Antonio Eduardo Beci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Antonio Eduardo Beci
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 170 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1974
Carriera
Giovanili
?-1964Deportivo
Squadre di club1
1964-1965 Deportivo 8 (0)
1965-1966Osasuna27 (13)
1966-1974Deportivo164 (39)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonio Eduardo López Beci (Lugo, 13 dicembre 1943) è un ex calciatore spagnolo, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Deportivo La Coruña, debuttò in prima squadra nella stagione 1964-1965, in Primera División.[1]

A fine stagione, fu ceduto in prestito biennale all'Osasuna, nell'ambito della trattativa che portò José Manuel Sertucha al Deportivo La Coruña. [1]

Beci segnò 13 gol in 27 partite nella prima stagione all'Osasuna, in Segunda División. Viste le buone prestazioni del giocatore, il Deportivo decise di riscattarlo con un anno di anticipo, pagando una penale al club di Pamplona pari a 400.000 pesetas.[1]

Tornato al Deportivo, contribuì alla vittoria della Segunda División e al ritorno del club in massima serie, segnando 11 reti, con Pedro Eguiluz in panchina. Nella stagione seguente, allenato da José María Martín Rodríguez, realizzò lo stesso numero di reti, questa volta in Primera División .

Giocò al Deportivo La Coruña per 8 stagioni in totale, fino al ritiro avvenuto nel 1974, all'età di 30 anni. Beci fu costretto al ritiro da problemi al menisco, per i quali fu anche operato a Barcellona.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Deportivo La Coruña: 1967-1968

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1969 (6 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]