Castelpizzuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Castelpizzuto
comune
Castelpizzuto – Stemma Castelpizzuto – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Molise-Stemma.svg Molise
ProvinciaProvincia di Isernia-Stemma.png Isernia
Amministrazione
SindacoCarla Caranci (Castelpizzuto Resisti) dall'11-6-2018
Territorio
Coordinate41°31′N 14°18′E / 41.516667°N 14.3°E41.516667; 14.3 (Castelpizzuto)Coordinate: 41°31′N 14°18′E / 41.516667°N 14.3°E41.516667; 14.3 (Castelpizzuto)
Altitudine836 m s.l.m.
Superficie15,39 km²
Abitanti172[1] (30-6-2017)
Densità11,18 ab./km²
Comuni confinantiCastelpetroso, Longano, Pettoranello del Molise, Roccamandolfi, Santa Maria del Molise
Altre informazioni
Cod. postale86090
Prefisso0865
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT094011
Cod. catastaleC247
TargaIS
Cl. sismicazona 1 (sismicità alta)
Nome abitantipizzutesi
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Castelpizzuto
Castelpizzuto
Castelpizzuto – Mappa
Posizione del comune di Castelpizzuto nella provincia di Isernia
Sito istituzionale

Castelpizzuto (Rù Pëzzùtë in molisano[2]) è un comune italiano di 172 abitanti della provincia di Isernia in Molise.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il centro fu fondato dagli Angioini intorno al 1269. Fu edificata una piccola roccaforte che vigilasse sui monti del Matese. Il feudo fu poi, nel XIV secolo, di Tommaso d'Evoli di Monteroduni, e poi dei signori di Isernia. Dopo il dominio quattrocentesco dei napoletani Pandone, il feudo fu della famiglia D'Agostino.

Nel 1575 Silvia d'Agostino dette il feudo alla famiglia Terzi, che lo possedette fino all'Unità d'Italia.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Castello baronale[modifica | modifica wikitesto]

Il castello si trova lungo via Roma, al centro del paese. Non è più leggibile la pianta della struttura fortificata, perché mescolatasi con gli altri palazzi storici. Ha una struttura a pianta rettangolare irregolare. È visibile una torre angolare semicircolare, con loggiato e finestre a tutto sesto. La facciata è stata modificata nell'800 e non ha alcun pregio artistico, se non quello di un comune edificio in pietra. Lungo la via vi è un grande arco che conduce a una seconda entrata.

Il castello, fino al 2009, è stato in fase di abbandono, in vendita come comune residenza civile. Successivamente è stato acquistatoe restaurato dal comune, come sede propria del municipio stesso. È anche visitabile.

Chiesa di Sant'Agata[modifica | modifica wikitesto]

Chiesa del XIV secolo. Molto rimaneggiata in epoca tardo-barocca. Possiede pianta rettangolare, intonacata in bianco, con facciata a capanna, decorata da portale a tutto sesto. Il campanile è a torre.

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

  • Festa di San Domenico: festa patronale, che rievoca il rito dei serpari del comune abruzzese di Cocullo.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]


Castelpizzuto è il 2º comune della provincia di Isernia ed il 3º del Molise con il minor numero di abitanti. Al momento i 5 comuni del Molise meno popolati sono i seguenti[4]:

Pos. Stemma Comune Provincia Abitanti Maschi Femmine Superficie
(km²)
Altitudine
(m s.l.m.)
Provvidenti-Stemma.png Provvidenti Campobasso Campobasso 118 73 59 13,97 570
Castelverrino.gif Castelverrino Isernia Isernia 127 68 59 6,15 600
Castelpizzuto-Stemma.png Castelpizzuto Isernia Isernia 159 86 73 15,29 836
Molise (CB)-Stemma.png Molise Campobasso Campobasso 177 93 84 5,21 868
San Biase-Stemma.png San Biase Campobasso Campobasso 209 100 109 11,81 804

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 giugno 2017.
  2. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 174.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Dati Istat - Popolazione residente al 31/12/2013

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Molise Portale Molise: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di molise