Raffaele Riario

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Raffaele Riario
cardinale di Santa Romana Chiesa
Messa di bolsena 02, a cardinal.jpg
Cardinal Riario nella Messa di Bolsena di Raffaello
CardinalCoA PioM.svg
Nato 3 maggio 1460, Savona
Creato cardinale 10 dicembre 1477 da papa Sisto IV
Deceduto 9 luglio 1521, Napoli

Raffaele Sansoni Riario della Rovere (Savona, 3 maggio 1460Napoli, 9 luglio 1521) è stato un cardinale italiano con diversi incarichi nel governo della Chiesa cattolica e vescovo di numerose diocesi.

Stemma dei Riario

Era figlio di Antonio Sansoni e di Violante Riario e prese il cognome della madre.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu creato cardinale giovanissimo da papa Sisto IV nel concistoro del 10 dicembre 1477. Fu coinvolto indirettamente nella Congiura dei Pazzi e, più tardi, in altri intrighi politici.

Fu un amante delle arti e un mecenate e si deve principalmente a lui l'inizio dell'attività di Michelangelo a Roma.

A quell'epoca era invalso l'uso di cumulare più cariche ecclesiastiche per ricevere le relative prebende. Questa pratica fu fortemente limitata dal Concilio di Trento.

Le principali cariche del cardinal Riario furono:

L'investitura a cardinale gli fu revocata il 22 giugno 1517 come sanzione per aver partecipato ad una congiura contro il papa, ordita da cardinale Alfonso Petrucci, ma gli fu ripristinata il 24 agosto 1517.

Fu il principale committente del Palazzo della Cancelleria di Roma, sull'antica via Papalis, oggi Corso Vittorio Emanuele II.

Genealogia episcopale[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Arcivescovo di Pisa Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Francesco Salviati 17 settembre 1479 - 1499 Cesare Riario
Predecessore Primate di Corsica e Sardegna Successore PrimateNonCardinal PioM.svg
Francesco Salviati 17 settembre 1479 - 1499 Cesare Riario
Predecessore Camerlengo di Santa Romana Chiesa Successore COA Cardinal Camerlingue template.svg
Guillaume d'Estouteville 1483 - 1521 Innocenzo Cybo
Predecessore Cardinale vescovo di Albano Successore CardinalCoA PioM.svg
Lorenzo Cybo de Mari 29 novembre 1503 - 3 agosto 1507 Bernardino López de Carvajal
Predecessore Cardinale vescovo di Sabina Successore CardinalCoA PioM.svg
Girolamo Basso Della Rovere 10 settembre 1507 - 22 settembre 1508 Giovanni Antonio Sangiorgio
Predecessore Cardinale vescovo di Porto e Santa Rufina Successore CardinalCoA PioM.svg
Jorge da Costa 22 settembre 1508 - 20 gennaio 1511 Domenico Grimani
Predecessore Cardinale vescovo di Ostia e Velletri Successore CardinalCoA PioM.svg
Oliviero Carafa 20 gennaio 1511 - 9 luglio 1521 Bernardino López de Carvajal

Controllo di autorità VIAF: 25474452 LCCN: nr99020690