Salto con gli sci ai II Giochi olimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bandiera olimpica Ski jumping pictogram.svg
Salto con gli sci
Sankt Moritz 1928
Informazioni generali
Luogo Olympiaschanze
Periodo 14 febbraio 1924
Partecipanti 38 da 13 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Alf Andersen Norvegia Norvegia
Medaglia d'argento Sigmund Ruud Norvegia Norvegia
Medaglia di bronzo Rudolf Burkert Cecoslovacchia Cecoslovacchia
Edizione precedente e successiva
Chamonix-Mont-Blanc 1924 Lake Placid 1932

Nel salto con gli sci ai II Giochi olimpici invernali fu disputata una sola gara, il 14 febbraio, riservata agli atleti di sesso maschile. Le medaglie assegnate furono ritenute valide anche ai fini dei Campionati mondiali di sci nordico 1928.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Sull'Olympiaschanze gareggiariono 38 atleti di 13 diverse nazionalità, che effettuarono due salti con valutazione della distanza e dello stile. A prevalere furono i norvegesi Alf Andersen e Sigmund Ruud; terzo si classificò il cecoslovacco Rudolf Burkert. Dopo il primo salto la terza piazza era occupata dal campione olimpico uscente, il norvegese Jacob Tullin Thams; tra le due prove però s'inserì una vibrante protesta degli atleti scandinavi contro le condizioni del trampolino, che giudicarono insicuro a causa del ghiaccio. Dopo un ritardo di quaranta minuti la seconda prova prese comunque il via; Thams, furioso, anziché effettuare un salto di sicurezza che gli avrebbe garantito la medaglia scelse di dimostrare il proprio coraggio agli atleti svizzeri, che l'avevano accusato di codardia: in effetti conseguì la massima misura della gara, 73 m, ma al prezzo di un cattivo atterraggio che lo penalizzò fortemente nel punteggio, facendolo retrocedere al ventottesimo posto finale[1].

Prova di salto[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Atleta Nazione Salti Punteggi giudici PC
1 2 Svezia Germania Svizzera
Oro Alf Andersen Norvegia Norvegia 60,0 64,0 19,250 19,375 19,000 19,208
Argento Sigmund Ruud Norvegia Norvegia 57,5 62,5 18,125 18,875 18,625 18,542
Bronzo Rudolf Burkert Cecoslovacchia Cecoslovacchia 57,0 59,5 17,562 18,312 17,937 17,937
4 Axel-Herman Nilsson Svezia Svezia 53,5 60,0 16,937 16,937 16,937 16,937
5 Sven-Olof Lundgren Svezia Svezia 48,0 59,0 16,750 16,875 16,500 16,708
6 Rolf Monsen Stati Uniti Stati Uniti d'America 53,0 59,5 16,437 16,937 16,687 16,687
7 Sepp Mühlbauer Svizzera Svizzera 52,0 58,0 16,500 16,375 16,750 16,541
8 Ernst Feuz Svizzera Svizzera 52,5 58,5 16,500 16,250 16,625 16,458
9 Martin Neuner Germania Germania 50,0 57,0 16,500 16,375 16,000 16,291
10 Bertil Carlsson Svezia Svezia 51,5 61,0 16,062 16,437 16,062 16,187
11 Erich Recknagel Germania Germania 48,5 62,0 15,812 15,687 16,562 16,020
12 Paavo Nuotio Finlandia Finlandia 50,0 56,0 15,625 15,750 16,125 15,833
13 Vitale Venzi Italia Italia 50,0 59,0 15,750 15,375 16,125 15,750
14 Charles Proctor Stati Uniti Stati Uniti d'America 49,0 56,0 15,125 16,125 15,500 15,583
15 Willy Möhwald Cecoslovacchia Cecoslovacchia 46,0 59,0 15,250 15,750 15,500 15,500
Gerald Dupuis Canada Canada 49,0 57,0 15,375 15,500 15,625 15,500
17 Franz Thannheimer Germania Germania 46,5 55,5 15,250 15,375 15,375 15,333
18 Anders Haugen Stati Uniti Stati Uniti d'America 51,0 53,0 14,875 15,500 15,500 15,291
19 Alois Kratzer Germania Germania 49,5 54,0 14,437 14,687 15,437 14,853
20 Josef Bím Cecoslovacchia Cecoslovacchia 49,5 51,0 14,687 14,812 14,687 14,728
21 Karl Wondrak Cecoslovacchia Cecoslovacchia 48,5 49,0 14,312 14,687 14,437 14,478
22 Esko Järvinen Finlandia Finlandia 45,0 47,5 13,937 14,437 13,562 13,978
23 Stanisław Gąsienica Sieczka Polonia Polonia 41,0 58,0 14,000 13,375 14,375 13,917
24 Klébert Balmat Francia Francia 47,0 54,0 13,375 14,750 13,375 13,833
25 Aleksander Rozmus Polonia Polonia 41,0 53,0 12,875 13,375 13,250 13,166
26 Martial Payot Francia Francia 40,5 47,0 12,562 13,062 12,437 12,678
27 Andrzej Krzeptowski Polonia Polonia 41,5 46,5 12,437 12,937 12,437 12,604
28 Jacob Tullin Thams Norvegia Norvegia 56,5 73,0 11,187 13,687 12,812 12,562
29 Harald Bosio Austria Austria 36,5 52,0 12,312 11,812 12,062 12,062
30 Gérard Vuilleumier Svizzera Svizzera 57,5 62,0 C 11,687 11,562 12,812 12,020
31 Sven Eriksson Svezia Svezia 52,0 62,5 11,125 12,000 11,375 11,500
32 Bruno Trojani Svizzera Svizzera 48,5 63,0 C 9,562 11,385 11,437 10,782
33 Luigi Bernasconi Italia Italia 46,5 59,0 C 10,312 10,312 9,437 10,020
34 Luciano Zampatti Italia Italia 48,0 C 49,5 10,687 8,187 10,187 9,687
35 Joseph Maffioli Francia Francia 35,0 40,0 8,125 7,875 8,375 8,125
36 Hans Kleppen Norvegia Norvegia 56,5 C 64,5 C 4,500 7,500 7,500 6,500
37 Bronisław Czech Polonia Polonia 56,5 C 62,5 C 5,000 7,000 7,000 6,333
38 Motohiko Ban Giappone Giappone 34,0 C 39,0 4,000 3,750 4,250 4,000

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Paese Gold medal.svg Silver medal.svg Bronze medal.svg Totale
1 Norvegia Norvegia 1 1 0 2
2 Cecoslovacchia Cecoslovacchia 0 0 1 1
Totale 1 1 1 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rapport général du Comité exécutif des IImes Jeux Olympiques d'hivier, pp. 18-19.
    Résultats des concours des IImes Jeux Olympiques d'hivier, p. 10.
    Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 27 giugno 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENFR) Scheda FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 27 giugno 2011.
  • (EN) Scheda Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 27 giugno 2011.
Olympic flag.svg Discipline ai II Giochi olimpici invernali (Sankt Moritz 1928) Olympic flag.svg

Bob | Hockey su ghiaccio | Pattinaggio di figura | Pattinaggio di velocità | Sci nordico (Combinata nordica | Pattuglia militare* | Salto con gli sci | Sci di fondo) | Skeleton
*sport dimostrativo