Sci nordico ai Giochi olimpici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cross country skiing pictogram.svg
Ski jumping pictogram.svg
Nordic combined pictogram.svg

Lo sci nordico fa parte del programma dei Giochi olimpici invernali sin da Chamonix-Mont-Blanc 1924 e vide disputare cinque gare (tutte maschili): due di sci di fondo (18 km e 50 km), una di pattuglia militare (presente nel programma ufficiale in quell'unica occasione), una di combinata nordica e una di salto con gli sci. Fino a Sarajevo 1984 oltre ad assegnare le medaglie olimpiche le competizioni valevano generalmente anche ai fini dei Campionati mondiali di sci nordico.

Fino a Sankt Moritz 1948 le gare furono soltanto maschili; da Oslo 1952 furono assegnate medaglie anche in competizioni femminili di sci di fondo; da Soči 2014 il salto con gli sci è stato aperto alle donne, mentre restano tutt'oggi discipline esclusivamente maschili quelle della combinata nordica.

Formule di gara[modifica | modifica wikitesto]

Combinata nordica[modifica | modifica wikitesto]

La formula di gara più antica è quella detta "individuale" (o, più recentemente, "trampolino normale" per distinguerla dall'analoga prova dal trampolino lungo, di più tarda introduzione), che nel corso dei decenni ha subito numerose variazioni:

  • fino a Sankt Moritz 1948 si disputò prima la prova di fondo e poi quella di salto, mentre da Oslo 1952 l'ordine fu invertito;
  • la distanza della prova di fondo fu di 18 km fino a Oslo 1952, per poi essere portata a 15 km da Cortina d'Ampezzo 1956 e a 10 km da Vancouver 2010;
  • da Calgary 1988 il punteggio di gara viene calcolato secondo il metodo Gundersen.

La gara sprint fu introdotta a Salt Lake City 2002 con salto dal trampolino lungo e frazione di fondo di 7,5 km. La prova rimase in programma fino a Torino 2006 e a Vancouver 2010 fu sostituita da una gara individuale di 10 km con salto dal trampolino lungo. La gara a squadre fu introdotta a partire da Calgary 1988. Inizialmente nella frazione di fondo veniva disputata una staffetta 3x10 km; a partire da Nagano 1998 la formula divenne 4x5 km.

Pattuglia militare[modifica | modifica wikitesto]

Gara a squadre, composte da quattro elementi, di 30 km, con poligono di tiro al 15º km; diciotto colpi, ogni colpo andato a segno comportava un abbuono di mezzo minuto sul tempo cronometrato.

Salto con gli sci[modifica | modifica wikitesto]

La formula di gara più antica è quella detta "trampolino lungo", anche se formalizzazione della distinzione tra trampolino normale e trampolino lungo avvenne solo negli anni cinquanta. La gara dal trampolino normale fu introdotta a Innsbruck 1964. La prima gara a squadre, dal trampolino lungo, fu inserita nel programma ufficiale a partire da Calgary 1988.

Sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Gare individuali maschili[modifica | modifica wikitesto]

15 km/18 km

Una delle formule di gara più antica, la "corsa di sci" (course de ski in francese, lingua olimpica[1]) si è disputata sulla distanza di 18 km fino a Oslo 1952, per passare a 15 km da Cortina d'Ampezzo 1956. A partire da Calgary 1988 in alcune edizioni si è corsa a tecnica libera anziché nella tradizionale tecnica classica.

30 km

La 30 km fu introdotta a Cortina d'Ampezzo 1956 e si è disputata fino a Salt Lake City 2002. A partire da Calgary 1988 in alcune edizioni si è corsa a tecnica libera anziché nella tradizionale tecnica classica.

50 km

L'altra formula di gara più antica, la "gran fondo", si è sempre disputata sulla distanza di 50 km, anch'essa alternando dal 1988 tecnica libera e tecnica classica.

10 km/Sprint

Ad Albertville 1992 fu introdotta una nuova gara su una distanza più breve (10 km a tecnica classica), inizialmente in sostituzione della tradizionale 15 km. A Salt Lake City 2002 fu sostituita dalla "sprint" su distanza ancora più breve, compresa tra 1 e 2 km, e con una struttura di gara inedita per il fondo: un torneo a eliminazione diretta.

Inseguimento

La gara a inseguimento debuttò ad Albertville 1992 e fino a Nagano 1998 si disputò nella formula 10 km (a tecnica classica) + 15 km (a tecnica libera). A Salt Lake City 2002 fu 10 km + 10 km, mentre da Torino 2006 è 15 km + 15 km.

Gare individuali femminili[modifica | modifica wikitesto]

10 km

Introdotta a Oslo 1952, a partire da Calgary 1988 in alcune edizioni si è corsa a tecnica libera anziché a tecnica classica.

15 km

La gara sulla distanza di 15 km debuttò ad Albertville 1992 e si disputò per l'ultima volta a Salt Lake City 2002; ha sempre alternato tecnica libera e tecnica classica.

20 km/30 km

La gara sulla distanza di 20 km debuttò a Sarajevo 1984; ad Albertville 1992 la distanza fu portata a 30 km. A partire da Oslo 1982 in alcune edizioni si è corsa a tecnica libera anziché a tecnica classica.

5 km/Sprint

A Innsbruck 1964 fu introdotta una nuova gara su una distanza più breve, 5 km, e fu disputata fino a Nagano 1998. A Salt Lake City 2002 fu sostituita dalla sprint.

Inseguimento

La gara a inseguimento debuttò ad Albertville 1992 e fino a Nagano 1998 si disputò nella formuala 5 km (a tecnica classica) + 10 km (a tecnica libera). A Salt Lake City 2002 fu 5 km + 5 km, mentre da Torino 2006 è 7,5 km + 7,5 km.

Gare a squadre[modifica | modifica wikitesto]

Staffetta

Introdotta per gli uomini a Garmisch-Partenkirchen 1936, la staffetta ha sempre mantenuto la formula 4x10 km. La staffetta femminile fu 3x5 km da Cortina d'Ampezzo a Sapporo 1972; da Innsbruck 1976 adottò la formula 4x5 km. Dall'introduzione della tecnica libera, è previsto che due staffettisti gareggino in classica e due in libera.

Sprint

Introdotta a Torino 2006, segue lo stesso schema a torneo dell'omologa gara individuale; sono però previste sei frazioni che devono essere ripartite tra i due membri di ogni squadra.

Medagliere complessivo[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato a Vancouver 2010. In corsivo le nazioni (o squadre) non più esistenti.

Pos Nazione Oro Argento Bronzo Riepilogo
1 Norvegia Norvegia 55 53 43 151
2 Finlandia Finlandia 33 40 36 109
3 Svezia Svezia 27 19 21 67
4 URSS Unione Sovietica 26 23 23 72
5 Russia Russia 13 7 9 29
6 Austria Austria 10 11 19 40
7 Italia Italia 9 12 14 35
8 Germania Germania 8 15 8 31
9 Germania Est Germania Est 7 4 7 18
10 Svizzera Svizzera 6 3 5 14
11 Giappone Giappone 5 5 2 12
12 Estonia Estonia 4 2 1 7
13 Squadra Unificata Squadra Unificata 3 2 4 9
14 Rep. Ceca Repubblica Ceca 2 9 5 16
15 Polonia Polonia 2 4 4 10
16 Francia Francia 2 2 1 5
17 Germania Ovest Germania Ovest 2 2 0 4
18 Canada Canada 2 1 0 3
19 Stati Uniti Stati Uniti d'America 1 4 1 6
20 Kazakistan Kazakistan 1 2 1 4
21 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 0 1 4 5
22 Jugoslavia Jugoslavia 0 1 1 2
23 Bulgaria Bulgaria 0 0 1 1
Slovacchia Slovacchia 0 0 1 1
Slovenia Slovenia 0 0 1 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Comité olympique français [ Comitato olimpico francese ], Les sports d'hivier (PDF), in Les Jeux de la VIIIe Olympiade. Paris 1924. Rapport officiel, Parigi, Librairie de France, 1924, pp. 691-692. URL consultato il 22 agosto 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]