The Americans (serie televisiva 1961)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Americans
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1961
Formato serie TV
Genere western, guerra
Stagioni 1
Episodi 17
Durata 60 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Musiche Bernard Herrmann
Produttore Frank Telford
Casa di produzione National Broadcasting Company
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 23 gennaio 1961
Al 11 settembre 1961
Rete NBC

The Americans è una serie televisiva statunitense in 17 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1961. La serie è incentrata sulla guerra civile americana vista attraverso gli occhi di due fratelli opposti tra le due fazioni del conflitto.

La serie è stata ispirata dal romanzo di James Warner Bellah del 1953 The Valiant Virginians serializzato nel Saturday Evening Post con il titolo di Tales of the Valorous Virginians dal 9 maggio 1953 al 10 giugno 1954.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Virginia, 1861. Ben e Jeff Canfield sono fratelli che si trovano opposti nel corso della guerra civile americana: Ben è integrato nelle forze dell'Unione, il fratello minore Jeff in quelle della Confederazione.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • caporale Ben Canfield, USA (12 episodi, 1961), interpretato da Darryl Hickman.
  • caporale Jeff Canfield, CSA (11 episodi, 1961), interpretato da Richard Davalos.
  • Pa Canfield (5 episodi, 1961), interpretato da John McIntire, padre di Jeff e Ben.
  • capitano Cardiff (2 episodi, 1961), interpretato da John Doucette.
  • tenente Barnes (2 episodi, 1961), interpretato da William D. Gordon.
  • Ritter (2 episodi, 1961), interpretato da Sandy Kenyon.
  • Bailey (2 episodi, 1961), interpretato da Wynn Pearce.
  • Johnson (2 episodi, 1961), interpretato da Slim Pickens.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da National Broadcasting Company[2] e girata negli studios della Metro-Goldwyn-Mayer a Culver City in California.[3]

Ben Canfield fu interpretato da Darryl Hickman, Jeff Canfield da Richard Davalos; i due furono gli unici due attori apparsi in ogni episodio della serie. Tra le guest star: Jack Lord, Michael Rennie, Nina Foch, Lee Marvin, Dan O'Herlihy, Robert Culp, James Franciscus, Jack Elam, Susan Oliver, Brian Keith, Ray Walston, Lloyd Bochner, Dick York, Jackie Coogan, L.Q. Jones, Carroll O'Connor, e Robert Redford. La colonna sonora fu opera di Bernard Herrmann e Hugo Friedhofer. Henry Steele Commager fu il consulente storico.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[4]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti nel 1961 sulla rete televisiva NBC.[2] Fu prodotta, distribuita e trasmessa come parte della commemorazione del centenario della Guerra Civile. Fu trasmessa come sostituzione a metà stagione della serie Avventure lungo il fiume.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 17 1961

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ York, Neil Longely (2001) "Fiction As Fact: The Horse Soldiers and Popular Memory" Kent State University Press ISBN 0873386884, page 157 (Footnote 27)
  2. ^ a b The Americans - Crediti compagnia. URL consultato il 04 dicembre 2011.
  3. ^ The Americans - Luoghi delle riprese. URL consultato il 04 dicembre 2011.
  4. ^ The Americans - Cast e credit completi. URL consultato il 04 dicembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione