Dirottamenti di Dawson's Field

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Dirottamento del volo SR 100)
Dirottamenti di Dawson's Field
Dawsonfieldcamels.jpg
Gli aeromobili presso il Dawson's Field
StatoGiordania Giordania
LuogoDawson's Field, Zarqa
Obiettivorilascio di prigionieri di dirottamenti precedenti, tentativo di rovesciamento della monarchia Hascemita
Data6-13 settembre 1970
Tipodirottamenti aerei
4 riusciti
1 fallito
MortiPatrick Argüello (dirottatore)
Feriti1
ResponsabiliFPLP
Motivazioneprotesta palestinese contro l'accettazione del piano Rogers anche da parte del re Hussein di Giordania

I dirottamenti di Dawson's Field (in inglese: Dawson's Field hijackings) furono una serie di atti di pirateria aerea da parte dei membri del Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina (FPLP) di George Habbash, posti in essere tra il 6 e il 9 settembre 1970 presso il Dawson's Field, un vecchio campo d'aviazione della Royal Air Force situato nel deserto della Giordania Settentrionale, vicino alla località di Zarqa, dove 4 dei 5 velivoli dirottati fuorno costretti ad atterrare come azione dimostrativa orchestrata per protestare contro l'accettazione del piano Rogers anche da parte del re Hussein di Giordania. Gli scontri che ne scaturirono contro le forze palestinesi, perdurarono fino al 27 settembre e diedero vita al periodo passato alla storia come "Settembre Nero".

Dirottamento del volo El Al - LY 219[modifica | modifica wikitesto]

Dirottamento del volo Trans World Airlines - TW 741[modifica | modifica wikitesto]

Dirottamento del volo Swissair - SR 100[modifica | modifica wikitesto]

Dirottamento del volo Pan Am - PA 93[modifica | modifica wikitesto]

Dirottamento del volo British Overseas Airways Corporation - BA 775[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]