Valentin Loos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vilém Loos)
Jump to navigation Jump to search
Valentin Loos
Valentin Loos 1923.jpg
Nazionalità Rep. Ceca Rep. Ceca
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Palmarès
Giochi olimpici 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Valentin Loos (Praga, 13 aprile 1895Praga, 8 settembre 1942) è stato un hockeista su ghiaccio e calciatore ceco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque nella famiglia di un macellaio di Holešovice, František Loos (1858–1911) e di sua moglie Barbora Linhartová (nata nel 1863). Il fratello Josef Loos (1888–1955) fu anch'egli un giocatore di hockey.[1]

Loos lavorò come impiegato di banca. Il 23 febbraio 1920, sposò Růžena Anna Matoušová (nata nel 1895) a Praga. Morì improvvisamente a 46 anni per un attacco di cuore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Come molti giocatori di hockey slavi del tempo, è stato originariamente un giocatore di calcio. Ha militato nello Slavia Praga e ha giocato con la nazionale della Cecoslovacchia ai Giochi Interalleati del 1919.

Hockey su ghiaccio[modifica | modifica wikitesto]

Valentin "Vilda" Loos ha iniziato a giocare ad hockey su ghiaccio seguendo il fratello maggiore Josef nell'allora SK Slavia Praga. Hanno giocato insieme nella rappresentativa cecoslovacca nel torneo di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi estive di Anversa del 1920, conquistando la medaglia di bronzo. Ha vinto due titoli del campionato europeo nel 1922 e 1925. In nazionale ha collezionato 27 presenze segnando 12 gol.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Josef Loos (Praga, 13 marzo 1888 – Praga, 15 febbraio 1955), vinse il titolo di campione europeo e una medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici. Fu successivamente presidente presidente della Federazione di hockey su ghiaccio della Repubblica Ceca e contribuì all'organizzazione del Campionato mondiale di Praga nel 1947. Per due anni è stato anche vicepresidente dell'odierna IIHF.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]