Pat Smear

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pat Smear
Fotografia di Pat Smear
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Alternative rock
Punk rock
Hardcore punk
Grunge
Periodo di attività 1976 – in attività
Album pubblicati 19

Georg Ruthenberg, noto come Pat Smear (Los Angeles, 5 agosto 1959), è un chitarrista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato da padre tedesco di origini ebree e madre afro-americana, Smear cresce nella sua città natale, Los Angeles. All'età di 18 anni, nel 1977, insieme all'amico Darby Crash, dopo essere stati espulsi dalla University High School di Los Angeles, fonda il gruppo punk rock "Sophistifuck and the Revlon Spam Queens", poi rinominati "The Germs".

Durante il loro periodo di attività, tra i componenti che si sono susseguiti troviamo anche la cantante Belinda Carlisle alla batteria, la quale però non appare mai ufficialmente a causa di una prolungata mononucleosi. Nel 1979 esce l'album (GI), prodotto da Joan Jett e considerato tra i più influenti di tutti i tempi per il genere hardcore punk; tuttavia, l'anno seguente, i Germs si sciolgono dopo il suicidio del cantante Darby Crash.

Nel 1981 Smear diventa chitarrista del gruppo punk The Adolescents, ma l'esperienza dura solo pochi mesi; negli anni successivi avrà contatti con la Nina Hagen Band e farà uscire due album solisti, So You Fell in Love with a Musician e Ruthensmear.

Nel 1992 riceve la proposta di unirsi ai Red Hot Chili Peppers in sostituzione di John Frusciante, appena uscito dalla band: Smear declina l'offerta in quanto non incline all'influenza funk del gruppo.

Successivamente si unisce ai Nirvana nel ruolo di seconda chitarra e debutta nella sua prima esibizione ufficiale il 25 settembre 1993, al Saturday Night Live. Col gruppo partecipa anche all'album dal vivo MTV Unplugged in New York. La sua permanenza nel gruppo durò fino allo scioglimento del gruppo nel 1994, anno in cui il frontman Kurt Cobain si suicidò.

Nel 1995 si unisce ai Foo Fighters dell'ex batterista dei Nirvana Dave Grohl. Smear vi rimane fino al 1997, quando, indotto dalla stanchezza, lascia il gruppo.

Negli anni successivi continuerà a supportare i Foo Fighters in alcune esibizioni dal vivo. Nel frattempo, insieme all'amica Cindy Crawford, conduce il programma televisivo di MTV, House of Style.

Dal 2010 è ufficiale il suo rientro in pianta stabile nei Foo Fighters.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Con The Germs[modifica | modifica sorgente]

Solo[modifica | modifica sorgente]

Con i Nirvana[modifica | modifica sorgente]

Con Mike Watt[modifica | modifica sorgente]

Con i Foo Fighters[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 9473825 LCCN: no/99/010644