Team Polti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Team Polti
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Axel Merckx
Axel Merckx
Informazioni
Nazione Italia Italia
Debutto 1983
Scioglimento 2000
Specialità Strada

Il Team Polti era una squadra italiana di ciclismo su strada, fondata nel 1983 ed attiva fino al 2000.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Diretta sin dalla fondazione dal bergamasco Gianluigi Stanga, nel corso degli anni è stata sponsorizzata da diverse aziende: la Supermercati Brianzoli, la Chateau d'Ax, la Gatorade e, dal 1994 alla dismissione, la Polti.

Nelle sue file hanno corso ciclisti quali Claudio Corti, Tony Rominger, Francesco Moser, Franco Vona, Gianni Bugno, Laurent Fignon, Ivan Gotti, Giuseppe Guerini, Mirko Celestino, Richard Virenque e Davide Rebellin. Tra i principali successi conseguiti dalla squadra vi sono molte classiche (due Liegi-Bastogne-Liegi e tre Giri di Lombardia), ma anche numerose tappe al Giro d'Italia e al Tour de France.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Annuario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1983 - Italia Mareno-Wilier Triestina - Wilier Triestina Manager: -
Dir. sportivi: Gianluigi Stanga
1984 - Italia Supermercati Brianzoli - Wilier Triestina Manager: -
Dir. sportivi: Gianluigi Stanga
1985 - Italia Supermercati Brianzoli - Allegro Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: -
1986 - Italia Supermercati Brianzoli-Essebi - Moser Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Enzo Moser
1987 - Italia Supermercati Brianzoli-Château d'Ax - Moser Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Enzo Moser
1988 - Italia Château d'Ax-Salotti - Moser Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Enzo Moser, Vittorio Algeri
1989 - Italia Château d'Ax-Salotti - Moser Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri
1990 - Italia Château d'Ax-Salotti-Huni-Diadora - Moser Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Claudio Corti
1991 - Italia Gatorade-Château d'Ax - Moser Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Claudio Corti
1992 - Italia Gatorade-Château d'Ax - Bianchi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Claudio Corti
1993 GAT Italia Gatorade (fino a fine maggio)
Italia Gatorade.Mega Drive-Kenwood (da fine maggio)
- Bianchi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Claudio Corti
1994 PLT Italia Team Polti-Vaporetto - Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Claudio Corti
1995 PLT Italia Polti-Granarolo-Santini - Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Giosué Zenoni
1996 PLT Italia Team Polti - Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Giosué Zenoni
1997 PLT Italia Team Polti - Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Antonio Bevilacqua
1998 PLT Italia Team Polti - Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Antonio Bevilacqua, Giovanni Fidanza
1999 PLT Italia Team Polti GSI Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Antonio Bevilacqua, Giovanni Fidanza
2000 PLT Italia Team Polti GSI Fausto Coppi Manager: Gianluigi Stanga
Dir. sportivi: Vittorio Algeri, Antonio Bevilacqua, Giovanni Fidanza

Classifiche UCI[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[1] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[2] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[1] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
1995 - Svizzera Mauro Gianetti (21º)
1996 - Italia Davide Rebellin (12º)
1997 - 20º Francia Luc Leblanc (57º)
1998 - Italia Davide Rebellin (8º)
1999 GSI Italia Davide Rebellin (5º)
2000 GSI 20º Francia Richard Virenque (58º)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni: 14 (1987, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000)
Vittorie di tappa: 13
1988 (Tebaldi, Bugno)
1989 (Tebaldi, Fidanza)
1990 (2 Bugno)
1991 (Bugno)
1992 (Fignon)
1994 (2 Abdoujaparov)
1995 (Ušakov)
1996 (Leblanc)
2000 (Virenque)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 2
1994 Punti (Abdoujaparov)
1999 Scalatori (Virenque)
Partecipazioni: 9 (1985, 1990, 1991, 1992, 1995, 1996, 1998, 1999, 2000)
Vittorie di tappa: 5
1985 (Baronchelli)
1992 (cronosquadre)
1998 (3 Guidi)
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 1
1998 Punti (Guidi)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1990 (Bugno)
1986 (Baronchelli); 1989 (Rominger); 1999 (Celestino)

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Strada
In linea: 1985, 1986 (Claudio Corti); 1991 (Gianni Bugno); 1992 (Marco Giovannetti)
Cronometro: 1996 (Georg Totschnig)
Pista
Inseguimento: 1987 (Francesco Moser)
Madison: 2000 (Silvio Martinello)
Corsa a punti: 1998, 2000 (Silvio Martinello)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Per due volte corridori in forza alla Gatorade si sono affermati ai campionati del mondo.

Campionati del mondo
1991 (Gianni Bugno)
1992 (Gianni Bugno)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Archivio delle classifiche UCI. URL consultato il 3 dicembre 2009.
  2. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour. URL consultato il 12-12-2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo