Judo ai Giochi della XXI Olimpiade

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il judo alle Olimpiadi estive del 1976 si è svolto nel Velodromo Olimpico di Montréal dal 26 al 31 luglio 1976.

A quest'edizione parteciparono 178 atleti di cui tre italiani: Felice Mariani (63 kg) primo italiano a vincere una medaglia olimpica nel judo, Ezio Gamba (70 kg) e Mario Vecchi (93 kg) allenati dal giapponese Masama Matsushita.

Judo alle olimpiadi estive 1974 medal count Olympic rings without rims.svg
Pos Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Giappone Giappone 3 1 1 5
2 Unione Sovietica USSR 2 2 1 5
3 Cuba Cuba 1 0 0 1
4 Corea del Sud Corea del Sud 0 1 2 3
5 Regno Unito Gran Bretagna 0 1 1 2
6 Germania Germania Ovest 0 1 0 1
7= Francia Francia 0 0 1 1
7= Ungheria Ungheria 0 0 1 1
7= Italia Italia 0 0 1 1
7= Polonia Polonia 0 0 1 1
7= Flag of Switzerland (Pantone).svg Svizzera 0 0 1 1
7= Stati Uniti Stati Uniti 0 0 1 1
7= Flag of SFR Yugoslavia.png Jugoslavia 0 0 1 1

63kg[modifica | modifica wikitesto]

Oro: Argento: Bronzo:
Cuba Hector Rodríguez, CUB Corea del Sud Chang Eun-Kyung, KOR Italia Felice Mariani, ITA
Ungheria József Tuncsik, HUN

70kg[modifica | modifica wikitesto]

Oro: Argento: Bronzo:
Unione Sovietica Vladimir Nevzorov, URS Giappone Koji Kuramoto, JPN Polonia Marian Talaj, POL
Francia Patrick Vial, FRA

80kg[modifica | modifica wikitesto]

Oro: Argento: Bronzo:
Giappone Isamu Sonoda, JPN Unione Sovietica Valerij Dvojnikov, URS Flag of SFR Yugoslavia.png Slavko Obadov, YUG
Corea del Sud Park Young-Chul, KOR

93kg[modifica | modifica wikitesto]

Oro: Argento: Bronzo:
Giappone Kazuhiro Ninomiya, JPN Unione Sovietica Ramaz Harshiladze, URS Unione Sovietica Jürg Röthlisberger, SUI
Regno Unito David Starbrook, GBR

+ 93kg[modifica | modifica wikitesto]

Oro: Argento: Bronzo:
Unione Sovietica Serhij Novikov, URS Germania Günther Neureuther, FRG Stati Uniti Allen Coage, USA
Giappone Sumio Endo, JPN

Open[modifica | modifica wikitesto]

Oro: Argento: Bronzo:
Giappone Haruki Uemura, JPN Regno Unito Keith Remfry, GBR Corea del Sud Cho Je-Aki, KOR
Unione Sovietica Šota Čočošvili, URS

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Judo ai Giochi olimpici

Tōkyō 1964 | Monaco di Baviera 1972 | Montréal 1976 | Mosca 1980 | Los Angeles 1984 | Seul 1988 | Barcellona 1992 | Atlanta 1996 | Sydney 2000 | Atene 2004 | Pechino 2008 | Londra 2012 | Rio de Janeiro 2016

Giochi olimpici Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici