Vuelta a España 1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Spagna Vuelta a España 1992
Edizione 47ª
Data 27 aprile - 17 maggio
Partenza Jerez de la Frontera
Arrivo Madrid
Percorso 3 395 km, prol. + 20 tappe tappe
Tempo 96h14'50"
Media 35,275 km/h
Classifica finale
Primo Svizzera Tony Rominger
Secondo Spagna Jesús Montoya
Terzo Spagna Pedro Delgado
Classifiche minori
Punti Uzbekistan Djamolidine Abdoujaparov
Montagna Spagna Carlos Hernández Bailo
Squadre Spagna Amaya Seguros
Sprint Russia Vjačeslav Džavanjan
Cronologia
Edizione precedente
Vuelta a España 1991
Edizione successiva
Vuelta a España 1993

La Vuelta a España 1992, quarantasettesima edizione della corsa, si svolse in venti tappe precedute da un cronoprologo iniziale, dal 27 aprile al 17 maggio 1992, per un percorso totale di 3 395 km. Fu vinta dallo svizzero Tony Rominger che terminò la gara in 96.14'50" alla media di 35,275 km/h.

Partenza della prima tappa a Jerez de la Frontera con 189 ciclisti, di cui 139 tagliarono il traguardo di Madrid.

Tappe[modifica | modifica sorgente]

Tappa Data Percorso km Vincitore di tappa Leader cl. generale
Prol. 27 aprile Jerez de la Frontera (Cron. individuale) 9,2 Paesi Bassi Jelle Nijdam Paesi Bassi Jelle Nijdam
1ª-1ª 28 aprile San Fernando > Jerez de la Frontera 135,5 Uzbekistan Djamolidine Abdoujaparov Paesi Bassi Jelle Nijdam
1ª-2ª 28 aprile Arcos > Jerez (Cron. individuale) 32,6 Italia Gatorade-Chateau d'Ax Spagna Pello Ruiz Cabestany
29 aprile Jerez de la Frontera > Cordova 205 Paesi Bassi Jean-Paul van Poppel Spagna Pello Ruiz Cabestany
30 aprile Linares > Albacete 229 Uzbekistan Djamolidine Abdoujaparov Spagna Pello Ruiz Cabestany
1º maggio Albacete > Gandía 213,5 Paesi Bassi Jean-Paul van Poppel Spagna Pello Ruiz Cabestany
2 maggio Gandía > Benicasim 202,8 Belgio Edwig Van Hooydonck Spagna Pello Ruiz Cabestany
3 maggio Alquerías > Oropesa (Cron. individuale) 49,5 Paesi Bassi Erik Breukink Spagna Jesús Montoya
4 maggio Lérida > Pla de Beret 240,5 Spagna Jon Unzaga Spagna Jesús Montoya
5 maggio Viella > Luz Ardiden (FR) 144 Spagna Laudelino Cubino Spagna Jesús Montoya
6 maggio Luz-Saint-Sauveur (FR) > Sabiñánigo 196 Colombia Julio César Cadena Spagna Jesús Montoya
10ª 7 maggio Sabiñánigo > Pamplona 162,9 Uzbekistan Djamolidine Abdoujaparov Spagna Jesús Montoya
11ª 8 maggio Pamplona > Burgos 200,1 Belgio Johan Bruyneel Spagna Jesús Montoya
12ª 9 maggio Burgos > Santander 178,3 Spagna Roberto Torres Spagna Jesús Montoya
13ª 10 maggio Santander > Lagos de Covadonga 213,4 Spagna Pedro Delgado Spagna Jesús Montoya
14ª 11 maggio Cangas de Onís > Alto del Naranco 163 Spagna Francisco Javier Mauleón Spagna Jesús Montoya
15ª 12 maggio Oviedo > León 162 Paesi Bassi Tom Cordes Spagna Jesús Montoya
16ª 13 maggio León > Salamanca 200,6 Belgio Eric Vanderaerden Spagna Jesús Montoya
17ª 14 maggio Salamanca > Ávila 218,9 Italia Enrico Zaina Spagna Jesús Montoya
18ª 15 maggio Fuenlabrada (Cron. individuale) 37,9 Svizzera Tony Rominger Svizzera Tony Rominger
19ª 16 maggio Collado Villalba > Palazuelos de Eresma 188,3 Svizzera Tony Rominger Svizzera Tony Rominger
20ª 17 maggio Palazuelos de Eresma > Madrid 175 Uzbekistan Djamolidine Abdoujaparov Svizzera Tony Rominger
Totale 3 395

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Le 21 squadre partecipanti alla gara furono:

N. Cod. Squadra
1-9 ONC Spagna ONCE
11-19 BUC Paesi Bassi Buckler-Colnago-Decca
21-29 BAN Spagna Banesto
31-39 CAR Italia Carrera-Vagabond-Tassoni
41-49 CLA Spagna Clas-Cajastur
51-59 PDM Paesi Bassi PDM-Ultima-Concorde
61-69 AMA Spagna Amaya Seguros
71-79 TVM Paesi Bassi TVM-Sanyo
81-89 ART Spagna Artiach-Royal Fruco
91-99 GAT Italia Gatorade-Chateau d'Ax
101-109 SEU Spagna SEUR
N. Cod. Squadra
111-119 COL Belgio Collstrop-Assur Carpets
121-129 FES Spagna Lotus-Festina
131-139 GBM Italia GB-MG Maglificio
141-149 KEL Colombia Kelme-Don Cafe
151-159 MAV Spagna Puertas Mavisa
161-169 WIG Spagna Wigarma
171-179 Colombia Ryalcao-Postbon
181-189 SIC Portogallo Sicasal-Acral
191-199 MER Italia Mercatone Uno
201-209 RUS Russia RUSS-Baikal

Classifiche della corsa[modifica | modifica sorgente]

Classifica generale - Maglia oro[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Tempo
1 Svizzera Tony Rominger Clas-Cajastur 96h14'50"
2 Spagna Jesús Montoya Amaya Seguros a 1'04"
3 Spagna Pedro Delgado Banesto a 1'42"
4 Italia Marco Giovannetti Gatorade a 5'19"
5 Spagna Federico Echave Clas-Cajastur a 5'34"
6 Spagna Laudelino Cubino Amaya Seguros a 6'24"
7 Colombia Fabio Parra Amaya Seguros a 7'24"
8 Messico Raúl Alcalá PDM-Ultima a 12'50"
9 Spagna Francisco Mauleón Clas-Cajastur a 15'44"
10 Paesi Bassi Erik Dekker Buckler a 18'57"

Classifica a punti - Maglia azzurra[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Uzbekistan D. Abdoujaparov Carrera 157
2 Svizzera Tony Rominger Clas-Cajastur 137
3 Paesi Bassi Jelle Nijdam Buckler 129

Classifica scalatori - Maglia verde[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Spagna Carlos Hernández Bailo Lotus-Festina 194
2 Svizzera Tony Rominger Clas-Cajastur 148
3 Colombia Julio César Cadena Kelme 116

Classifica sprint - Maglia bianca[modifica | modifica sorgente]

Pos. Corridore Squadra Punti
1 Russia Vjačeslav Džavanjan RUSS-Baikal

Classifica a squadre[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Tempo
1 Spagna Amaya Seguros 288h58'24"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]