pesi medi[14][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Giappone Hikari Sasaki Francia Brigitte Deydier Corea del Sud Park Ji-young
Austria Roswitha Hartl
Barcellona 1992 Cuba Odalis Revé Italia Emanuela Pierantozzi Regno Unito Kate Howey
Belgio Heidi Rakels
Atlanta 1996 Corea del Sud Cho Min-sun Polonia Aneta Szczepańska Cina Wang Xianbo
Paesi Bassi Claudia Zwiers
Sydney 2000 Cuba Sibelis Veranes Regno Unito Kate Howey Corea del Sud Cho Min-sun
Italia Ylenia Scapin
Atene 2004 Giappone Masae Ueno Paesi Bassi Edith Bosch Cina Qin Dongya
Germania Annett Böhm
Pechino 2008 Giappone Masae Ueno Cuba Anaysi Hernández Stati Uniti Ronda Rousey
Paesi Bassi Edith Bosch
Londra 2012 Francia Lucie Decosse Germania Kerstin Thiele Colombia Yuri Alvear
Paesi Bassi Edith Bosch
Rio de Janeiro 2016 Giappone Haruka Tachimoto Colombia Yuri Alvear Regno Unito Sally Conway
Germania Laura Vargas Koch
Atleta meglio premiato: Giappone Masae Ueno (2/0/0) Nazione meglio premiata: Giappone Giappone (3/0/0)

Pesi medio-massimi[15][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Belgio Ingrid Berghmans Corea del Sud Kim Mi-jung Giappone Yōko Tanabe
Germania Ovest Barbara Claßen
Barcellona 1992 Corea del Sud Kim Mi-jung Giappone Yōko Tanabe Paesi Bassi Irene de Kok
Francia Laetitia Meignan
Atlanta 1996 Belgio Ulla Werbrouck Giappone Yōko Tanabe Cuba Diadenis Luna
Italia Ylenia Scapin
Sydney 2000 Cina Tang Lin Francia Céline Lebrun Italia Emanuela Pierantozzi
Romania Simona Richter
Atene 2004 Giappone Noriko Anno Cina Liu Xia Italia Lucia Morico
Cuba Yurisel Laborde
Pechino 2008 Cina Yang Xiuli Cuba Yalennis Castillo Corea del Sud Jeong Gyeong-mi
Francia Stéphanie Possamaï
Londra 2012 Stati Uniti Kayla Harrison Regno Unito Gemma Gibbons Francia Audrey Tcheumeo
Brasile Mayra Aguiar
Rio de Janeiro 2016 Stati Uniti Kayla Harrison Francia Audrey Tcheuméo Brasile Mayra Aguiar
Slovenia Anamari Velenšek
Atleta meglio premiato: Stati Uniti Kayla Harrison (2/0/0) Nazione meglio premiata: Cina Cina (2/1/0)

Pesi massimi[16][modifica | modifica wikitesto]

Edizione Oro Oro Argento Argento Bronzo Bronzo
Seul 1988[10] Paesi Bassi Angelique Seriese Cina Gao Fenglian Germania Ovest Regina Sigmund
Stati Uniti Margaret Castro
Barcellona 1992 Cina Zhuang Xiaoyan Cuba Estela Rodríguez Francia Natalina Lupino
Giappone Yōko Hakaue
Atlanta 1996 Cina Sun Fuming Cuba Estela Rodríguez Francia Christine Cicot
Germania Johanna Hagn
Sydney 2000 Cina Yuan Hua Cuba Dayma Beltran Corea del Sud Kim Seon-young
Giappone Mayumi Yasashita
Atene 2004 Giappone Maki Tsukada Cuba Dayma Beltran Russia Tea Donguzašvili
Cina Sun Fuming
Pechino 2008 Cina Tong Wen Giappone Maki Tsukada Cuba Idalys Ortiz
Slovenia Lucija Polavder
Londra 2012 Cuba Idalys Ortiz Giappone Mika Sugimoto Regno Unito Karina Bryant
Cina Tong Wen
Rio de Janeiro 2016 Francia Émilie Andéol Cuba Idalys Ortiz Cina Song Yu
Giappone Kanae Yamabe
Atleta meglio premiato: Cuba Idalys Ortiz (1/1/1) Nazione meglio premiata: Cina Cina (4/0/3)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La misura dei pesi leggeri è -60 kg.
  2. ^ La misura dei pesi mezzo-leggeri è stata: -65 kg (1980-1992), -66 kg (1996-oggi).
  3. ^ La misura dei pesi leggeri è stata: -68 kg (1964); -63 kg (1972-1976); -71 kg (1980-1992); -73 kg (1996-oggi).
  4. ^ La medaglia d'argento fu revocata per doping senza essere rimpiazzata.
  5. ^ La misura dei pesi medio-leggeri è stata: -70 kg (1972-1976); -78 kg (1980-1992); -81 kg (1996-oggi).
  6. ^ La misura dei pesi medi è stata: -80 kg (1964-1976); -86 kg (1980-1992); -90 kg (1996-oggi).
  7. ^ La misura dei pesi medio-massimi è stata: -93 kg (1972-1976); -95 kg (1980-1992); -100 kg (1996-oggi).
  8. ^ La misura dei pesi massimi è stata: +80 kg (1964); +93 kg (1972-1976); +95 kg (1980-1992); +100 kg (1996-oggi).
  9. ^ La misura dei pesi superleggeri femminile è -48 kg.
  10. ^ a b c d e f g Gli eventi femminili di Seul 1988 furono solo a scopo dimostrativo. Le misure delle categorie furono le stesse poi entrate in vigore quattro anni più tardi.
  11. ^ La misura dei pesi mezzo-leggeri femminile è -52 kg.
  12. ^ La misura dei pesi leggeri femminile è stata: --56 kg (1992-1996); -57 kg (2000-oggi).
  13. ^ La misura dei pesi medio-leggeri femminile è stata: -61 kg (1992-1996); -63 kg (2000-oggi).
  14. ^ La misura dei pesi medi femminile è stata: -66 kg (1992-1996); -70 kg (2000-oggi).
  15. ^ La misura dei pesi medio-massimi femminile è stata: -72 kg (1992-1996); -78 kg (2000-oggi).
  16. ^ La misura dei pesi massimi femminile è stata: +72 kg (1992-1996); +78 kg (2000-oggi).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Judo ai Giochi olimpici

Tōkyō 1964 | Monaco di Baviera 1972 | Montréal 1976 | Mosca 1980 | Los Angeles 1984 | Seul 1988 | Barcellona 1992 | Atlanta 1996 | Sydney 2000 | Atene 2004 | Pechino 2008 | Londra 2012 | Rio de Janeiro 2016

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport