Pyrros Dīmas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pyrros Dīmas
Piros dimas in dion.jpg
Nazionalità Grecia Grecia
Sollevamento pesi Weightlifting pictogram.svg
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Barcellona 1992
Oro Atlanta 1996
Oro Sydney 2000
Bronzo Atene 2004
 

Pyrros Dīmas (in greco Πύρρος Δήμας; in albanese Pirro Dhima; Himara, 13 ottobre 1971) è un ex sollevatore greco, vincitore di tre medaglie d'oro olimpiche consecutive e un bronzo, ritiratosi nel 2004.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Himara, nel sud dell'Albania, da genitori greci,[1][2][3] emigrò in Grecia nel 1991, in seguito alla fine della dittatura comunista in Albania. La sua prima competizione sotto la bandiera greca è stata l'Olimpiade di Barcellona nel 1992, dove vinse la medaglia d'oro nella categoria Pesi massimi-leggeri (75-82,5 kg). Durante il sollevamento di 207.5 kg nella specialità dello slancio ha gridato Yia tin Ellada ("per la Grecia") dedicato al suo Paese e all'etnia dei genitori. Dopo la sua vittoria, Dīmas insieme alla campionessa olimpica Voula Patoulidou fu ricevuto nello stadio Panathinaiko da più di 100 000 persone.

Dimas ha vinto la medaglia d'oro ai campionati mondiali del 1993 e 1995. Nel 1996 è stato il portabandiera della Grecia ai Giochi della XXVI Olimpiade ed ha vinto la medaglia d'oro dopo aver battuto due record mondiali.

Alle Olimpiadi di Sidney 2000 ha vinto un'altra medaglia d'oro diventando il terzo atleta ad averlo fatto dopo il turco Naim Süleymanoğlu e il greco di nascita georgiana Kakhi Kakiashvili (nel 2004 questo risultato è stato raggiunto anche dal turco Halil Mutlu).

Nel 2004 Dīmas, di nuovo portabandiera per la Grecia e primo ad apparire durante la parata delle nazioni, è arrivato ai Giochi olimpici con dei problemi fisici derivanti da una operazione al ginocchio ma vinse lo stesso la medaglia di bronzo, subito dopo ha lasciato le sue scarpe sulla pedana di competizione annunciando il suo ritiro. Nel 2008 è diventato presidente della federazione greca di sollevamento pesi.

Pyrros Dīmas è sposato con la giornalista sportiva Anastasia Sdougkou e ha quattro figli Eleni, Victor, Maria e Nikolas.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Antonios Repanas, Pyrros Dimas and the "American Dream" in Greece, su humanstories.gr. URL consultato il 19 agosto 2016.
    «This three-time Olympic gold medal winner and one-time bronze winner came to Greece from Albania in 1991. “Personally I have never felt like a refugee. I came to my country. I did not go to another country to feel like a refugee or an immigrant. I came here with legal papers and with my entire family. I also had help from Yianni Syorou. However, there were other people from the Northern Epirus who came here illegally from the mountains and who risked their lives.».
  2. ^ Ann Heinrichs, Greece, Danbury (Connecticut), Children's Press, 2002, p. 113, ISBN 978-0-516-22271-4.
    «Born in northern Epirus in 1971, Dimas competes in the 159-pound».
  3. ^ Dimitris Keridis, Historical dictionary of modern Greece, Lanham (Maryland), Scarecrow Press, 2009, p. 55, ISBN 978-0-8108-6312-5.
    «Born in Himara in southern Albania to ethnic Greek parents, Pyrros Dimas is a Greek sports hero.».

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]