Roland Meier

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roland Meier
Dati biografici
Nazionalità Svizzera Svizzera
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2001
Carriera
Squadre di club
1993-1995 TVM TVM
1996 PMU Romand
1997 Post Swiss Team
1998-2000 Cofidis Cofidis
2001 Team Coast Team Coast
Palmarès
Gnome-emblem-web.svg Mondiali su strada
Bronzo Oslo 1993 Cronosq. dil.
 

Roland Meier (Dällikon, 22 novembre 1967) è un ex ciclista su strada svizzero, campione nazionale a cronometro nel 1995.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

È stato uno dei corridori svizzeri più in vista nel ciclismo dilettantistico, ma il passaggio al professionismo fu piuttosto difficile. Dopo i primi anni in sordina, Meier ottenne un contratto con la squadra Post-Swiss. Da allora gli osservatori di squadre internazionali lo tennero sott'occhio, finché Meier non stipulò un contratto con la prestigiosa squadra francese della Cofidis.

All'età di trent'anni, Roland Meier corse il suo primo Tour de France come gregario dell'italiano Francesco Casagrande. L'azione più importante di Meier fu un tentativo di fuga nella tappa pirenaica con arrivo a Plateau de Beille. Meier concluse il Tour del '98 con un onorevole settimo posto in classifica generale, conquistando con la Cofidis la speciale classifica a squadre.

Concluse la sua carriera in una squadra tedesca minore nel 2001, per colpa di vari infortuni e della positività riscontratagli al controllo antidoping dopo la classica Freccia Vallone. In nove anni di carriera fra i professionisti vinse complessivamente sette gare, fra le quali il campionato nazionale svizzero a cronometro nel 1995.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

6ª tappa Giro d'Austria (Kundl > Sillian)
8ª tappa Giro d'Austria (Faak am See > Drobollach)
Stausee Rundfahrt
Schynberg-Rundfahrt
Campionati svizzeri, Cronometro
Schynberg-Rundfahrt
Hegiberg-Rundfahrt

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1995: ritirato (16ª tappa)
1998: 7º
1999: 15º
2000: 44º
1994: 100º
1995: 108º
1999: non partito (10ª tappa)

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona 1992: 19º nella prova in linea

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]