SunExpress

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SunExpress
Stato Turchia Turchia
Tipo Società per azioni
Fondazione 1989
Sede principale Antalya
Persone chiave Paul Schwaiger (Direttore generale)
Settore Trasporto
Prodotti trasporto aereo
Dipendenti 821
Sito web www.sunexpress.com
SunExpress
Codice IATA XQ
Codice ICAO SXS
Descrizione
Hub
Flotta 21
Destinazioni 82
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Boeing 737-800 della SunExpress

SunExpress (turco: Güneş Ekspres Havacılık A.Ş.) è una compagnia aerea con sede a Antalya, in Turchia. Opera voli di linea e charter verso destinazioni in Europa. La sua base principale è l'Aeroporto di Antalya.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è stata fondata nell'ottobre del 1989 e ha iniziato le attività nel mese di aprile 1990 con un servizio charter tra Antalya e Francoforte, in Germania. SunExpress nasce come joint venture tra Turkish Airlines e Lufthansa. Nel 1995 Lufthansa ha ceduto le proprie azioni della SunExpress alla Condor Flugdienst, per raggruppare tutti i voli turistici in una singola unità. Nel febbraio 2007 le azioni di Condor sono state riprese da Lufthansa. I proprietari di SunExpress sono quindi Turkish Airlines e Lufthansa con il 50% delle azioni ciascuno. La compagnia ha trasportato poco più di 2.350.000 passeggeri nel 2006. SunExpress impiega 821 persone in totale. SunExpress è l'unica compagnia aerea turca che è certificata ISO 9001, ISO 14001 e OHSAS 18001. SunExpress contribuisce al turismo turco attraverso la sua appartenenza al Promotion Antalya Foundation (ATAV) e al progetto di destinazione Izmir, che è stato istituito per promuovere le attrazioni di Izmir. SunExpress supporta anche TUROFED (Turco Hotel Federation) nella promozione degli hotel turchi.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

SunExpress vola verso le seguenti destinazioni:[1]:

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta SunExpress è composta dai seguenti aeromobili (a partire da marzo 2010):[2]

L'età media della flotta SunExpress è di 6.9 anni. Il 7 luglio 2009 Boeing ha annunciato che SunExpress aveva ordinato sei Boeing 737 Next Generation.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.sunexpress.com/xq-tr/en/booking/route-network.jsp
  2. ^ SunExpress fleet list at ch-aviation.ch. Retrieved 2010-03-26.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]