Destinazione ignota

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Destinazione ignota
Titolo originale Destination unknown
Autore Agatha Christie
1ª ed. originale 1955
Genere Romanzo
Sottogenere giallo
Lingua originale inglese

Destinazione ignota è uno dei romanzi gialli di Agatha Christie pubblicato nel 1955, stampato dalla Arnoldo Mondadori Editore nella collana Il giallo Mondadori con il n.350.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Hilary Craven è una donna distrutta, la morte della figlia e l'abbandono da parte del marito sono stati troppo per lei. Delusa e amareggiata, si reca in Marocco per suicidarsi. Giunta lì viene avvicinata da un agente del controspionaggio e le viene fatta una proposta: impersonare una donna morta per riuscire a scoprire perché il marito, uno scienziato atomico, è scomparso. Hilary, che ormai non ha più nulla da perdere, accetta e si trova con gruppo di persone per essere trasportata verso una destinazione ignota.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • Hilary Craven, giovane donna inglese
  • Jessop, responsabile della missione
  • Thomas Betterton, scienziato atomico
  • Olive Betterton, seconda moglie di Betterton
  • Calvin Baker, turista americana
  • Janet Hetherington, turista inglese
  • Torquil Ericsson, fisico svedese
  • Boris Glydr, cugino della prima moglie di Betterton
  • Andrew Peters, chimico americano
  • Monsieur Aristide, multimilionario

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Edizioni[modifica | modifica sorgente]