Poirot si annoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Poirot si annoia
Titolo originale Hickory Dickory Dock
Autore Agatha Christie
1ª ed. originale 1955
Genere Romanzo
Sottogenere giallo
Lingua originale inglese
Serie Hercule Poirot
Preceduto da Dopo le esequie
Seguito da La sagra del delitto

Poirot si annoia è uno dei romanzi gialli di Agatha Christie. Pubblicato nel 1955, fu stampato dalla Arnoldo Mondadori Editore nella collana Il Giallo Mondadori con il numero 381.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una mattina Poirot leggendo le lettere scritte dalla sua segretaria, la signorina Lemon, si accorge con meraviglia che vi sono degli errori. Sbalordito dall'avvenimento, glieli fa notare e lei, dispiaciuta, dice che è preoccupata per delle piccole sparizioni che avvengono nel pensionato che dirige la sorella. Poirot incuriosito fa chiamare la sorella della signorina Lemon e insieme iniziano a discutere di queste sparizioni. Si decide così di invitare Poirot a cena nel pensionato e durante la cena la responsabile delle sparizioni di questi oggetti confessa. Sembrerebbe tutto finito, solo che qualche giorno dopo la colpevole viene trovata morta, in apparenza suicida. Si scopre però che non si tratta di un suicidio, ma di assassinio. Si scoprirà anche che dietro queste sparizioni di piccoli oggetti si nasconde qualcosa di ben più grave. La morte della ragazza innescherà una catena di eventi che porterà ad altri omicidi, e darà inizio a un mistero che il grande investigatore belga troverà difficile da risolvere.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Hercule Poirot, celebre investigatore
  • Felicity Lemon, sua segretaria
  • Signora hubbard, sorella della signorina Lemon e direttrice di un pensionato studentesco
  • Len Bateson, studente e pensionante
  • Nigel Chapman, studente e pensionante
  • Valerie Hobhouse, pensionante
  • Celia Austin, studentessa e pensionante
  • Patricia Lane, studentessa e pensionante
  • Sally Finch, studentessa e pensionante
  • Colin McNabb, studente e pensionante
  • Akibombo, studente e pensionante
  • Signora Nicoletis, proprietaria della pensione

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Il titolo inglese del romanzo (Hickory Dickory Dock) è tratto, come anche in altri romanzi o racconti scritti dalla Christie, dal titolo di una filastrocca.
  • Nel romanzo sono contenute varie citazioni a precedenti avventure di Poirot, ovvero a Fermate il boia e ai racconti Il leone nemeo e La cattura di Cerbero contenuti in Le fatiche di Hercule.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]