Filip Holender

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Filip Holender
Nazionalità bandiera Jugoslavia (1994-2003)
Serbia e Montenegro Serbia e Montenegro (dal 2003)
Serbia Serbia (dal 2006)
Ungheria Ungheria (dal 2014)
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Lugano
Carriera
Giovanili
2007-2009 Radnički Kragujevac
2009-2013 Honvéd
Squadre di club1
2012-2013Honvéd II6 (1)
2013-2019Honvéd158 (30)
2019-Lugano12 (2)
Nazionale
2014-2016Ungheria Ungheria U-214 (0)
2018-Ungheria Ungheria6 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 novembre 2019

Filip Holender (Kragujevac, 27 luglio 1994) è un calciatore serbo naturalizzato ungherese, centrocampista del Lugano e della Nazionale ungherese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Kragujevac, nell'ex Jugoslavia, dal 2014, grazie alle origini di suo nonno, ha la naturalizzazione ungherese, diventando a tutti gli effetti cittadino magiaro.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un'ala sinistra abile in fase di spinta e con il buon fiuto del gol, può ricoprire i ruoli sia di ala destra che di trequartista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Muove i primi passi nel Radnički Kragujevac club della sua città, nel 2009 passa all'Honvéd dove cresciuto nel vivaio della squadra di Kispest dopo aver fatto tutta la trafila partendo dalle giovanili dove riesce a giocare anche due edizioni del Torneo di Viareggio rispettivamente quella del 2012 e del 2013. Nella stagione 2012-13 si è alternato tra squadra riserve con cui riesce a mettere a segno una gol in 6 presenze e prima squadra facendolo esordire insieme ad altri giovani da mister Marco Rossi che porta una ventata di nuove generazioni anche per via della politica del club di puntare sui giovani, il 13 ottobre 2012 nella partita della Coppa di Lega vinta per 2-0 conto l'Haladás, mentre in campionato esordisce alla diciannovesima giornata nella partita esterna vinta per 3-0 ai danni del Paks dell'8 marzo entrando al 62' al posto di Souleymane Diaby. Per i primi gol con la maglia rossonera bisogna attendere la stagione successiva dove parte titolare e al debutto in Europa League segna una doppietta ai montenegrini del ripetendosi nella giornata di ritorno dove aiuta la propria squadra nella vittoria per 9-0 ed al passaggio del turno preliminare. In campionato invece il suo primo timbro avviene alla sesta giornata in occasione della vittoria esterna per 4-0 al Kaposvár, nel corso della stagione resterà come titolare inamovibile nello scacchiere della squadra, divenendo tutt'ora una pedina fondamentale del centrocampo rossonero. Il 27 maggio 2017 dopo aver vinto lo scontro al vertice per 1-0 contro il Videoton si laurea insieme al resto della squadra campione d'Ungheria. Alla fine della stagione 2018-19 dopo dieci anni trascorsi con il club di Kispest e 185 partite e 44 reti, accetta la proposta del Lugano.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la naturalizzazione dal 2014 al 2016 è stato convocato saltuariamente con la Nazionale Under-21 di cui ha all'attivo 4 presenze, dal 2018 con il cambio di allenatore viene chiamato da Marco Rossi suo tecnico ai tempi dell'Honvéd in nazionale maggiore, facendo il suo esordio il 18 novembre contro la Finlandia. Segna il suo primo gol il 5 settembre nella sconfitta esterna contro il Montenegro.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 novembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2012-2013 Ungheria Honvéd II NBII 6 1 - - - - - - - - - 6 1
2012-2013 Ungheria Honvéd NBI 5 0 MK+MLK 0+1 0+0 UEL 0[1] 0 - - - 6 0
2013-2014 NBI 23 3 MK+MLK 3+4 1+0 UEL 3[1] 3 - - - 33 7
2014-2015 NBI 20 3 MK+MLK 2+2 0+0 - - - - - - 24 3
2015-2016 NBI 28 2 MK 2 1 - - - - - - 30 3
2016-2017 NBI 27 2 MK 4 3 - - - - - 31 5
2017-2018 NBI 22 4 MK 7 1 UCL 0[1] 0 - - - 29 5
2018-2019 NBI 33 16 MK 5 3 UEL 4[1] 2 - - - 42 21
Totale Honvéd 158 30 30 9 7 5 - - 185 44
2019-2020 Svizzera Lugano SL 12 2 CS 1 0 UEL 4 0 - - - 17 2
Totale carriera 176 33 31 9 11 5 - - 218 47

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Ungheria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-11-2018 Budapest Ungheria Ungheria 2 – 0 Finlandia Finlandia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno - Ingresso al 54’ 54’
21-3-2019 Trnava Slovacchia Slovacchia 2 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2020 - Ingresso al 81’ 81’
11-6-2019 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 0 Galles Galles Qual. Euro 2020 - Uscita al 59’ 59’
5-9-2019 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole 1 Uscita al 64’ 64’
9-9-2019 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 2 Slovacchia Slovacchia Qual. Euro 2020 - Ingresso al 85’ 85’
19-11-2019 Cardiff Galles Galles 2 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Euro 2020 - Ingresso al 83’ 83’
Totale Presenze 6 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Honvéd: 2016-2017

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2018-2019 (16 gol, a pari merito con Davide Lanzafame)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Nei turni preliminari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]