Naidangiin Tüvshinbayar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Tüvshinbayar Naidan
Nazionalità Mongolia Mongolia
Altezza 176 cm
Peso 105 kg
Judo Judo pictogram.svg
Specialità 100 kg
Palmarès
Giochi olimpici estivi 1 1 0
Campionato asiatico di judo 0 1 2
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 31 dicembre 2011

Tüvshinbayar Naidan (in Lingua mongola: Найдангийн Түвшинбаяр) (Mongolia, 1º giugno 1984) è un judoka mongolo, il primo atleta del suo paese ad aggiudicarsi una medaglia d'oro ai Giochi olimpici.

Dopo una medaglia di argento ed una di bronzo ai campionati asiatici nella categoria 100 chilogrammi, si aggiudica l'oro ai Giochi Olimpici di Pechino nel 2008, sconfiggendo in finale il kazako Askhat Zhitkeyev grazie a due waza-ari e ad uno yuko.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2008 - Pechino: oro nei 100 kg.
2012 - Londra: argento nei 100 kg.
2007 - Kuwait City: argento nei 100 kg.
2008 - Jeju City: bronzo nei 100 kg.
2011 - Abu Dhabi: bronzo nei 100 kg.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]