Virginia Gregg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virginia Gregg in La città del ricatto (1957) accanto a Edward Binns

Virginia Gregg (Harrisburg, 6 marzo 1916Encino, 15 settembre 1986) è stata un'attrice statunitense.

Ha recitato in oltre 40 film dal 1946 al 1986 ed è apparsa in oltre 160 produzioni televisive dal 1952 al 1983. Esordì nel 1946, non accreditata, con una piccola parte in Notorious! - L'amante perduta di Alfred Hitchcock.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Virginia Gregg nacque a Harrisburg, in Illinois, il 6 marzo 1916. Era la figlia della musicista Dewey Alphaleta e dell'uomo d'affari Edward William Gregg. Cominciò a lavorare da giovane in radio nei primi anni 40 in serie radiofoniche di successo (tra cui Gunsmoke, Suspense, Yours Truly Johnny Dollar e Richard Diamond), prima di collezionare qualche comparsa, non accreditata, in diverse pellicole cinematografiche, alcune anche di successo. Nei primi anni 50, durante il boom del periodo d'oro della televisione statunitense, cominciò a prendere parte a decine di episodi delle più note serie televisive del periodo, tra cui anche serie antologiche come Alfred Hitchcock presenta, Crossroads e The Joseph Cotten Show.

Nel 1960 fu scelta ancora da Hitchcock e prestò la sua voce al personaggio della madre di Norman Bates in Psyco.[1]

Morì a Encino, in California, il 15 settembre 1986 e fu cremata.[2]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Virginia Gregg nella serie Ricercato vivo o morto accanto a Steve McQueen.

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Allmovie, op. cit.
  2. ^ Find a Grave, op. cit.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 40630804