Tyrolean Airways

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tyrolean Airways
Logo Tyrolean.png
Fokker 100 (F-28-0100), Austrian Arrows (Tyrolean Airways) AN1117061.jpg
Compagnia aerea regionale
Codice IATA VO
Codice ICAO TYR
Identificativo di chiamata TYROLEAN
Inizio operazioni di volo 1º aprile 1980
Descrizione
Hub
Programma frequent flyer Miles & More
Airport lounge Senator Lounge
Alleanza Star Alliance
Flotta 77 (+1 ordini)
Destinazioni 130
Azienda
Tipo azienda Ges.m.b.H.
Fondazione 1978
Stato Austria Austria
Sede Innsbruck
Gruppo
Persone chiave Christian Fitz (CEO)
Dipendenti 3500[1]  (2012)
Sito web www.tyrolean.at
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Tyrolean Airways, nome completo Tiroler Luftfahrt GesmbH, in passato nominata Austrian Arrows come ramo regionale della Austrian Airlines, è una compagnia aerea con base ad Innsbruck in Austria ed è membro insieme la compagnia di bandiera Austrian Airlines e della compagnia charter Lauda Air del Gruppo Austrian Airlines, con 130 destinazioni in 66 paesi, e di Star Alliance.

È stata un'importante compagnia regionale che ha operato voli domestici ed internazionali. Dal luglio 2012 ha preso in carico tutte le operazioni della compagnia di bandiera austriaca, servendo destinazioni regionali, internazionali ed intercontinentali come major network carrier.

La sua base è situata all'aeroporto di Innsbruck-Kranebitten con hub presso l'aeroporto di Vienna-Schwechat.

Nel luglio 2012, tutte le operazioni della compagnia madre Austrian Airlines, vengono inglobate nella Tyrolean Airways.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia fu fondata nel 1978 come Aircraft Innsbruck da Gernot Langes-Swarovski e Christian Schwemberger-Swarovski. Assunse il nome di Tyrolean Airways quando iniziarono i servizi regolari il 1º aprile 1980.

Il logo del marchio Austrian Arrows, utilizzato tra il 2003 ed il 2012.

La compagnia è stata acquisita da Austrian Airlines nel marzo 1998. Nel 2003 per uniformare il marchio al gruppo venne rinominata Austrian Arrows. Le operazioni della compagnia continuarono ad essere comunque prese indipendentemente dalla base di Innsbruck da tirolesi.

Nel 2011 aveva circa 1.100 impiegati.[2]

Dal luglio 2012, la Tyrolean Airways ha preso in carico tutte le operazioni della Austrian Airlines, inglobando circa 2900 dipendenti tra piloti ed assistenti di volo Austrian, oltre a tutti gli aeromobili del Austrian Airlines Group.[1] Queste misure sono state intraprese in un progetto di riduzione dei costi del gruppo Austrian. Mentre tutte le operazioni verranno armonizzate sotto marchio Austrian, tutti i voli, personale e flotta fanno capo a Tyrolean Airways, inoltre entro la fine del 2012 scomparirà il marchio Austrian Arrows ritornando al brand Tyrolean Airways.[1]

La Tyrolean Airways è stata l'unica compagnia aerea ad effettuare regolari voli presso il pericoloso aeroporto di Courchevel, a quota 2006 metri.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Fino a giugno 2012, la Tyrolean Airways, sotto il marchio Austrian Arrows ha operato come vettore regionale per Austrian Airlines, operando su 6 destinazioni in Austria e 80 destinazioni in Europa.[3]

Tyrolean Airways, dal luglio 2012, opera tutte le tratte precedentemente operate dal Austrian Airlines Group.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Austrian Arrows Dash 8-Q400 a Linz
Uno degli ex CRJ200LR in livrea Tyrolean a Graz

La flotta della Tyrolean Airways include i seguenti velivoli (dicembre 2013):[4][5][6]

Tutti gli aeromobili sono operati sotto al marchio Austrian.

Flotta Tyrolean Airways
Aereo In Servizio Ordini Passeggeri Note
C M Totale
Airbus A319 7 138 138
Airbus A320-200 16 168 168 Un aeromobile in livrea retro
Airbus A321-100
Airbus A321-200
3
3
200 200
Boeing 767-300ER 4
2
36
26
178
199
214
225
Boeing 777-200ER 4 1 48 260 308
Bombardier Dash 8 Q400 14 76 76 1× (OE-LGC) in leasing a Brussels Airlines[7]
Fokker 70 9 80 80
Fokker 100 15 100 100 Un aeromobile in livrea Star Alliance ed uno in livrea Austrian Ski Team.
Totale 77 1

Flotta storica[modifica | modifica wikitesto]

Flotta storica Tyrolean Airways[4][5][6]
Aereo Introdotto Ritirato Note
Airbus A319-100 2012 Ricevuto da Austrian Airlines
Airbus A320-200 2012 Ricevuto da Austrian Airlines
Airbus A321-100 2012 Ricevuto da Austrian Airlines
Airbus A321-200 2012 Ricevuto da Austrian Airlines
Boeing 737-800 2012 2013 Ricevuto da Austrian Airlines.
Boeing 767-300ER 2012 Ricevuto da Austrian Airlines
Boeing 777-200ER 2012 Ricevuto da Austrian Airlines
Bombardier CRJ100/200 1996 2010
Bombardier Q400 2000
de Havilland Canada Dash 7 1980 1999
de Havilland Canada Dash 8-100 1987 2003
de Havilland Canada Dash 8-300 1991 2011
Embraer ERJ 145 2002 2003
Fokker F50 1988 1997
Fokker F70 1995
Fokker F100 1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Centre for Aviation, Austrian Airlines enacts operational transition to Tyrolean Airlines, 3 luglio 2012. URL consultato il 23 luglio 2012.
  2. ^ (DE) Austrian Arrows Operations. URL consultato il 5 febbraio 2011.
  3. ^ Flight International, World Airlines Directory, 2012.
  4. ^ a b (EN) planespotters.net, Tyrolean Airways - Details and Fleet History. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  5. ^ a b (EN) planespotters.net, Austrian Airlines (Tyrolean Airways) - Details and Fleet History. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  6. ^ a b (DE) Tobias Janka, Tyrolean Airways / Austrian Airways, lh-taufnamen.de. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  7. ^ (EN) Michael Brazier-Aviation-Images, Picture of the De Havilland Canada DHC-8-402Q Dash 8 aircraft, Airliners.net.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]