Lucas Braathen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lucas Braathen
Lucas Braathen 2019.jpg
Lucas Braathen ai Mondiali juniores di Val di Fassa 2019
Nazionalità Norvegia Norvegia
Sci alpino Alpine skiing pictogram.svg
Specialità Supergigante, slalom gigante, slalom speciale, combinata
Squadra Bærums SK
Palmarès
Mondiali juniores 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 31 marzo 2021

Lucas Pinheiro Braathen (Oslo, 19 aprile 2000) è uno sciatore alpino norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attivo in gare FIS dal novembre del 2016, in Coppa Europa Lucas Braathen ha debuttato l'8 febbraio 2017 a Trysil in slalom gigante (50º) e ha conquistato il primo podio il 5 dicembre 2018 a Funäsdalen nella medesima specialità (2º). L'esordio in Coppa del Mondo è avvenuto l'8 dicembre 2018 nello slalom gigante di Val-d'Isère, dove si è piazzato 26º; pochi giorni dopo, il 18 dicembre, ha conquistato la sua prima vittoria in Coppa Europa, ad Andalo/Paganella sempre in slalom gigante.

Il 21 febbraio 2019 si è aggiudicato la medaglia d'argento nel supergigante e la medaglia di bronzo nella combinata ai Mondiali juniores disputati sulle nevi della Val di Fassa; nella stagione successiva, il 18 ottobre 2020, ha conquistato a Sölden in slalom gigante la prima vittoria, nonché primo podio, in Coppa del Mondo.

L'8 gennaio 2021, durante il gigante sulla pista Chuenisbärgli di Adelboden, valido per la Coppa del Mondo 2021, è caduto al traguardo ed ha riportato la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro e del piatto tibiale; il grave infortunio ha determinato la fine anticipata della stagione[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 27º nel 2020
  • 1 podio (in slalom gigante):
    • 1 vittoria

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
18 ottobre 2020 Sölden Austria Austria GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Coppa Europa[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4º nel 2019
  • Vincitore della classifica di slalom gigante nel 2019
  • 7 podi:
    • 3 vittorie
    • 3 secondi posti
    • 1 terzo posto

Coppa Europa - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Paese Specialità
18 dicembre 2018 Andalo/Paganella Italia Italia GS
17 gennaio 2019 Plan de Corones Italia Italia GS
23 gennaio 2019 Courchevel Francia Francia GS

Legenda:
GS = slalom gigante

Australia New Zealand Cup[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 38º nel 2020
  • 1 podio:
    • 1 terzo posto

Campionati norvegesi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 medaglie:
    • 2 argenti (slalom gigante, slalom parallelo nel 2018)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Fabio Poncemi, Fenomeni norvegesi, la diagnosi è una mazzata: crociato rotto per Braathen, 6 settimane di stop per McGrath, su neveitalia.it, 8 gennaio 2021. URL consultato il 10 gennaio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]