Mauro Gianetti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mauro Gianetti
Mauro Gianetti.jpg
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Altezza 165 cm
Peso 62 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2002
Carriera
Giovanili
1976
1977-1985
Velo Club Lugano
Velo Club Monte Tamaro
Squadre di club
1986 Cilo Cilo
1987 Paini Paini
1988 Weinmann
1989-1991 Helvetia Helvetia
1992-1993 Festina Festina
1994 Mapei Mapei
1995-1996 Team Polti Team Polti
1997-1998 Française des Jeux Française des Jeux
1999-2000 Vini Caldirola Vini Caldirola
2001-2002 Team Coast Team Coast
Nazionale
Svizzera Svizzera
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Lugano 1996 In linea
 

Mauro Gianetti (Lugano, 16 marzo 1964) è un dirigente sportivo ed ex ciclista su strada svizzero. Professionista dal 1986 al 2002.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli studi commerciali, si è dedicato al ciclismo professionistico e, in diciassette anni di carriera, ha ottenuto trenta vittorie, tra le quali Liegi-Bastogne-Liegi, Amstel Gold Race e Japan Cup, due vittorie nella Coppa del mondo a squadre, e il terzo posto nella classifica generale del 1995.

Si è classificato secondo ai campionati mondiali di Lugano nel 1996, piazzandosi anche in altri campionati del mondo: quarto a Duitama 1995 (Colombia), quinto a Renaix 1988 (Belgio), dodicesimo a San Sebastian 1997 (Spagna).

Nel 2003, dopo il ritiro, è diventato team manager della Vini Caldirola-Saunier Duval e dal 2004 ha formato il proprio team, la Saunier Duval-Prodir, rinominato poi in Scott, Fuji e Footon, Geox-TMC nel 2011. Tra le vittorie ottenute come general manager spiccano diverse tappe nelle più grandi corse a tappe, Tour de France e Giro d'Italia, e la vittoria nella classifica generale della Vuelta a España 2011 con Juan José Cobo oltre alla classifica a squadre.

Sempre nel 2003 è stato membro del comitato organizzatore del campionato mondiale di MTB di Lugano Rivera.

Altre attività[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 ha creato l'associazione ReCycling the World, che condivide con la figlia Linda, finalizzata al sostegno ecologico e sociale. In collaborazione con Saunier Duval e il team da lui diretto, con il progetto "Cento anni per un milione di alberi" sono stati piantati un milione di alberi da frutta e altri tipi in Mali, concessi a centinaia di famiglie, crando più di 200 posti di lavoro, sia per la creazione del vivaio che dei pozzi d'acqua. Con il progetto "Ticino una scuola per il mondo", in collaborazione con Prodir e le scuole del Canton Ticino, attraverso il riciclo delle penne prodotte in esubero dalla stessa Prodir, è stata finanziata la produzione in Africa di più 15'000 kit scolastici, creando al contempo altri 25 posti di lavoro.

Con il fratello Alberto è proprietario del Parco Acquatico California Center di Chiasso, della Vitafitnes SA, della IAWA Sagl società legate al mondo della pratica dello sport, e della Gianetti SA società immobiliare. Con il fratello Luca e i genitori Giancarlo e Bice è proprietario di un piccolo albergo ad Isone, Canton Ticino.

È sposato con Morena ed ha due figli, Noè nato nel 1989 e Linda nata nel 1994. È stato eletto quale secondo miglior sportivo ticinese del ventesimo secolo, dietro a Clay Regazzoni, grande della Formula 1. Nel 1996 è stato insignito con il Cavalierato d'Onore dall'Associazione Mastri Panettieri Svizzeri, nel 1997 è stato eletto "Non fumatore Svizzero dell'anno", per la sua campagna de sensibilizzazione contro il fumo. Nel 2008 ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Fatomà, in Mali, per il sostegno economico, sociale ed ecologico che ha portato con la sua associazione, nella regione che costeggia il Niger.[senza fonte]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Gran Premio di Lugano
Classifica generale Tour of Britain
Nordwest-Schweizer-Rundfahrt
4ª tappa Tour of Britain (Birmingham > Cardiff)
Coppa Placci
Milano-Torino
Amstel Gold Race
Liegi-Bastogne-Liegi
Klasika Primavera
2ª tappa Critérium International (Mazamet > Pic de Nore)
Japan Cup
Parigi-Camembert
Polymultipliée de l'Hautil
Trofeo Melinda
Wartenberg-Rundfahrt
3ª tappa Tour of Japan (Shuzenji > Shuzenji)
Classifica generale Tour of Japan

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Chur-Arosa (Corsa in salita)
Elgg (Criterium)
Chur-Arosa (Corsa in salita)
Elgg (Criterium)
Bremgarten (Criterium)
Gianetti Day (Criterium)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1989: 115º
1990: 61º
1991: 98º
1992: ritirato
1997: ritirato
1995: 17°
1996: 13°

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Lugano 1996 - In linea: 2º

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]