Samsung GT-i9001 Galaxy S Plus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Samsung Galaxy S Plus
Samsung Galaxy S plus.png
Caratteristiche tecniche
Produttore Samsung
Tipo smartphone
Reti Dual band CDMA2000/EV-DO Rev. A 800 and 1,900 MHz; WiMAX 2.5 to 2.7 GHz; 802.16e 2.5G (GSM/GPRS/EDGE): 850, 900, 1,700, 1,800, 1,900, and 2,100 MHz; 3G (HSDPA 14.4 Mbit/s, HSUPA 5.76 Mbit/s): 900, 1,900, e 2,100 MHz
Connettività WLAN 802.11b/g/n con DLNA, USB 2.0, Bluetooth 3.0
Disponibilità Luglio 2011
Sistema operativo Android 2.3 Gingerbread (nativo)

Android 2.3.6 Gingerbread

Videocamera 5 MP, video 720p, autofocus
CPU Qualcomm Adreno 205, 1.4 GHz
Schermo 4", 16 milioni di colori, Super AMOLED WVGA (800 x 480 pixels), touchscreen
Dimensioni 122,4 x 64,2 x 9,99 mm
Peso 119 g
Predecessore Samsung GT-i9000 Galaxy S
Successore Samsung Galaxy S II
 


Il Samsung GT-i9001 Galaxy S Plus, chiamato più comunemente Galaxy S Plus, è uno smartphone prodotto e distribuito dalla Samsung nel terzo trimestre del 2011.

È una specie di "update" del Samsung GT-i9000 Galaxy S, uscito circa 13 mesi prima, dalla quale ricalca il design, eliminando comunque la scritta "with Google" sul posteriore. Un'altra differenza è il processore; se nel Galaxy S troviamo un 1 Ghz, nel Galaxy S Plus troviamo uno SnapDragon da 1.4 Ghz (sempre single-core). Questo va ad aumentare lievemente la velocità generale del terminale. Il cellulare viene distribuito con il sistema operativo Android 2.3.3 Gingerbread, aggiornabile alla 2.3.6. Nel Marzo 2012 viene escluso da Samsung dalla lista degli smartphone che verranno aggiornati alla versione Ice Cream Sandwich 4.0.4, fermandosi ad un Value Pack con Android 2.3.6 come i fratelli i9000 ed i9003. È comunque possibile installare delle ROM non ufficiali come le CyanogenMod che portano KitKat sul Galaxy S Plus senza grossi problemi.

telefonia Portale Telefonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di telefonia