Īlias Īliadīs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Īlias Īliadis
2008 Summer Olympics - Opening Ceremony - Ilias Iliadis (cropped).jpg
Nazionalità Grecia Grecia
Altezza 178 cm
Peso 90 kg
Judo Judo pictogram.svg
Specialità 81 - 90 kg
Palmarès
Olimpiadi 1 0 1
Mondiali 3 2 2
Europei 2 0 1
Giochi europei 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 29 luglio 2015

Īlias Īliadīs (in greco Ηλίας Ηλιάδης, nato Jarji Zviadauri (geo. ჯარჯი ზვიადაური); Akhmeta, 10 novembre 1986) è un judoka greco, vincitore della medaglia d'oro nella categoria fino agli 81 kg alle Olimpiadi del 2004.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine georgiana compete per la Grecia a partire dal 2002 in seguito all'adozione, quando è ancora minorenne, da parte di Nokos Īliadīs.

Pratica Judo dall'età di 10 anni ed è il primo atleta greco a conquistare una medaglia d'oro olimpica ed ai campionati mondiali in tale specialità.

Come porta bandiera della rappresentativa greca è stato il primo atleta ad entrare nello Stadio Nazionale di Pechino durante la cerimonia inaugurale delle Olimpiadi del 2008.[1]

Nel 2011 la città di Amindeo ha rinominato il ginnasio locale in suo onore.[1]

È cugino di Zurab Zviadauri, anche lui vincitore di una medaglia d'oro olimpica ad Atene nella categoria -90 kg di Judo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2004 - Atene: oro negli 81 kg.
2012 - Londra: bronzo nei 90 kg.
2005 - Il Cairo: argento nei 90 kg.
2007 - Rio de Janeiro: argento nei 90 kg.
2010 - Tokyo: oro nei 90 kg.
2011 - Parigi: oro nei 90 kg.
2013 - Rio de Janeiro: bronzo nei 90 kg
2014 - Čeljabinsk: oro nei 90 kg.
2004 - Bucarest: oro negli 81 kg.
2010 - Vienna: bronzo nei 90 kg.
2011 - Istanbul: oro nei 90 kg.
2015 - Baku: bronzo nei 90 kg.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]