Daniel Carriço

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Carriço
Zenit-Sevilla (12).jpg
Carriço con il Siviglia nel 2015
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 180[1] cm
Peso 75[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Siviglia
Carriera
Giovanili
2001-2007Sporting Lisbona
Squadre di club1
2006-2007Sporting Lisbona0 (0)
2007Olhanense8 (0)
2008AEL Limassol14 (0)
2008-2013Sporting Lisbona91 (2)
2013Reading3 (0)
2013-Siviglia76 (4)
Nazionale
2003-2004Portogallo Portogallo U-168 (0)
2004-2005Portogallo Portogallo U-1713 (2)
2005-2006Portogallo Portogallo U-188 (0)
2006-2007Portogallo Portogallo U-1915 (2)
2007-2008Portogallo Portogallo U-2010 (0)
2007-2010Portogallo Portogallo U-2116 (0)
2015Portogallo Portogallo1 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 maggio 2018

Daniel Filipe Martins Carriço (Cascais, 4 agosto 1988) è un calciatore portoghese, difensore o centrocampista del Siviglia.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Gioca prevalentemente come difensore centrale, ma grazie alla sua duttilità può essere impiegato come mediano, predilige il contrasto di gioco essendo un buon interditore, abile in marcatura difensiva e nel gioco aereo sulle palle inattive.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

È cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dello Sporting Lisbona, per poi trasferirsi nella stagione 2007-2008 sei mesi in prestito al Olhanense, militando in Segunda Liga portoghese. Passa poi nel gennaio successivo, altri sei mesi sempre in prestito all'AEL Limassol, concludendo la stagione con la società cipriota. Ritornato allo Sporting trova negli anni un posto da titolare, in cinque stagioni, colleziona globalmente in tutte le competizioni con i verdebianchi, 153 presenze andando a segno 5 volte.

Nel gennaio 2013 si trasferisce in Premier League per la cifra di 750 mila euro al Reading, dove firma un contratto della durata di due anni e mezzo.[3][1] Tuttavia il 12 gennaio 2013 fa il suo esordio in campionato con la maglia dei Royals nella partita interna vinta per 3-2 contro il West Bromwich Albion. Con il Reading raccimola solamente in sei mesi di militanza tre partite senza mai segnare.

Nell'estate 2013 viene acquistato dal Siviglia[4], con la quale vince per 3 anni consecutivi l'Europa League.[5][6][7]

Il 23 aprile 2015 è diventato il primatista di presenze in Europa League, raggiungendo le 45 apparizioni.[8] Nel settembre 2017 prolunga il suo contratto con la società andalusa fino al giugno 2020.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Compie tutta la trafila delle nazionali giovanili lusitane. Il 16 giugno 2015 ha esordito nella nazionale maggiore, in un'amichevole disputata contro l'Italia subentrando al minuto 59° al posto di Bruno Alves.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 maggio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-gen. 2008 Portogallo Olhanense SL 8 0 CP+CdL 0+0 0 - - - - - - 8 0
gen.-giu. 2008 Cipro AEL Limassol Div. A 14 0 CC 0 0 - - - - - - 14 0
2008-2009 Portogallo Sporting CP PL 22 0 CP+CdL 0+4 0 UCL 2 0 SP 0 0 28 0
2009-2010 PL 25 1 CP+CdL 3+4 1+0 UCL+UEL 4[11]+8 0 - - - 44 2
2010-2011 PL 24 0 CP+CdL 3+3 0 UEL 9[12] 1 - - - 39 1
2011-2012 PL 19 1 CP+CdL 5+2 0 UEL 13 1 - - - 39 2
2012-gen. 2013 PL 1 0 CP+CdL 0+0 0 UEL 2[13] 0 - - - 3 0
Totale Sporting CP 91 2 24 1 38 2 0 0 153 5
gen.-giu. 2013 Inghilterra Reading PL 3 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 3 0
2013-2014 Spagna Siviglia PD 22 2 CR 0 0 UEL 9[13] 1 - - - 31 3
2014-2015 PD 28 1 CR 2 0 UEL 14 1 SU 1 0 45 2
2015-2016 PD 14 1 CR 5 0 UCL+UEL 0+6 0 SU 0 0 25 1
2016-2017 PD 6 0 CR 1 0 UCL 2 0 SU 1 0 10 0
2017-2018 PD 6 0 CR 0 0 UCL 0 0 - - - 6 0
Totale Siviglia 76 4 8 0 31 2 2 0 117 6
Totale carriera 192 6 32 1 69 4 2 0 295 11

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Portogallo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
16-6-2015 Ginevra Italia Italia 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Siviglia: 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Scheda personale, gazzetta.it
  2. ^ it.goalnoise.com, [1]] https://it.goalnoise.com/calciatori/daniel-carrico%5D%5D].
  3. ^ calciomercato.it, [2]] https://www.calciomercato.it/news/78208/mercato_reading_ufficiale_colpo_daniel_carrico%5D%5D].
  4. ^ Ufficiale, Carrico al Siviglia, su calcionews24.com, 17 luglio 2013.
  5. ^ Riccardo Pratesi, L'Europa League è del Siviglia: battuto il Benfica ai rigori, su gazzetta.it, Torino, 14 maggio 2014.
  6. ^ Marco Gaetani, Dnipro-Siviglia 2-3, Bacca regala ai suoi la quarta Europa League, su repubblica.it, Varsavia, 27 maggio 2015.
  7. ^ Jacopo Gerna, Siviglia, dentro al tris operaio: il miracolo è tutto di Emery, su gazzetta.it, Milano, 19 maggio 2016.
  8. ^ Tommaso Maschio, Siviglia, Carriço senza eguali. È il recordman di presenze in EL, su tuttomercato.web, 24 aprile 2015.
  9. ^ tuttomercatoweb.com, [3]] https://www.tuttomercatoweb.com/europa/ufficiale-siviglia-daniel-carrico-rinnova-fino-al-2020-1018571%5D%5D].
  10. ^ Jacopo Manfredi, Italia-Portogallo 0-1, Eder toglie l'imbattibilità a Conte, su repubblica.it, Ginevra, 16 giugno 2015.
  11. ^ Nei turni preliminari.
  12. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  13. ^ a b 1 presenza nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]