Combinata nordica ai XIX Giochi olimpici invernali

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Nella combinata nordica ai XIX Giochi olimpici invernali furono disputate tre gare, riservate agli atleti di sesso maschile: la sprint, l'individuale e la gara a squadre.

La gara sprint, con prova dal trampolino lungo e 7,5 km di fondo, debuttò in sede olimpica dopo aver fatto del programma iridato da Trondheim 1999.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Sprint[modifica | modifica wikitesto]

Presero il via 40 atleti e la prima prova disputata, il 21 febbraio, fu quella di salto. Sul trampolino K120 dello Utah Olympic Park Jumps si effettuò un solo salto, con valutazione della distanza e dello stile. S'impose il finlandese Samppa Lajunen davanti al tedesco Ronny Ackermann e all'altro finlandese Jaakko Tallus; undicesimo fu l'austriaco Felix Gottwald. Il giorno dopo si corse la 7,5 km di sci di fondo nella formula a inseguimento a tecnica libera, sul percorso che si snodava a Soldier Hollow con un dislivello massimo di 45 m; Gottwald, autore del quinto tempo, riuscì a risalire fino al bronzo superando Tallus, che non andò oltre il venticinquesimo tempo[1].

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Samppa Lajunen Finlandia Finlandia 16:40,1
2 Ronny Ackermann Germania Germania + 0:09,0
3 Felix Gottwald Austria Austria + 0:40,2
4 Jaakko Tallus Finlandia Finlandia + 0:45,8
5 Todd Lodwick Stati Uniti Stati Uniti + 0:52,0
6 Daito Takahashi Giappone Giappone + 0:57,8
7 Hannu Manninen Finlandia Finlandia + 1:02,6
8 Andreas Hartmann Svizzera Svizzera + 1:04,6
9 Björn Kircheisen Germania Germania + 1:05,1
10 Ludovic Roux Francia Francia + 1:05,6

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Presero il via 45 atleti e la prima prova disputata, il 9 febbraio, fu quella di salto. Sul trampolino K90 dello Utah Olympic Park Jumps si effettuarono due salti, con valutazione della distanza e dello stile. S'impose il finlandese Jaakko Tallus davanti all'austriaco Mario Stecher e all'altro finlandese Samppa Lajunen; undicesimo fu l'altro austriaco Felix Gottwald. Il giorno dopo si corse la 15 km di sci di fondo sul percorso che si snodava a Soldier Hollow con un dislivello massimo di 76 m; Gottwald, autore del miglior tempo, riuscì a risalire fino al bronzo superando Stecher (trentunesimo tempo), sopravanzato anche da Lajunen (sesto tempo) al pari di Tallus (ventesimo tempo), che tuttavia scalò di solo una posizione[2].

Posizione Atleta Nazione Tempo
1 Samppa Lajunen Finlandia Finlandia 39:11,7
2 Jaakko Tallus Finlandia Finlandia + 24,7
3 Felix Gottwald Austria Austria + 54,8
4 Ronny Ackermann Germania Germania + 1:16,1
5 Björn Kircheisen Germania Germania + 1:44,2
6 Mario Stecher Austria Austria + 2:19,1
7 Todd Lodwick Stati Uniti Stati Uniti + 2:27,7
8 Kristian Hammer Norvegia Norvegia + 2:29,1
9 Andreas Hartmann Svizzera Svizzera + 2:30,6
10 Nicolas Bal Francia Francia + 2:31,6

Gara a squadre[modifica | modifica wikitesto]

Presero il via 10 squadre nazionali e la prima prova disputata, il 16 febbraio, fu quella di salto. Sul trampolino K90 dello Utah Olympic Park Jumps s'impose la Finlandia davanti all'Austria e agli Stati Uniti; quinta si classificò la Germania. Il giorno dopo si corse la staffetta 4x5 km di sci di fondo sul percorso che si snodava a Soldier Hollow con un dislivello massimo di 77 m; a vincere fu la Norvegia davanti alla Germania e all'Austria; sesta si classificò la Finlandia, che conservò la prima posizione. La Germania risalì fino al secondo posto sopravanzando l'Austria, mentre la Norvegia, decima nella prima prova, non riuscì a recuperare il divario accumulato. A loro volta gli Stati Uniti, quarti nel fondo, scalarono fino al quarto posto finale. La Russia non concluse la gara[3].

Posizione Nazione Atleti Tempo
1 Finlandia Finlandia Samppa Lajunen
Jari Mantila
Jaakko Tallus
Hannu Manninen
48:42,2
2 Germania Germania Björn Kircheisen
Georg Hettich
Marcel Höhlig
Ronny Ackermann
+ 0:07,5
3 Austria Austria Mario Stecher
Michael Gruber
Felix Gottwald
Christoph Bieler
+ 0:11,0
4 Stati Uniti Stati Uniti Todd Lodwick
Bill Demong
Johnny Spillane
Matt Dayton
+ 1:11,9
5 Norvegia Norvegia Sverre Rotevatn
Lars Andreas Østvik
Jan Rune Grave
Kristian Hammer
+ 2:39,9
6 Francia Francia Frédéric Baud
Ludovic Roux
Kevin Arnould
Nicolas Bal
+ 2:53,3
7 Svizzera Svizzera Andreas Hurschler
Jan Schmid
Ivan Rieder
Ronny Heer
+ 3:25,7
8 Giappone Giappone Gen Tomii
Kenji Ogiwara
Satoshi Mori
Daito Takahashi
+ 3:44,3
9 Rep. Ceca Rep. Ceca Petr Šmejc
Milan Kučera
Lukáš Heřmanský
Pavel Churavý
+ 4:46,6

Medagliere per nazioni[modifica | modifica wikitesto]

Posizione Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1 Finlandia Finlandia 3 1 0 4
2 Germania Germania 0 2 0 2
3 Austria Austria 0 0 3 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Risultati ufficiali, Nordic Combined/Combiné nordique, pp. 46-69.
    Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 5 agosto 2011.
  2. ^ Risultati ufficiali, Nordic Combined/Combiné nordique, pp. 3-32.
    Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 6 agosto 2011.
  3. ^ Risultati ufficiali, Nordic Combined/Combiné nordique, pp. 33-45.
    Scheda Sports-reference sulla gara, su sports-reference.com. URL consultato il 6 agosto 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Salt Lake Organizing Committee [Comitato organizzatore], Official Report of the XIX Olympic Winter Games (PDF), Salt Lake City, Salt Lake Organizing Committee, 2002. URL consultato il 5 agosto 2011.
    • Risultati ufficiali, vol. III (PDF), su aafla.org. URL consultato il 5 agosto 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENFR) Schede FIS, su data.fis-ski.com. URL consultato il 2 maggio 2010.
  • (EN) Schede Sports-reference, su sports-reference.com. URL consultato il 5 agosto 2011.
Olympic flag.svg Discipline ai XIX Giochi olimpici invernali (Salt Lake City 2002) Olympic flag.svg

Biathlon | Bob | Curling | Freestyle | Hockey su ghiaccio | Pattinaggio di figura | Pattinaggio di velocità | Sci alpino | Sci nordico (Combinata nordica | Salto con gli sci | Sci di fondo) | Short track | Skeleton | Slittino | Snowboard