Walter Slezak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Walter Slezak (1934) Foto di Carl Van Vechten

Walter Slezak (Vienna, 3 maggio 1902Flower Hill, 21 aprile 1983) è stato un attore austriaco naturalizzato statunitense, che apparve in numerosi film hollywoodiani.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Vienna, figlio del tenore boemo Leo Slezak, famoso cantante d'opera, studiò medicina per poi dedicarsi alla recitazione.

La sua carriera cinematografica cominciò nel 1922 in Austria con Sodom und Gomorrha del suo amico Mihály Kertész (che poi a Hollywood prese il nome di Michael Curtiz). Slezak lavorò anche con Carl Theodor Dreyer in Desiderio del cuore (1924), un film che il regista danese girò in Germania.

Vanta una filmografia che conta più di un centinaio di film tra cui Prigionieri dell'oceano (1944) di Alfred Hitchcock, Simbad il marinaio (1947), Il pirata (1948) di Vincente Minnelli, L'isola del tesoro (1972).

Slezak recitò come protagonista in varii musical a Broadway, incluso Fanny, per il quale vinse il Tony Award per il miglior attore di un musical.

Recitò inoltre alla radio per programmi come Lux Radio Theater, Columbia Workshop, The Pepsodent Show, e The Charlie McCarthy Show. Apparve in tv varie volte, inclusi programmi come Playhouse 90 e Studio One, oltre al personaggio di "Re degli Orologi" nella serie tv Batman nel 1966.

La sua autobiografia, What Time's the Next Swan? venne pubblicata nel 1962 (il titolo si riferisce a un aneddoto su suo padre che, a teatro, nei panni di Lohengrin, si vide sparire la barca-cigno con cui doveva uscire di scena e, rivolto a un attrezzista, gli chiese: "A che ora passa la prossima?").

Slezak sposò Johanna "Kaasi" Van Rijn il 10 ottobre 1943. Ebbero tre figli: Ingrid, Erika and Leo. Erika Slezak divenne attrice lavorando per la soap opera One Life to Live dal 1971 con cui vinse un Emmy.

Il 21 aprile del 1983, poco prima di compiere 81 anni, Slezak si suicidò con un colpo di fucile. Le sue ceneri si trovano a Monaco di Baviera.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Premi[modifica | modifica sorgente]

Nel 1955, Slezak vinse un Tony Award per il suo ruolo nel musical Fanny a Broadway.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 111439996 LCCN: n79073612