Claudia Heill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Claudia Heill
Claudia Heill (2010).jpg
Nazionalità Austria Austria
Judo Judo pictogram.svg
Ritirata 2008
 

Claudia Heill (Vienna, 24 gennaio 1982Vienna, 31 marzo 2011) è stata una judoka austriaca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 vince la medaglia d'argento ai Campionati Europei di Judo di Parigi, ottiene il bronzo a Maribor e a Düsseldorf l'anno dopo. Nel 2004 partecipa alle Olimpiadi di Atene e ottiene la medaglia d'argento, sconfiggendo nel primo turno la futura campionessa di arti marziali miste Ronda Rousey. Nel 2005 ottiene la medaglia di bronzo ai Campionati Europei di Rotterdam e nel 2007 vince la medaglia di bronzo a Belgrado. Dopo aver ottenuto il quinto posto alle Olimpiadi di Pechino si è ritirata dall'attività sportiva. Il 31 marzo 2011 si suicida gettandosi dalla finestra al sesto piano di un edificio a Vienna[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Former Olympic Judo Silver Medalist Commits Suicide in Austria, in Fox News, Associated Press, 31 marzo 2011. URL consultato il 31 marzo 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie