André Myhrer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Myhrer
Andre Myhrer Schladming 2008.jpg
André Myhrer a Schladming nel 2008
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 189[1] cm
Peso 95[1] kg
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Slalom gigante, slalom speciale
Palmarès
Olimpiadi 1 0 1
Mondiali 0 1 2
Coppa del Mondo - Slalom 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 16 marzo 2018

Per André Myhrer (Nordanstig, 11 gennaio 1983) è uno sciatore alpino svedese specialista dello slalom speciale, specialità nella quale si è laureato campione olimpico a Pyeongchang 2018 e ha vinto la Coppa del Mondo di specialità nel 2012.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 1999-2004[modifica | modifica wikitesto]

Myhrer, nato a Bergsjö[1], ha esordito nel Circo bianco il 16 gennaio 1999 disputando uno slalom gigante valido come gara FIS a Branäs, piazzandosi 43º. Il 2 dicembre 2001 ha partecipato per la prima volta a una gara di Coppa Europa, lo slalom speciale di Val Thorens, senza qualificarsi per la seconda manche.

Ha esordito ai Campionati mondiali a Sankt Moritz 2003, senza concludere la prova di slalom speciale, e in Coppa del Mondo il 25 gennaio 2004 a Kitzbühel, sempre in slalom speciale. Due giorni dopo ha conquistato sulla Planai di Schladming, nella medesima specialità, i primi punti nel circuito (13º).

Stagioni 2005-2009[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa Europa ha colto il primo podio il 25 novembre 2004 a Landgraaf in KO slalom (3º) e la prima vittoria il 16 dicembre successivo a Obereggen in slalom speciale. Ha conquistato il primo podio in Coppa del Mondo il 25 gennaio 2005 nello slalom speciale di Schladming, classificandosi al 3º posto; si è poi piazzato 5º nella gara di slalom speciale dei Mondiali di Bormio/Santa Caterina Valfurva 2005 e 4º nello slalom speciale di Torino 2006, suo esordio olimpico.

Il 3 dicembre 2006 è salito per la prima volta sul gradino più alto del podio in Coppa del Mondo, giungendo primo nello slalom speciale di Beaver Creek; ai successivi Mondiali di Åre 2007 è stato 20º nello slalom gigante e 22º nello slalom speciale, mentre nella rassegna iridata di Val-d'Isère 2009 non ha concluso entrambe le prove.

Stagioni 2010-2018[modifica | modifica wikitesto]

Ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010 ha conquistato la medaglia di bronzo nello slalom speciale vinto dall'italiano Giuliano Razzoli davanti al croato Ivica Kostelić e non ha concluso lo slalom gigante. 10º nello slalom speciale ai Mondiali di Garmisch-Partenkirchen 2011, al termine della successiva stagione 2011-2012 ha vinto la Coppa del Mondo di slalom speciale, grazie anche ai sei podi conseguiti tra cui spiccano due vittorie in altrettante classiche della specialità, la Planai di Schladming e la Podkoren di Kranjska Gora.

André Myhrer in gara a Zagabria Sljeme il 6 gennaio 2015

Il 12 febbraio 2013 ha conquistato la medaglia d'argento nella gara a squadre ai Mondiali di Schladming, dove è stato anche 14º nello slalom gigante e 4º nello slalom speciale. L'anno dopo, ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, non ha concluso lo slalom speciale, mentre ai Mondiali di Vail/Beaver Creek 2015 si è aggiudicato la medaglia di bronzo nella gara a squadre, è stato 6º nello slalom speciale e non ha completato lo slalom gigante. Due anni dopo, ai Mondiali di Sankt Moritz 2017, ha vinto la medaglia di bronzo nella gara a squadre, si è classificato 6º nello slalom speciale e non ha completato lo slalom gigante.

Ai XXIII Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018 ha vinto la medaglia d'oro nello slalom speciale e si è classificato 23° nello slalom gigante e 5º nella gara a squadre.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

André Myhrer con la Coppa del Mondo di slalom speciale vinta nel 2012

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
3 dicembre 2006 Beaver Creek Stati Uniti Stati Uniti SL
6 gennaio 2011 Zagabria Sljeme Croazia Croazia SL
11 marzo 2012 Kranjska Gora Slovenia Slovenia SL
18 marzo 2012 Schladming Austria Austria SL
11 novembre 2012 Levi Finlandia Finlandia SL
20 marzo 2016 Sankt Moritz Svizzera Svizzera SL
19 marzo 2017 Aspen Stati Uniti Stati Uniti SL
1º gennaio 2018 Oslo Norvegia Norvegia PR

Legenda:
SL = slalom speciale

PR = slalom parallelo

Coppa del Mondo - gare a squadre[modifica | modifica wikitesto]

  • 3 podi:
    • 2 vittorie
    • 1 terzo posto

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 23º nel 2005
  • 7 podi:
    • 5 vittorie
    • 2 terzi posti

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
16 dicembre 2004 Obereggen Italia Italia SL
20 gennaio 2005 Mellau Austria Austria SL
15 dicembre 2005 Obereggen Italia Italia SL
12 dicembre 2007 Obereggen Italia Italia SL
15 dicembre 2010 Obereggen Italia Italia SL

Legenda:

SL = slalom speciale

Campionati svedesi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) "About me" sul sito personale, su andremyhrer.com. URL consultato il 3 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2015).
  2. ^ (EN) Profilo FIS (dati parziali fino al 2004), su data.fis-ski.com. URL consultato il 3 maggio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]