1517

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
XV secolo · XVI secolo · XVII secolo
Anni 1490 · Anni 1500 · Anni 1510 · Anni 1520 · Anni 1530
1513 · 1514 · 1515 · 1516 · 1517 · 1518 · 1519 · 1520 · 1521

Il 1517 (MDXVII in numeri romani) è un anno del XVI secolo.

1517 negli altri calendari
Calendario gregoriano 1517
Ab Urbe condita 2270 (MMCCLXX)
Calendario armeno 965 — 966
Calendario bengalese 923 — 924
Calendario berbero 2467
Calendario bizantino 7025 — 7026
Calendario buddhista 2061
Calendario cinese 4213 — 4214
Calendario copto 1233 — 1234
Calendario ebraico 5276 — 5277
Calendario etiopico 1509 — 1510
Calendario induista
Vikram Samvat
Shaka Samvat
Kali Yuga

1572 — 1573
1439 — 1440
4618 — 4619
Calendario islamico 922 — 923
Calendario persiano 895 — 896

Eventi[modifica | modifica sorgente]

  • 29 maggio: Papa Leone X pubblica la bolla decretale "Ite vos" con cui pone le premesse istituzionali perché il vasto Ordine dei Frati Minori (fondato da s. Francesco di Assisi nel 1209) sia definitivamente diviso tra "Minori Osservanti" e "Minori Conventuali". Divisione che prenderà definitivamente corpo e concretezza il successivo 12 giugno con la pubblicazione della bolla decretale "Omnipotens Deus" che proibisce agli Osservanti (i quali con la "Ite vos" avevano ricevuto il sigillo del "ministeriato generale") di intromettersi nelle cose amministrative dei Conventuali, sciogliendo questi ultimi da ogni subordinazione istituzionale nei confronti degli Osservanti stessi. Si giunse pertanto alla divisione definitiva dell'Ordine dei Frati Minori che da questo momento in avanti resterà sempre diviso in queste due obbedienze principali, a cui nel 1528 se ne aggiungerà una terza costituita dai "Frati Minori della Vita Eremitica", comunemente detti Cappuccini.
  • 15 agosto: Primo contatto tra Cina e Europa moderna: sette vascelli portoghesi, comandati da Fernao Pires de Andrade incontrano degli ufficiali cinesi sull'estuario del Fiume delle perle, al confine con l'Annam.
  • 31 ottobre: Martin Lutero, frate agostiniano, affigge le sue 95 tesi alle porte della Cattedrale di Wittenberg. È l'inizio della Riforma protestante.

Nati[modifica | modifica sorgente]


Morti[modifica | modifica sorgente]


Altri progetti[modifica | modifica sorgente]